Bucatini alla carbonara di asparagi selvatici

7/5/2013 8.7 MILA

Bucatini alla carbonara di asparagi selvatici

Ricetta veloce e leggera, che approfitta di un mazzetto (una mano, come si dice da queste parti) di asparagi selvatici di Caggiano, nel Vallo di Diano. E della preparazione, con uova e pecorino, del classico piatto romano, la carbonara.

Bucatini alla carbonara di asparagi selvatici

  • 5.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti per 2 persone

  • 200 gr di bucatini
  • un mazzetto di asparagi selvatici
  • uno spicchio d’aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 uova
  • 4 cucchiai di pecorino grattuggiato
  • un pizzico di pepe macinato al momento (se piace)
  • sale grosso e fino q.b.

Preparazione

Lasciate bollire per dieci minuti le punte degli asparagi in acqua bollente leggermente salata.
Scolateli, tagliuzzateli in piccoli pezzi e lasciateli andare in aglio e olio per un paio di minuti in una padella larga.
Nel frattempo mette su l’acqua per la pasta.
In una ciotola sbattete le uova con 3 cucchiai di pecorino fino ad ottenere un composto cremoso.
Scolate i bucatini molto al dente e fateli saltare nella padella con gli asparagi per un minuto.
Spegnete il fuoco, versate la pasta in una ciotola e ricoprite con il composto di uova e pecorino.
Girate rapidamente il tutto con una forchetta di legno e servite subito, spolverando sul piatto un cucchiaio di pecorino e, se piace, un pizzico di pepe macinato al momento.

Un commento

    Luciano Sabatini

    Umbro di spoleto non vedo perchè farli bollire e disperdere parte delle fragranza in acqua,5 minuti di più con olio ed aglio ed il gioco è fatto.

    11 maggio 2013 - 05:08

I commenti sono chiusi.