Seguite con noi da Parma la presentazione della Guida Michelin 2019. Tre Stelle a Mauro Uliassi!!!!!!

16/11/2018 1.3 MILA

di Albert Sapere 

Tutto pronto a Parma per la presentazione dell’edizione 2019 della guida Michelin. Dalle 11 tutte le novità (aggiornate spesso). Pe chi volesse potrà seguire la diretta integrale cliccando su questo link.

La 64° edizione della Guida Michelin è cominciata. Dall’Auditorium Paganini di Parma si sono accese le luci! Marco Do, direttore della comunicazione di Michelin Italia annuncia che Michelin presenterà presto un nuovo prodotto editoriale, che sia nel mondo del vino?

Intervista a Norbert Niederkofler, ultimo chef tristellato in ordine di tempo, premiato con le tre stelle nell’edizione 2018.

Il primo premio Speciale: Passion for wine, offerto dal Consorzio del Brunello di Montalcino. Il premio va alla Locanda Devetack a San Michele del Carso (GO)

Premio Speciale: Servizio di sala 2019, offerto dalla Coppini arte Olearia. Il premio va Casa Perbellini a Verona. Ritira il premio Barbara Manoni.

Premio Speciale: Qualità nel tempo 2019, offerto da Eberhard Italia. Il premio va a La Bottega del 30 a Castelnuovo Berardenga (SI).

Premio Speciale: Giovane chef 2019, Offerto da Lavazza. Il premio va a Emanuele Petrosino de I Portici di Bologna, che conferma anche la stella Michelin per il 2019.

Perdono la Stella: Stazione di Posta, Roma Antica Osteria dei Cameli, Ambivere (BG) San Giorgio, Cervo (IM) Emilio, Fermo (FM) Ilario Vinciguerra, Gallarate (VA) La Clusa, Gignod (AO) Castel Fragsburg, Freiberg Merano (BZ) Armani, Milano Antonello Colonna, Roma Magnolia, Roma Dopolavoro, Venezia

Ricevono una stella michelin per il 2019

Confusion Lounge a Portocervo: chef Italo Bassi

Sapio a Catania: Alessandro Ingiulla

St. George by Heinz Beck: chef Giovanni Solofra

Qafiz a Santa Cristina d’Aspromonte: Chef Nino Rossi

Due Camini a Savelletri: chef Domingo Schingaro

Bros a Lecce: chef Floriano Pellegrino

Caracol a Bacoli: chef Angelo Carannante

Vitantonio Lombarbo a Matera: chef  Vitantonio Lombarbo

Locanda Severino a Caggiano: chef Giuseppe Misuriello

Casa Iozzìa:

Danilo Ciavattini a Viterbo: chef Danilo Ciavattini.

Moma a Roma: chef Andrea Pasqualucci,

La tenda Rossa: chef Maria Probst e Cristian Santandrea

al 43: chef Maurizio Bardotti

Il Giglio a Lucca:

Abocar due cucine a Rimini

Harry’s Piccolo a Trieste

Stube Hermitage

In Viaggio Claudio Melis a Bolzano: Chef Claudio Melis

Astra

Degusto Cuicine a San Bonifacio: chef matteo Grandi

12 Apostoli a Verona: chef Mauro Buffo

Materia a Cernobbio: chef davide Caranchini

Sedicesimo Secolo a Orzinuovi: chef Simone Breda

Spazio 7 a Torino: chef Alessandro Mecca

Carignano a Torino: chef Marco Mignioli

Locanda del Sant’Uffizio Enrico Bartolini: chef Gabriele Boffa

Cannavacciulo Cafè e Bristrot a Novara: chef Vincenzo Manicone

Cannavacciulo bistot a Torino

Nessun nuovo 2 stelle in Italia 

C’è un nuovo Tre Michelin in Italia Uliassi a Senigallia. Chef Mauro Uliassi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.