Polpetta di pancotto con broccoli: la ricetta di Yuri Calce


Polpetta di pancotto con broccoli di Yuri Calce

Polpetta di pancotto con broccoli di Yuri Calce

Yuri Calce di Naturale Ristorante a Bellizzi (SA), partecipa a Birra e Fritto – Una Storia d’Amore 2023 iniziativa siglata 50 Top Italy in collaborazione con Birrificio Fratelli Perrella e Oleificio Zucchi, con Polpetta di pancotto con broccoli.

Questa ricetta, nasce dalla voglia di voler riproporre una ricetta tipica della zona di provenienza di Yuri: il pancotto di broccoli; da qui l’idea di riproporlo sotto forma di fritto adatto alla ristorazione.

 

Ingredienti

• 20 g di broccoli

• 20 g di pane di produzione propria

• Polvere di peperone crusco

• Nduja

• Pecorino qb

• Sale qb

• Pepe qb

• Mozzarella di bufala campana

• Salame stagionato

Per la frittura

Il Fritturista – Oleificio Zucchi qb

 

 

Procedimento

Per la polpetta

Sbollentare e saltare in padella i broccoli; con una parte di essi realizzare una crema, frullandoli. Con la restante parte, tagliuzzare a coltello ed unire il tutto al pane, precedentemente messo in ammollo per qualche minuto nel latte. Aggiungere il sale, la polvere di peperone crusto, il pecorino, il sale e il pepe. Impastare, sino a raggiungere la consistenza desiderata. Dare la forma alla polpetta ed aggiungere delle striscioline di mozzarella.

Per la panatura e la frittura

Tritare il pane ed unirlo alla nduja; panare la polpetta e friggere in abbondante olio di semi di girasole alto oleico Il Fritturista.

Per la salsa in accompagnamento

Realizzare un salsa, unendo insieme una fonduta di pecorino con la polvere di peperone crusco.

 

Assemblaggio

Alla base del piatto, stendere un leggero strato di salsa al peperone crusco ed adagiarvi al di sopra la polpetta di broccoli.

 

Tipologia di birra scelta e descrizione dell’abbinamento

La birra scelta in abbinamento a questa ricetta è La Rossa del Brenta, che grazie al suo sapore persistente, dolce e amaro al tempo stesso, contrasterà perfettamente l’aromaticità del nostro fritto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.