Ricetta viterbese, Pizza di patate dolce con zucchero e cannella

7/12/2020 631

Pizza di patate dolce con zucchero e cannella
Pizza di patate dolce con zucchero e cannella

di Valentina Forti

Un dolce tipico della città di Viterbo, cuore pulsante della Tuscia, è la pizza di patate dolce con zucchero e cannella, una specialità che ho imparato a conoscere e apprezzare lavorando in uno dei forni più antichi, rinomati e conosciuti di Viterbo, il Panificio Anselmi.
La pizza di patate dolce è uno dei suoi prodotti di punta, richiestissima e ordinata anche da vari ristoranti della zona, come dolce del giorno per il sabato a pranzo.
Purtroppo per me, io lavoro al banco, e dunque non conosco la loro ricetta originale ma mi sono cimentata comunque in questa antica preparazione che un tempo era venduta in tutti i forni del viterbese, partendo dagli ingredienti base di una pizza di patate salata che poteva fare al caso mio.

Ecco dunque la mia personale versione di questa squisitezza della Tuscia:

Pizza di patate dolce con zucchero e cannella

Ricetta di Valentina Forti

  • 5.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti

  • 500 gr farina Manitoba
  • 2 uova
  • 7 gr di lievito di birra disidratato
  • 100 ml di olio vegetale
  • 200 ml di latte intero
  • 3 patate di media grandezza
  • 5 gr di sale
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 150 gr di fiocchi di latte
  • zucchero di canna q.b.
  • cannella q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione

Mettere a re-idratare il lievito nel latte per minimo 15 minuti, girando con una frusta di tanto in tanto. Pelare le patate e grattugiarle con una grattugia a maglie spesse.
Aggiungere un cucchiaio di olio extravergine di oliva, un uovo e un albume all’interno del latte e mescolare per bene.
Unire le patate grattugiate, i fiocchi di latte, la cannella e un pizzico di sale e amalgamare il tutto; a questo punto aggiungere mano a mano la farina ben setacciata, fino al completo assorbimento.
Lasciar lievitare fino al raggiungimento del doppio del suo volume.
Spennellare di burro una teglia rettangolare e versarvi l’impasto; livellarla con le mani unte di olio - non abbiate paura di sporcarvi le mani, ungetele per bene! - poi coprite con pellicola per alimenti non a contatto dell'impasto e lasciar lievitare ancora per 30 minuti.
Accendere il forno a 180°
Nel frattempo, a parte, mescolare abbondante zucchero con la cannella.
Sbattere il tuorlo avanzato con un po' d’olio, il tanto che basta a renderlo più liquido, e spennellarlo su tutta la superficie della pizza.
A questo punto cospargetela con il mix di zucchero e cannella.
Infornare per circa 30/35 minuti. Una volta cotta lasciarla raffreddare e porzionarla in piccoli rettangoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.