Tellus per il Sociale: la famiglia Cotarella per un sorriso ai bambini

20/6/2019 602
Dominga Cotarella con lo chef Francesco Apreda
Dominga Cotarella con lo chef Francesco Apreda

di Marina Betto

La famiglia Cotarella una fucina di idee  che partono dal mondo del vino per abbracciare tanti progetti di formazione approda anche al sociale. ” Tellus per il Sociale” e ” Fattoria Tellus” diventano partner ufficiali del 150° Anniversario dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. In occasione dei primi 10 anni di Tellus  Syrah che ormai si trova un po’ ovunque nelle enoteche e nei ristoranti di tutta Italia questo vino è stato proposto insieme alla pizza gourmet dello chef  Francesco Apreda in una bella serata svoltasi a Roma  presso The Pantheon Iconic Rome Hotel. Dominga, Marta ed Enrica Cotarella si sono impegnate per realizzare una fattoria didattica dove i più piccoli possono imparare ad amare la natura avvicinandosi con curiosità. Apprezzare i prodotti e i frutti delle quattro stagioni, giocare, fare sport all’aria aperta sono tutti modi per appropriarsi del mondo naturale che alla Fattoria Tellus sarà possibile anche per quei bambini che hanno delle difficoltà di salute.

2 Il progetto di Fattoria Tellus
Il progetto di Fattoria Tellus

Tre palestre all’interno della Fattoria una alimentare per lo sport, i giochi, alimentazione e natura, una artistica per prendere confidenza con la pittura, la manualità e imparare a riciclare e infine una palestra sensoriale che stimolerà i sensi dei bambini e farà provare  per la prima volta o riscoprire sensazioni forti, delicate, straordinarie come solo il mondo delle piante e degli animali sa dare quando ci si connette con esso. L’intreccio con l’Ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma nasce in occasione del Centocinquantesimo anniversario della sua fondazione e con l’acquisto di Tellus Syrah sarà possibile sostenere l’istituto dei trapianti e dei tumori infantili. Speciali etichette disegnate dai piccoli che hanno già partecipato ai laboratori di pittura in Fattoria Tellus, decorano la bottiglia di vino, un modo per sentirsi così parte attiva di questo percorso di crescita e miglioramento di sé  facilitato da tutte queste attività proposte in Fattoria. Un semplice  modo per connettersi tutti, famiglie e bambini con l’esterno, la natura  e con gli altri. Ne acquisterà la salute fisica e mentale di tutti i visitatori di questo luogo magico aperto dal lunedì al venerdì per le scuole e il sabato e la domenica per visite private.

Il vino Tellus Falesco
Il vino Tellus Falesco

Per info, costi e prenotazioni scrivere a:

[email protected]
[email protected]
tel. 0744955616/09
Locaità San Piero- Montecchio (TR)

Un commento

    Francesco Mondelli

    Propio Dominga mi raccontava,in occasione della giornata della cultura del vino e dell’olio organizzata da Fondazione Italiana Sommelier al Cavalieri Rom,che quando hai conosciuto una realtà come L’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù non puoi rimanere indifferente .In quella stessa sede è stato presentato un altro vino nato da un assemblaggio studiato da Riccardo Cotarella di tre aziende e vitigni diversi chiamato emblematicamente Vita sempre dedicato alla ricerca della stessa struttura.Piccoli ma significativi segnali all’attuale società votata più all’egoismo che alla condivisione.Ad maiora da FM.

    20 giugno 2019 - 14:35

I commenti sono chiusi.