Pizzeria Qvinto a Roma. Dagli igloo per la pizza al nuovo pastry chef Alessandro Capotosti: tutte le novità di Ivano Veccia

29/11/2019 1.4 MILA
Ivano e la squadra di Qvinto
Ivano e la squadra di Qvinto

Qvinto a Roma
Via delle Fornaci di Tor di Quinto, 10
Tel. 06/3332961

di Floriana Barone

È uno dei locali più alla moda di Roma: a pochissimi mesi dall’apertura, Qvinto Restaurant è diventato un indirizzo di tendenza nella Capitale, grazie soprattutto alla location in continua evoluzione e a un’offerta ristorativa completa, che spazia dalla colazione al dopocena, con l’impronta ischitana di Ivano Veccia per la pizza e quella dell’executive chef Daniele Creti in cucina.

Miro Caruso, il Matre
Miro Caruso, il Matre

A conquistare i romani sono state soprattutto le ultimissime novità. In primis, gli Igloo per la pizza, che attualmente sono dieci, ma che, nei prossimi giorni, diventeranno dodici. Queste strutture trasparenti e riscaldate, realizzate con travi di legno, sono state installate nell’Igloo Garden e hanno fatto letteralmente impazzire i clienti: le prenotazioni sono arrivate fino a marzo 2020.

Qvinto - Gli igloo per la pizza
Qvinto – Gli igloo per la pizza

Al loro interno l’arredamento è basic, ma molto accogliente: tavolini, sedie, cuscini a tema natalizio e coperte. Per il momento negli igloo è possibile ordinare solo pizza e fritti, a pranzo e cena, anche abbinati a cocktails, vini e champagne, oltre al discorso del vero english royal tea e degli aperitivi, con musica in sottofondo. Un’idea, quella degli igloo, che riprende la moda lanciata dal ristorante Coppa Club di Londra e che non è sfuggita a Sabrina Corbo, la proprietaria di Qvinto insieme a Piero Saulli, che abita proprio nella capitale britannica.

Qvinto - l'atmosfera natalizia
Qvinto – l’atmosfera natalizia

A brillare in questa struttura polifunzionale di 500 coperti sono anche le decorazioni natalizie: per la scelta e l’allestimento è stato chiamato Tony Marklew, uno dei più famosi Floral Design and Event Imagineer di Londra. Il progetto è stato personalmente seguito da Simone Pellegrino, general manager di Qvinto Restaurant e direttore del personale di Green Network. Le decorazioni sono caratterizzate da tonalità oro e viola, con un grande albero all’inizio della sala principale, creazioni floreali e palle di Natale sospese vicino alle grandi finestre. Per il periodo delle festività anche il personale di sala ha cambiato stile, indossando abiti di velluto e morbidi mocassini.

Qvinto - l'albero di Natale
Qvinto – l’albero di Natale
Qvinto - la sala principale
Qvinto – la sala principale

Altro punto di forza del locale è il pizzaiolo ischitano Ivano Veccia, che a giorni accenderà il secondo forno a legna. Ivano ama giocare con gli ingredienti stagionali, cambiando spesso le pizze in carta: dopo la Porcini e Pancetta, è tornata sul menu le Vacanza Romane (15€), con crema di pecorino, guanciale croccante, fior di latte, cipolla sbianchita nel latte e, in uscita, guanciale sottile, puntarelle condite con olio di alici, pepe e basilico e olio extravergine d’oliva Dop.

Qvinto - Porcini e Pancetta
Qvinto – Porcini e Pancetta

L’ultima novità è la sua pizza fritta maritata, ispirata alla tradizionale minestra maritata, preparata con sette diverse verdure saltate con colatura di alici, grana 24 mesi, salsiccia secca, cicoli, provola e pepe.

Qvinto - la Lasagna Povera
Qvinto – la Lasagna Povera

Da Qvinto la Roma e pizze sono molto richieste dai clienti, arrivando anche a superare quota 300 durante il weekend. Da questa settimana la pizza ischitana sarà disponibile anche nel The Roof di Qvinto, la terrazza al primo piano dedicata a eventi, aperitivi e dopocena, in cui il pizzaiolo si cimenta anche nella pala romana puntando su un impasto con lievito madre: da provare la Fiori di zucca e alici.

Qvinto - The Roof
Qvinto – The Roof

Fuori menu, da un paio di settimane, c’è anche il fritto misto di Veccia (20€ x2), composto da montanarine, supplì classico, supplì panna, prosciutto e funghi, crocchè, frittata di pasta e patate, mozzarella in carrozza alternata a fiore di zucca ripieno.

Qvinto - il fritto misto
Qvinto – il fritto misto

Ma, sul fronte delle novità, non è finita qui: da pochissimi giorni, da Qvinto, c’è un’interessante new entry: Alessandro Capotosti, il nuovo giovane pastry chef. Il suo menu sarà disponibile dalla prossima settimana e proietterà il locale verso nuovi golosi orizzonti. Alessandro, originario di Subiaco (RM), arriva da un’importante esperienza presso il ristorante romano Dolce: a Qvinto si occuperà del ristorante, della sala da tè e degli eventi, elaborando dolci ad hoc anche per il The Roof, gli stessi per il bar, da abbinare ai tè inglesi della regina. In questi giorni, Alessandro sta mettendo a punto un menu che rispecchi l’anima di questo posto così dinamico e poliedrico. La sua, quindi, sarà una pasticceria in linea con la filosofia di Qvinto, con materie prime di alta qualità e un richiamo alla tradizione, come il suo Babà un po’ british: un babà tradizionale e profumato, realizzato con rum di grande valore, spuma di ricotta di bufala, servito con una lemon curd inglese, in cui l’elemento del limone si ricollega ai profumi e all’accoglienza della Costiera Amalfitana.

Mattia Paradisi e il pastry chef Alessandro Capotosti
Mattia Paradisi e il pastry chef Alessandro Capotosti

In carta ci sarà anche il suo Cioccolato e Sale: mousse di cioccolato fondente, sorbetto di lamponi e crumble di cioccolato e sale. Il suo ingrediente segreto? Proprio il sale, con cui Alessandro valorizza i suoi dolci. Capotosti lavorerà a fianco di Mattia Paradisi, il suo braccio destro con l’obiettivo di creare presto una vera e propria brigata di pasticceria. Il prossimo passo sarà quello di impostare una linea per la colazione di Qvinto, puntando in particolare su classico della pasticceria, i croissants francesi.

Qvinto Restaurant Lounge Café

Il locale è aperto dalle 9:30 alle 2:00 di notte. Chiuso il lunedì (apertura straordinaria di lunedì dal 9 dicembre e fino al 6 Gennaio)
Orari di apertura del ristorante e della pizzeria: dal martedì alla domenica dalle 12:30- 15:00 e cena 20:30- 23:30

Per gli igloo: 3€ di coperto
Ampio parcheggio in loco

https://qvintoroma.it/
Facebook
Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.