Serralto Malvasia Bianca Puglia Igp 2018 – Casa Vinicola Coppi | Vino vincitore a Radici del Sud 2019

8/9/2019 1.7 MILA
Serralto Malvasia Bianca Puglia Igp 2018 Coppi
Serralto Malvasia Bianca Puglia Igp 2018 Coppi

di Enrico Malgi

Due anni fa a Radici del Sud ci fu un grande exploit con due etichette premiate: Senatore Primitivo Gioia del Colle 2010 e Vinaccero Aleatico 2012. All’edizione di quest’anno 2019 ci ha pensato il Serralto Malvasia Bianca Puglia Igp 2018 a tenere alto il vessillo aziendale conquistando il primo posto assoluto nella sua categoria di appartenenza, come hanno sentenziato i giudici dei Wine Writers e/o la seconda piazza, così come ha deciso la giuria dei Wine Buyers.

Stiamo parlando della pluripremiata Casa Vinicola Coppi di Turi nella Murgia Barese attiva dal 1972, quando il giovane enologo Antonio Michele Coppi rilevò l’azienda con cui già collaborava. Lo stesso Coppi è stato uno dei promotori della nascita del Consorzio di Tutela del Primitivo Doc Gioia del Colle. I suoi figli Lisia, Miriam e Doni sono diventati poi i naturali eredi di siffato patrimonio.

Controetichette Serralto Malvasia Bianca Puglia Igp 2018 Coppi
Controetichette Serralto Malvasia Bianca Puglia Igp 2018 Coppi

Soltanto Malvasia Bianca lavorata in serbatoi di acciaio inox per alcuni mesi e poi elevata in vetro. Tasso alcolico di dodici gradi. Prezzo in enoteca di circa 10,00 euro.

Giallo paglierino il colore che risalta nel bicchiere. Lo spettro aromatico si alimenta con deliziose e delicate fragranze di frutta esotica come il litchi, la maracujà, la papaya ed il kiwi, che poi si fondono insieme con drupe più nostrane di albicocca, pera, pesca, mela e mandorla. E ancora ricco di essenze di lavanda, glicine, zagara e muschio alleate poi a lieve terziarietà speziata. Sinuoso e penetrante il sontuoso sorso, che possiede un nitore di chiara e confermata marca fruttata già percepita all’olfatto. Freschezza, morbidezza, eleganza ravvivano la gradevole beva. Finale dolcino, setoso e seducente. Vino che si sposa bene con un piatto di linguine ai ricci di mare, carne bianca e latticini.

Sede a Turi (Ba) – Strada Provinciale Turi – Gioia del Colle
Tel. 080 8915049 –
[email protected]www.vinicoppi.it
Enologo: Antonio Michele Coppi
Ettari vitati: 100 – Bottiglie prodotte: 800.000
Vitigni. Primitivo, Negroamaro, Aleatico, Malvasia bianca e nera e Falanghina.