Spaghetti aglio e olio con fiori di zucca e acciughe

19/7/2021 20.8 MILA

Spaghetti aglio e olio con fiori di zucca
Spaghetti aglio e olio con fiori di zucca

Per nostra fortuna, ancora circolano al mercato fiori di zucca non incellophanati come quelli che si trovano anche sotto l’albero di Natale, per intenderci.
Forse sono solo un po’ più palliducci, ma se il terreno è stato trattato bene (dunque poco), sono ancora saporiti e profumati.
Qui, da crudi, li abbiamo aggiunti in padella agli spaghetti aglio & olio. Meglio niente sale nella pasta perchè abbiamo aggiunto l’immancabile acciuga. Una squisitezza! Provare per credere.
Alla fine, un tocco di verde ci sta, e se il basilico vi sembra troppo delicato per questa ricetta, tagliuzzate una fogliolina di tenerume.

Spaghetti aglio e olio con fiori di zucca e alici

Ricetta di Virginia Di Falco

  • 10 minutiTempo di preparazione
  • 10 minutiTempo di cottura
  • 5.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti per 2 persone

  • 200 gr di spaghetti
  • 6 fiori di zucca
  • 3 filetti di acciughe sott'olio
  • 2 spicchi di aglio
  • olio extravergine di oliva
  • 1 peperoncino fresco
  • qualche foglia di basilico (o una foglia molto tenera di zucca)

Preparazione

Procedere come per una classica 'aglio & olio'.
Mettere a bollire l'acqua per la pasta. In una padella larga e abbastanza alta lasciare imbiondire gli spicchi di aglio (che una volta dorati si toglieranno) con un po' di peperoncino fresco a piacere.
Spegnere il fuoco e lasciar macerare, senza bruciare, i filetti di alici.
A parte lavare e pulire i fiori di zucca, tagliuzzarli grossolanamente e metterli nella padella a fuoco spento, con qualche fogliolina di basilico, oppure una foglia di tenerume sminuzzata.
Scolare gli spaghetti molto molto al dente e saltarli in padella a fuoco vivace - per non più di un minuto! - con il condimento, aggiungendo, se necessario, un mestolino di acqua di cottura della pasta.
Ed eccoci pronti a tavola!

Vini abbinati: Passerina del Frusinate Gricciano

2 commenti

    Daniela @senzapanna

    Per fortuna ho le mie piante di zucchine e ho fiori freschi tutta l’estate, senza cellophane.
    Bella ricetta, mi sa che la copio o mi ci ispiro :)

    17 luglio 2021 - 13:27Rispondi

    Marta

    Avevo visto la ricetta, e mi ero promessa di passare dopo averla provata! Ci ho messo un pò, ma eccomi! La ricetta è facile da preparare ed il risultato gustosissimo! Grazie grazie!

    26 luglio 2021 - 11:30Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.