Polveri della Scarrupata 2018, Nanni Copé

10/7/2021 385
GIOVANNI ASCIONE
GIOVANNI ASCIONE – produttore di Vino- Vitulazio (Caserta) – nella foto (Ph © GIORGIO SALVATORI) un RITRATTO – Giovanni Ascione

di Antonella Amodio

Polveri della Scarrupata 2018
€ 33,00
Nanni Copè: una vita, tante vite
Via Tufo, 3
81041 Vitulazio (CE)
Tel. 0823 990529
www.nannicopè.it

Ero con Luciano Pignataro quando Nanni Copè, alias Giovanni Ascione, ci comunicó che avrebbe smesso di produrre vino, un anno fa. Una notizia che ci lasció senza parole, consapevoli del fatto che il mondo del vino sarebbe stato “monco” senza i suoi capolavori: Sabbie di Sopra il Bosco e Polveri della Scarrupata. Nanni Copè con la vendemmia 2018 chiude un percorso produttivo, lasciandoci in eredità bottiglie memorabili, prodotte a Castel Campagnano, il piccolo borgo dell’alto Casertano, da vigneti che per anni sono stati un’estensione fisica e mentale di Giovanni, originati da un “rigore” assoluto e da una maniacale attenzione, durati più di un decennio.

Polveri della Scarrupata- Nanni Cope'
Polveri della Scarrupata- Nanni Cope’

Oggi c’è ancora qualche bottiglia di Polvere della Scarrupata 2018 in commercio: un blend di uve fiano e asprinio con un piccolo saldo di pallagrello bianco; nel bicchiere sembra che il tempo si sia fermato, quasi a immortalare l’ultima vendemmia di Giovanni.

Nessun tipo di cedimento olfattivo, se non una meravigliosa impronta di macchia mediterranea, e – a seguire – note fresche di frutta e fiori, che si ritrovano anche al sorso snello, attraversato dalla vena acida.

Un bianco da “brivido felino” (come canterebbero Mina e Celentano) forte e sensuale, che purtroppo ahimè, vista l’esigua quantità di bottiglie prodotta (circa 2.500 esemplari) finirà molto presto, e per noi sarà uno dei ricordi più belli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.