La pizza tradizionale di via San Biagio dei Librai a Caserta: Pizzeria Vesi

28/9/2018 5 MILA
Pizzeria Vesi - Salvatore Vesi
Pizzeria Vesi – Salvatore Vesi

di Antonella Amodio

Ad un mese dell’apertura a Caserta della succursale della Pizzeria Vesi di Napoli – icona della pizza napoletana insieme ad altri storici brand –  il locale registra un bel successo nella città della pizza a “canotto”.

Pizzeria Vesi - Particolare di uno scorcio di Spaccanapoli
Pizzeria Vesi – Particolare di uno scorcio di Spaccanapoli

La Pizzeria Vesi ė in via Ferrante, in pieno centro della movida casertana, circondata da locali e a pochi passi dalla Reggia Vanvitelliana. Offre un’autentica atmosfera napoletana, con scorci della verace e suggestiva Spaccanapoli, che prepara il cliente alla degustazione della pizza tradizionale napoletana. I fratelli Vesi portano avanti la tradizione di famiglia, iniziata nel 1921con il nonno Ciccio, con uno sguardo al futuro spandendo il proprio marchio su nuovi territori e approfondendo la ricerca di prodotti, senza mai abbandonare la tradizione.

Pizzeria Vesi - Sala
Pizzeria Vesi – Sala

Salvatore Vesi, maestro pizzaiolo, prepara appetitose pizze Stg con miscele di grani e farine selezionate e lievito madre. L’impasto matura e lievita dalle 24 alle 48 ore, raggiungendo una idratazione del 65/70 % . In lista pizze tradizionali, che si dividono in bianche, rosse, ripiene, fritte e  pizze della “vetrina dei trofei”, ossia pizze studiate per concorsi, eventi e manifestazioni nazionali e internazionali della pizza napoletana nel mondo.

Pizzeria Vesi - interni
Pizzeria Vesi – interni
Pizzeria Vesi - mise en place
Pizzeria Vesi – mise en place

Ampia scelta di possibili alternative dunque, tutte allettanti, come la recente pizza O Sole Mio, preparata con mozzarella di bufala dop, pomodorini gialli del Vesuvio, provolone del Monaco dop, fiocchi di ricotta di bufala dop, paprica semi piccante, olio evo e basilico.

Pizzeria Vesi - Pizza O Sole Mio
Pizzeria Vesi – Pizza O Sole Mio

Suggerisco di provare la pizza Carrettiera, condita con i teneri e gustosi friarielli di stagione che compongono la farcia insieme con la salsiccia, il grana padano dop, la provola di Agerola e il basilico.

Pizzeria Vesi - Carrettiera
Pizzeria Vesi – Carrettiera

Anche la succulente pizza Del Pizzaiolo, merita l’assaggio: è condita con mozzarella di bufala campana dop, funghi porcini, prosciutto cotto e grana padano dop.

Immancabile nel menù la classica Pulcinella, preparata con pomodoro San Marzano dop, acciughe, capperi, olive nere, origano, aglio, olio evo e basilico.

Pizzeria Vesi - Pizza Del Pizzaiolo
Pizzeria Vesi – Pizza Del Pizzaiolo
Pizzeria Vesi - Pizza Marinara
Pizzeria Vesi – Pizza Pulcinella

In lista ampia scelta di pizze senza glutine. Non mancano gli arancini, crocchè e le montanarine, così come i taglieri di salumi e formaggi serviti accompagnati dalla focaccia. Buona la selezione di birra in bottiglia e alla spina. Servizio veloce e cortese.

Pizzeria Vesi - Tagliere di salumi e formaggi
Pizzeria Vesi – Tagliere di salumi e formaggi
Pizzeria Vesi
Pizzeria Vesi

Costo della pizza Margherita: 4,50 €

Pizzeria Vesi Spaccanapoli
Via Ferrante, 39  81100 Caserta
Tel. 0823 279584
Aperta solo di sera.

Un commento

    luca

    (29 settembre 2018 - 08:36)

    Il DEF 2019. L’abolizione della povertà. La pizza gourmet. Vesi a Caserta.
    _
    Quando hanno ascoltato dal napoletano al potere: “Abbiamo abolito la povertà”
    il POPOLO napoletano ha esultato e si potevano sentire questi dialoghi per la città partenopea.
    >”Ora portò farmi finalmente una pizza GOURMET”
    ** “Io, invece, vado a Caserta”
    > “Da Vesi? So che fa a Caserta un’ottima margherita a 4.50 €”
    ** “No, io vado dai migliori canottari di Caserta, da quelli gourmet chiaramente.
    Mi sono stancato di mangiare la tradizionale pizza classica napoletana/con 10-12 ore di lievitazione, a temperatura ambiente.
    Io voglio una pizza con il bllennd e con minimo 46 ore di lievitazione in frigo e un gommone alto così.
    Sinnò a che serve ‘O reddito ‘e cittadinanza?”
    _
    Nel frattempo passa il nonno di uno dei giovani disoccupati di Napoli.
    >”Finalmente non mi romperai più i … e potrò farmi anch’io una cena dallo stellato, ma non più di una stella, perché, come dice il napoletano al potere ” non esiste più la povertà” nemmeno tra i pensionati”
    __
    Ultime dall’ANSA.
    Da ieri si registra un’impennata delle prenotazioni alle pizzerie gourmet e ai ristoranti stellati.

    La povertà è stata abolita.
    E…sono in molti a crederci.

    Qualcuno è stato prenotato per il 2021.
    E qualcuno ha detto: “E poi chi pagherà tutti questi conti nelle prossime finanziarie dal 2021 in poi?”

I commenti sono chiusi.