Terra Aspra Rosso Basilicata Igp 2009 – Tenuta Marino

20/3/2018 808
Terra Aspra Rosso Basilicata Igp 2009 Marino
Terra Aspra Rosso Basilicata Igp 2009 Marino

di Enrico Malgi

Appena pochi giorni fa ho recensito l’ampia batteria dei vini dell’Azienda Agricola Marino di San Giorgio Lucano nel Materano. Ebbene in quella occasione è saltato il Terra Aspra Basilicata Rosso Igp 2009 confezionato con syrah in purezza. La storia ci ha consegnato un vitigno (il syrah) frutto di un incrocio tra mondeuse blanche e dureza, di origine prettamente francese e non persiano, egiziano o siracusano come si riteneva fino a poco tempo fa. Recenti esami sul suo dna, infatti, hanno smentito questa ipotesi, affermando invece la parentela del syrah col pinot nero ed il teroldego trentino. Il syrah è coltivato in tutto il mondo con ottimi risultati, anche se il suo territorio più vocato risiede nella Valle del Rodano, dove specialmente al nord ha trovato il suo perfetto habitat. Etichette famose come Cornas, Cote Rotie ed Hermitage sono vini davvero straordinari, che rivaleggiano con i migliori crus borgognoni e bordolesi.

Controetichetta Terra Aspra Rosso Basilicata Igp 2009 Marino
Controetichetta Terra Aspra Rosso Basilicata Igp 2009 Marino

Fermentazione alcolica e malolattica in acciaio. Maturazione in botti di rovere per sei mesi e poi affinamento in vetro per altri quattro mesi. Tenore alcolico di tredici gradi. Prezzo in enoteca di 13,00 euro.

Colore  rosso rubino. Note di mirtilli, di ribes e di more, seguite da una matrice speziata dominata soprattutto da  di pepe nero, il vero market varietale, e da cioccolato, rabarbaro, tabacco, liquirizia, cacao e di menta. In bocca fa il suo ingresso un sorso caldo, sontuoso, corposo e sostenuto  da una buona dose di acidità. Timbrica gustativa intrigante, dinamica e morbida che sa imprime una forte accelerazione al palato, per un vino bene interpretato e di sicura longevità. Aristocratica finezza tannica. Finale piccantino e persistente. Da associare a piatti di carne e di formaggi.

Sede a San Giorgio Lucano (Mt) – Contrada Piano delle Rose
Tel e Fax 0835 815978
[email protected]www.tenutamarino.it
Enologo: Fabio Mecca
Ettari vitati: 26 – Bottiglie prodotte: 100.000
Vitigni: aglianico, primitivo, merlot, cabernet sauvignon, syrah e greco