Dolcezza e salute. La ricetta della torta di carote

13/12/2020 981

Torta alla carota
Torta di carote

di Valentina Forti

Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare di “torta di carote“!
Tra le tante torte che preparo è senza dubbiola mia preferita; faccio parte della generazione cresciuta mangiando le famose merendine alla carota “camilla” e negli anni di varianti ne ho provate davvero una marea. Anche perchè, come ripeto sempre, ho il forno quasi sempre acceso.
Beh, se dobbiamo parlare di torte di carote – passatemi il termine – ‘serie’, dobbiamo andare oltre Manica e sbarcare in Gran Bretagna dove questa ricetta è una vera e propria istituzione in cucina; mentre la versione che più adoro è quella di Nigella Lawson, la giornalista enogastronomica tra le più conosciute al mondo, che più ammiro e alla quale sento di assomigliare …
Ma, forza! Non indugiamo oltre, che già ho fame!!! Passiamo alla ricetta:

Torta di carote, la ricetta

Torta di carote

Ricetta di Valentina Forti

  • 5.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti

  • Per la base:
  • 200 gr di farina “00”
  • 200 gr di carote grattugiate
  • 200 ml di olio di semi
  • 175 gr di zucchero semolato
  • 100 gr di noci tritate
  • 2 uova grandi
  • 15 gr di zenzero
  • 12 gr di lievito
  • 8 gr di bicarbonato
  • un pizzico di sale fino
  • Per la crema di copertura:
  • 100 gr di burro morbido
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 15 gr di amido di mais
  • 100 gr di philadelphia
  • 8 gr di zenzero in polvere

Preparazione

Preriscaldare il forno a 170°C , imburrare e infarinare una teglia. Mettere insieme e setacciare tutte le polveri: farina, lievito, bicarbonato, zenzero e sale fino. Grattugiare le carote con una grattugia a grana grossa e tritare le noci grossolanamente. Montare le uova con lo zucchero, aggiungere a filo l’olio e successivamente le carote alternandole con le polveri e in fine aggiungere le noci.
Mettere il composto nella teglia aiutandosi con un leccapentole… e non preoccuparsi se sembra poco impasto: crescerà in cottura. Cuocere per circa 45-55 minuti, controllando con uno stecchino.
Ora prepariamo la crema: montiamo il burro con lo zucchero, aggiungere l’amido, lo zenzero e il philadelphia; montare bene con le fruste elettriche e mettere in frigo per far riposare una mezzoretta, fino al momento della farcitura.
Una volta cotta, far raffreddare la torta e tagliare a metà, farcendo con ¼ della crema appena fatta. I ¾ rimanenti serviranno per ricoprire superfice e bordi.
Decorare a piacere. Io ho messo granella di noci su i bordi e riccioli di carote sulla copertura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.