5 giorni nelle Marche – Tra Paesaggi & Assaggi

6/9/2021 2.3 MILA
MARCHE
MARCHE

di Tiziano Terracciano

Questa estate la prima parte delle vacanze la dedichiamo alle Marche.

Naturalmente, come sempre, improntiamo il nostro viaggio sulla ricerca di nuovi paesaggi che non conosciamo e soprattutto sull’assaggio di nuovi prodotti e pietanze tipiche del territorio.

MARCHE
MARCHE

 

PESCEAZZURRO DI SAN BENEDETTO DEL TRONTO

Via Cristoforo Colombo, 20/26, 63074 San Benedetto del Tronto AP – Telefono: 0735 591025

PESCEAZZURRO
PESCEAZZURRO

All’ora di pranzo del nostro giorno d’arrivo ci troviamo a passare dalle parti di San Benedetto del Tronto, là dove abbiamo saputo esserci una delle sedi di PesceAzzurro, una cooperativa di pescatori che ha creato una serie di ristoranti self-service dove a prezzi popolari vengono serviti ricchi menù con il pescato del giorno. Curiosando sul sito https://www.pesceazzurro.com/ si possono scoprire i menù giornalieri di ogni sede. Oggi per 14 euro si ha diritto a 2 antipasti (Olive all’Ascolana con pesce e Peperonata di Pesce), 1 primo (Tagliolini alle Vongole), 2 secondi (Fritto di Calamari e Seppie con Piselli), 1 contorno (Patatine fritte), Grissini, Acqua e Vino bianco Trebbiano delle Marche alla spina a CONSUMO ILLIMITATO!

 

CAMERA E CAFFE’ OSIMO

Via Recanati, 44, 60027 Osimo AN – Telefono: 328 492 2346

Dopo aver pranzato ci dirigiamo verso Osimo, la “Città Segreta” a 20 minuti dalla Riviera del Conero dalla quale potersi spostare in gran parte delle Marche, data la sua posizione alquanto centrale rispetto all’intera regione. Alloggeremo 3 notti in una confortevole camera con: Parcheggio privato, Frollini fatti dal Biscottificio Artigianale FROLLA di Castelfidardo (che dà l’opportunità a molti giovani con disabilità di esprimere le proprie potenzialità attraverso l’arte pasticcera), Macchina per il Caffè a capsule, un ampio bagno e una bellissima doccia a filo pavimento. (Matrimoniale € 80 a notte)

 

OSTERIA 13 MAGGIO a RECANATI

Via Nazionale, 19, 62019 Recanati MC – Telefono: 0733 598580 

OSTERIA 13 MAGGIO
OSTERIA 13 MAGGIO

In periferia di Recanati, la città che tutti conoscono per aver dato i natali e per aver ispirato la maggior parte delle poesie di Giacomo Leopardi, troviamo questa autentica osteria a conduzione esclusivamente familiare. Marito in sala, moglie in cucina e figlia al bancone del wine-bar.

L’antipasto della casa questa sera è formato da chips di patate e anelli di cipolla artigianali, e dai Salumi e Formaggi locali provenienti dall’azienda allevatrice e produttrice “Carni Sant’Elena” di San Severino Marche. La novità assoluta per noi è senz’altro il CIAUSCOLO, una sorta di grosso salame che si definisce anche spalmabile ma che in realtà è un semi-stagionato che ricorda molto il sapore della salsiccia fresca che un tempo si poteva mangiare cruda! Un sapore della memoria di quando i prodotti erano “tremendamente” più genuini di oggi! Le paste sono fatte rigorosamente a mano e andiamo all’assaggio dei CARGIU’ MARCHIGIANI (Ravioloni ripieni di ricotta di pecora con ragù bianco ai peperoni) e delle TAGLIATELLE TIRATE A MANO CON RAGU’ MARCHIGIANO (impastate con farina locale tipo 2). Per finire non ci facciamo mancare uno dei dolci più proposti della regione, la ZUPPA INGLESE. Ad accompagnare l’ottimo ROSSO MARCHE della vicinissima “Azienda Agricola e Cantina Maccaroni Stefano” e un goccino di Genziana. Per un antipasto della casa, due primi, un dolce, un litro di vino e 2 genziane abbiamo pagato € 46,50.

 

IL BUCO DAL 1954, CRESCERIA E BOTTEGA DELLA PIZZA

Via Cesare Battisti, 1, 61029 Urbino PU – Telefono: 338 421 4711

IL BUCO DAL 1954
IL BUCO DAL 1954

In un angolo della piazza principale della magnifica Urbino si trova questo “buco” dove mangiare una delle migliori CRESCE SFOGIATE DI URBINO, quella che ricorda la piadina nella forma ma che è molto diversa per la laboriosa preparazione che rende “sfogliato” il disco. Qui la riempiono principalmente con prodotti del territorio ed hanno un costo medio di € 6,50. Ne prendiamo due che vengono divise a metà: una con Bieta&Cicoria, Prosciutto crudo locale e la CASCIOTTA D’URBINO DOP; l’altra con Salsiccia paesana, Peperoni e Cipolla. Ad accompagnare un paio di bicchieri (€ 1,50 l’uno) di buon vino Rosso locale che qui ci tengono a precisare che è  “fatto con vero succo d’uva”! La Crescia la si può gustare ad uno dei tavoli messi a disposizione dal locale nel vicoletto, oppure passeggiando per la città dando maggiormente risalto all’indole di questo irrinunciabile street food Marchigiano.

 

TRATTORIA ALOCCO a OFFAGNA

Via Monte Gallo, 23, 60020 Offagna AN – Telefono: 071 710 7049

TRATTORIA ALOCCO
TRATTORIA ALOCCO

Il nostro percorso alla scoperta dei sapori Marchigiani continua in questa storica osteria di Offagna, dove sulle pareti della sala interna sono esposte foto e documenti che fanno ripercorrere un viaggio nel tempo per far comprendere ai propri ospiti le proprie origini e le tradizioni senza la contaminazione di alcuna innovazione al fine di far assaporare la bontà dei piatti proposti così come si facevano una volta. Le paste dunque sono fatte rigorosamente in proprio e vengono servite a tavola in abbondanti porzioni su vassoi di acciaio dai quali servirsi da soli. Le nostre scelte ricadono su due classici della cucina Marchigiana: gli GNOCCHI CON LA PAPERA che con il loro spettacolare sapore fanno passare definitivamente ogni titubanza nella mente di chi non li ha mai assaggiati, e le PAPPARDELLE AL CINGHIALE eseguite in maniera impeccabile dalla cottura della pasta fino all'”addomesticamento” della selvaggina con quel tocco dato dal Finocchietto Selvatico fresco. Quello stesso Finocchietto che è uno degli ingredienti essenziali di un altro piatto tipico Marchigiano, il CONIGLIO IN PORCHETTA con contorno di Patate arrosto. Da bere il rosso della casa, senza infamia e senza lode, ed il superlativo AMARO DELL’ERBORISTA della DISTILLERIA VARNELLI dolcificato con miele dei Monti Sibillini e con evidenti note Genziana, la nostra radice preferita! Per 2 primi, un secondo con contorno, 1 litro di vino, acqua e 2 amari abbiamo pagato € 52,00.

 

ALLOGGI Marche
ALLOGGI Marche

INTERAMNIA BOUTIQUE HOTEL a COMUNANZA

Piazza Santa Caterina, 1, 63087 Comunanza AP – Telefono: 0736 618151

Per continuare il nostro giro delle Marche ci spostiamo per due notti a Comunanza in una bellissima Suite in questo antico palazzo del 1300 a strapiombo sul fiume Aso all’ingresso dell centro storico della città. (Suite € 82,00 a notte)

 

LOCANDA LA LOGGIA a ROCCAFLUVIONE

Via della Resistenza, 63093 Roccafluvione AP – Telefono: 0736 369076 

LOCANDA LA LOGGIA
LOCANDA LA LOGGIA

Roccafluvione è il paese del TARTUFO nero pregiato, ma questo non è periodo di raccolta e per questo ci dobbiamo affidare alla stagionalità e quindi al sapore più blando del Tartufo nero estivo o Scorzone. Per cominciare ad accompagnare il buon vino rosso della casa ordiniamo un piatto di formaggi e una frittata al Tartufo che non ci colpiscono particolarmente. Di gran lunga meglio si va con l’arrivo dei due vassoi di acciaio con le ricche porzioni di Tagliatelle con Porcini e Tartufo fresco, e i Ravioloni “La Loggia”. Su entrambi i piatti le lamelle di Tartufo non sono di certo mancate, in modo da sentire come si deve la croccantezza ed il sapore più delicato. Da ritornarci sicuramente nei mesi di raccolta del Tartufo Nero Pregiato e del Tartufo Bianco accomodandosi nella bella sala interna. Per l’antipasto, i 2 primi e 1 litro di vino abbiamo pagato € 40,00.

 

OLIVE ALL’ASCOLANA Ascoli Piceno

OLIVA ALL'ASCOLANA
OLIVA ALL’ASCOLANA

Nella bellissima Ascoli Piceno non ci si può di certo astenere dal provare lo Street Food per antonomasia di tutte le Marche: Le OLIVE ALL’ASCOLANA. Appena giungiamo in centro, senza guardarci intorno, prendiamo un coppetiello di Olive classiche e al tartufo dalla postazione esterna di uno dei venditori più famosi e antichi della città. Per 5 euro ti danno 10 pezzi, ma di quelle fatte in maniera meccanizzata secondo i loro standard. Per quelle Dop bisogna rivolgersi all’interno e pagare 9 euro per 8 pezzi. Ma facendo 4 passi, al centro della stessa piazza scopriamo di esserci imbattuti nel meglio che potevamo aspettarci: l’ASCOLIVA – IL FESTIVAL MONDIALE DELL’OLIVA ASCOLANA DEL PICENO DOP. Durante il festival i prezzi sono popolari e con 5 euro ti fai un coppetiello di Olive DOP, quelle fatte a mano e fritte al momento in cui senti tutto il sapore del frutto e del ripieno fatto con carni provenienti dalle zone della dop. Dopo una breve indagine mentre sorseggiamo un bel bicchiere di Rosso Piceno Superiore Doc, per il nostro coppetiello di olive DOP ci dirigiamo alla postazione de LO SCARROZZINO dove insieme alle stratosferiche Olive prendiamo anche qualche pezzo di un altro must marchigiano: la CREMA FRITTA o CREMINI FRITTI, che sono dei deliziosissimi quadrotti romboidali di crema pasticcera impanata e fritta.

 

RISTORANTE RE ARTU’ a MONTEFORTINO

Località Baldoni, 2, 63858 Montefortino FM – Telefono: 0736 844380

RE ARTU
RE ARTU

A pochi minuti dal nostro hotel c’è questo ristorante a conduzione prevalentemente familiare dove mangiamo dell’ottimo Caciocavallo e Prosciutto di montagna, delle ricche Tagliatelle ai Porcini e degli squisiti ARROSTICINI DI PECORA. Con acqua e vino rosso della casa abbiamo pagato € 35,00.

Un commento

    Dianella

    Avete tralasciato di menzionare il non plus ultra , incommensurabile ristorante “Il tiglio” a Montemonaco .🥰

    7 settembre 2021 - 13:10Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.