Relais La Pampa a Melizzano, dall’orto biodinamico alla tavola in una struttura con vigna e Spa nel cuore del Sannio ispirata ad Alice Waters

14/7/2020 1.8 MILA

Relais La Pampa a Melizzano
Contrada Adocchia
Tel. 0824 944914 – 3336564260
www.lapamparelais.it

Relais La Pampa - Danilo Trabucco
Relais La Pampa – Danilo Trabucco

di Antonella Amodio

Confesso di aver appreso dell’esistenza del Relais La Pampa grazie a Danilo Trabucco, che segue come agronomo ed enologo i vigneti e le relative produzioni del Relais La Pampa a Melizzano, nel cuore del verde Sannio, dove ho messo un’altra bandierina sulla cartina della Campania.

Relais La Pampa - Ristorante Flaneur
Relais La Pampa – Ristorante Flaneur
Relais La Pampa - sala Ristorante Flaneur
Relais La Pampa – sala Ristorante Flaneur
Relais La Pampa - angolo ristorante
Relais La Pampa – angolo ristorante

Il complesso Relais La Pampa, di proprietà dell’imprenditore napoletano Francesco Izzo, è un’oasi “country house” di 14 ettari, circondata dalla natura incontaminata del Parco Naturale del Taburno: conta vigneti (condotti con agricoltura sostenibile), orto biodinamico, boschi, laghetti, maneggio e allevamento allo stato brado di maiali razza “pelatella napoletana”, polli e mucche podoliche. L’ispirazione è quella di Alice Waters, la famosa chef americana che ha curato l’orto per Michelle Obama.

Complesso Relais La Pampa
Complesso Relais La Pampa

La struttura ha anche un centro spa, nonché camere e suite finemente arredate, la piscina e, non ultimo, il ristorante “Flaneur”, che propone la cucina ispirata a Regina Tchelly, cuoca brasiliana, che lotta contro lo spreco alimentare e autoproduce gli ingredienti per la sua cucina.

Una cucina semplice, dunque, e territoriale, preparata con ingredienti a Km zero dallo chef Antonio Palmieri.

Relais La Pampa - Chef Antonio Palmieri
Relais La Pampa – Chef Antonio Palmieri

Una impesa che gode della macchia mediterranea tipica del sud Italia, impegnata nel recupero di varietà autoctone di frutti e ortaggi, per non perdere la memoria storica di antichi mestieri e delle coltivazioni dimenticate di varietà locali, come il fagiolo tondino del Sannio, il fagiolo tipico di Prata ed ancora il cecio del beneventano, nonché di grani antichi. I piatti dello chef sono tutti preparato in loco, come il Tortino di zucchine, i Ravioli di saragolla rossa ripieni di stracciata di pezzata rossa, coulis di pomodoro e basilico, e la Pelatella cotta sottovuoto per 18 ore. Si trova poi selezione di formaggi stagionati e semi stagionati, provenienti da artigiani locali, e salumi a marchio

Relais La Pampa - Tortino di zucchine
Relais La Pampa – Tortino di zucchine
Relais La Pampa - Ravioli di saragolla rossa ripieni di stracciata di pezzata rossa, coulis di pomodoro e basilico
Relais La Pampa – Ravioli di saragolla rossa ripieni di stracciata di pezzata rossa, coulis di pomodoro e basilico
Relais La Pampa - Pelatella cotta sotto vuoto per 18 ore
Relais La Pampa – Pelatella cotta sotto vuoto per 18 ore
Relais La Pampa - formaggio affinato nell’uva aglianico
Relais La Pampa – formaggio affinato nell’uva aglianico

La Pampa. I vini rientrano nella denominazione locale con la Doc Sannio: la Falanghina Anemos, particolarmente fresca, verticale e salina, l’Aglianico Pegaso con le note di viola e more, avvolgente e morbido al sorso, ed infine il Fiano Helios con un ventaglio aromatico di frutta fresca e di fiori bianchi.

Relais La Pampa - cantina
Relais La Pampa – cantina

La Pampa Relais&Taste, Francesco Izzo e la filosofia di Regina Tchelly nel Sannio

Relais La Pampa - vini
Relais La Pampa – vini
Relais La Pampa - vigne
Relais La Pampa – vigne

Un luogo di relax e buone cose il Relais La Pampa, dove convergono benessere, tipicitá e buon gusto.

Relais La Pampa
Relais La Pampa

Alice Waters, Con tutti i miei sensi. Slow Food Editore. Storia di una cuoca rivoluzionaria da mandare a memoria per entrare nel futuro

Relais La Pampa – camera

Relais La Pampa a Melizzano
Contrada Adocchia 
Tel. 0824 944914 – 3336564260
www.lapamparelais.it

Un commento

    Marco contursi

    Gran bella struttura

    14 luglio 2020 - 21:00Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.