Produttori del Nizza Monferrato docg

15/11/2018 588
Bricco Bonfante, Anssema e Nizza Dacapo
Bricco Bonfante, Anssema e Nizza Dacapo

di Marina Betto

Il Nizza è prodotto in una zona ristretta del Monferrato (18 comuni) dove gli standard qualitativi sono elevati. Il Barbera  Nizza viene prodotto tra Cuneo, Asti e Alessandria. Negli anni 2000 venne riconosciuta Nizza come sottozona della Barbera d’Asti DOC  Superiore e nel 2008 la DOCG. Solo quattro anni fa nel 2014 nasce invece la denominazione Nizza elevando così questa sottozona della Barbera aggiungendo la possibilità di produrre “Riserva” e usare la menzione “Vigna”. Questi step di riconoscimento qualitativo hanno portato i produttori di questo vino a migliorare per sedere fianco a fianco con pari dignità con altri grandi produttori piemontesi. E’ aumentata la superficie di produzione, sono state fatte delle zonazioni per ottenere il massimo dell’espressività da questo vino super- gastronomico. Un pugno di produttori sono venuti a Roma per una cena conviviale  al ristorante Acciuga di Federico Delmonte a farsi conoscere e proporsi. In questo ristorante capitolino aperto da pochi mesi, in zona Prati, i piatti proposti sono quasi tutti di mare ( ma con il pesce non si beveva il bianco?) e la Barbera, che troverete in carta, essendo un rosso non troppo corposo né troppo tannico è uno di quei vini adatti anche al pesce.  Gli echi delle proposte enoiche di Luca Boccoli del ristorante Settembrini sono evidenti, ha sempre consigliato degli ottimi rossi con la cucina di mare e lo chef  Federico Delmonte che ha lavorato  fino al 2017 da Settembrini ha evidentemente abbracciato le sue idee. Tra le Barbera proposte ho trovato  interessanti quelle di Cascina Garitina, azienda situata vicino a Castel Boglione nel cuore del Monferrato dove il clima è mite e spira il Marin vento prezioso e salutare per queste uve.

La Barbera trova il perfetto abbinamento con la carne, anche cruda ma non sfigura nemmeno con il pesce

La Barbera di Cascina Garitina è sempre stato un blend di tre vecchie vigne che oggi vengono vinificate singolarmente. ” Vigna Margherita” che esprime la migliore acidità, ” Vigna vecchia” situata più a sud dell’area del Nizza e ” Vigna Cec” che mostra grande potenza nell’invecchiare, con un tannino ben presente e profumo di rosa damascena.

Cascina Garitina e le tre Barbera d’Asti Superiore Nizza Neuvsent
Cascina Garitina e le tre Barbera d’Asti Superiore Nizza Neuvsent

Barbera d’Asti Superiore Nizza Vigna Dacapo 2011 è una Barbera dal profilo scuro di sottobosco e arance essiccate con un tannino sottile ma determinante  mentre l’annata 2012 della stessa azienda Dacapo è nel bicchiere più affilata e alcolica con profumo di ciliegia e un tocco di liquerizia.  Barbera d’Asti Superiore Nizza DOCG ” La Court”  Michele Chiarlo  Riserva 2015 affina per un anno in botti di legno e barrique  propone profumi eleganti di arancia essiccata e aroma di menta acquatica mescolato a spezie come chiodi di garofano; un vino fresco e accattivante.

Michele Chiarlo
Michele Chiarlo

La Barbera di Gianni Bertolino  presidente dell’ Associazione  Produttori  del Nizza  Tenuta  Olim  Bauda possiede un bel naso floreale e fruttato, stoffa elegante e delicata e morbida in bocca. Anssèma Nizza Barbera d’Asti Superiore DOCG Cascina Giovinale  2012 è una Barbera diversa più austera ma sempre con un imprinting fruttato e floreale su fondo tostato e di caffè così come il vino di Bricco Bonfante Nizza Riserva Barbera d’ Asti Superiore DOCG.

Olim Bauda Nizza 2015 fruttata e fragrante
Olim Bauda Nizza 2015 fruttata e fragrante

Barbera d’Asti Superiore Nizza Ceppi Vecchi ha un profilo più verde e crudo, astringente, mentre la Barbera Generala Nizza Riserva 2015 di Bersano è decisamente verticale e scontrosa ma per questo piacevole. Viamai  Barbera Nizza DOCG è una beva succosa e fruttata, La Gironda  Le Nicchie Barbera d’Asti Superiore Nizza 2011 ha un profilo amaricante, il Ru Barbera d’Asti DOC  Superiore  Nizza 2011  è una Barbera morbida e dolce con discreta sapidità che si allunga in bocca. Le diversità ci sono tra questi vini proprio perchè esprimono sempre di più e sempre meglio il territorio di provenienza, che li definisce, li cesella e li plasma. Non più quindi genericamente Barbera nome che non troverete più in etichetta ma vedrete menzionate le vigne proprio a sottolineare l’importanza del territorio di appartenenza, espressione di tipicità e singolarità.

Ristorante Acciuga
Via Vodice 25 (zona Prati) Roma
Tel. 06 3723395

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.