«Appizziamoci», con il progetto Pizzeria 4.0 l’asporto diventa telematico

27/5/2019 829
Pizza margherita
Pizza margherita

La fase di sviluppo delle nuove pizzerie alla quale stiamo assistendo negli ultimi anni non poteva non toccare anche il mondo digitale.
In occasione della manifestazione Tutto Pizza, il Salone internazionale che si è tenuto a Napoli dal 21 al 23 maggio 2019, è stato presentato il progetto digitale Pizzeria 4.0 e, all’interno di questo, l’iniziativa «Appizziamoci».
La Pizzeria 4.0 è un format digitale che ospita una serie di progetti e iniziative per le pizzerie del nuovo millennio. Quindi non soltanto software o servizi web ma anche soluzioni ad alto contenuto tecnologico che modernizzano la gestione della pizzeria. L’idea è di Marcello Cama che nel 1996 fonda la NETLAB, storico internet provider napoletano, grazie al quale nel 2017 ha ricevuto il premio “Pioniere della Rete”. Dal 2012 è anche consigliere nazionale e responsabile della comunicazione di Assoprovider associazione di categoria che raccoglie oltre 230 ISP italiani.

La Pizzeria 4.0 è stata presentata al Tuttopizzaexpo 2019 a Napoli ed è un progetto che nella sua prima versione eredita le competenze ormai ventennali del team di Netlab.

In particolare il servizio “Appizziamoci” è un sistema di gestione ordini telefonici che permette alla pizzeria, ma anche a tutti gli operatori commerciali che fanno consegne a domicilio, di ricevere fino a trenta telefonate contemporanee sul numero telefonico assegnato in uso alla pizzeria e da questa dedicato solo alla gestione degli ordini.

Appizziamoci Progetto Pizzeria 4.0
‘Appizziamoci’ Progetto Pizzeria 4.0

La pizzeria dovrà soltanto pubblicizzare la nuova linea telefonica ad alta capacità affiancandola al numero telefonico storico che così facendo risulterà sempre libero per gestire prenotazioni al tavolo o altre esigenze.

Gli ordini saranno tutti registrati a mano a mano che arriveranno e il cliente ad ogni “cambio di stato” dell’ordine, e cioè: accettazione, in lavorazione e in consegna, riceverà una telefonata automatica che lo informerà dettagliatamente.

I due concetti chiave sono: “no stress” in quanto il cliente non troverà mai il telefono occupato e viene informato puntualmente dello stato della sua richiesta; “no errori” in quanto la pizzeria potrà riascoltare i messaggi vocali dei clienti e trasmettere correttamente le ordinazioni al forno. Il risultato è l’aumento degli ordini telefonici ricevuti con il conseguente aumento della produttività e della redditività della pizzeria.

Per tutti i dettagli www.appizziamoci.it
Tel. 081. 19306000