Roma, Pane e Tempesta e la pizza al taglio con grani antichi


9.2 MILA LETTURE
4/10/2016
Omar Abdel Fattah
Omar Abdel Fattah

di Virginia Di Falco

Pane e Tempesta, forno di pane e pizza aperto a Monteverde cinque anni fa, porta il nome di un romanzo di Stefano Benni.

Oggi è gestito da Omar Abdel Fattah, forte di anni di esperienza e continue sperimentazioni con farine biologiche e i grani antichi.

Pane e Tempesta, una delle pizze al taglio
Pane e Tempesta, una delle pizze al taglio

Il forno produce vari tipi di pane e dolci e un’ottima pizza venduta al taglio. La clientela è più o meno equamente distribuita da habitué del rione e appassionati di pizza in teglia che vengono un po’ da tutti i quartieri.
Quest’ultima ha nel complesso una base molto soddisfacente, realizzata con farine diverse, a partire dal grano duro più antico, fino al farro, alla canapa e alla timilia; e lievitata alla perfezione, leggera e profumata: si lasciano mangiare con gusto e piacere anche i pezzetti che restano senza farcia.
Il dosaggio del sale è molto accorto, e il palato può così concentrarsi a riconoscere i sapori.

Pane e Tempesta, con radicchio
Pane e Tempesta, con radicchio

Gli abbinamenti – oltre quelli classici – per i vari topping sono tutti ben pensati, originali ma anche più che collaudati.

Pane e Tempesta, il pane
Pane e Tempesta, il pane

Molto buona anche la Napoli, con pomodoro, origano, acciughe e mozzarella a crudo. Così come soddisfa appieno soprattutto i gusti semplici (e semplificati) dei bambini quella con mozzarella e prosciutto cotto: credetemi sulla parola, è buona anche il giorno dopo come merenda per la scuola!

Supera infine quella che può essere definita la ‘prova del nove’ delle pizze al taglio la bianca con patate: difficile infatti trovare patate gustose e non anonime, ma queste, tagliate a fette lunghe, con la buccia, sono davvero squisite.

Pane e Tempesta,la margherita
Pane e Tempesta,la margherita

Infine, una nota sul personale. In un piccolo locale che tra pane e pizze lavora soprattutto con l’asporto e che ha a disposizione solo qualche tavolino e piano di appoggio, ci si aspetterebbe magari un servizio quanto meno veloce, se non sbrigativo. Invece vi troverete di fronte un team di ragazzi molto svegli, professionali e appassionati, preparati a rispondere ad ogni domanda e attenti con tutti i clienti. Si respira così una bella atmosfera, e anche se ci si ferma solo per una birra (artigianale) e un trancio di pizza, il tempo può prendere la forma che si vuole.

Pane e Tempesta, i crocche'
Pane e Tempesta, i crocche’

Pane e Tempesta
Via Giovanni de Calvi 23/25 (Monteverde)
Tel. 06 8772 5015
Aperto tutti i giorni dalle 19 alle 22:30
Domenica chiuso