Torre del Greco: da Casa KBirr è impossibile non sentirsi a casa!

22/1/2020 1.4 MILA

Casa KBirr a Torre del Greco
Corso Vittorio Emanuele n.53
Aperto tutti i giorni a cena dalle ore 19:30 alle ore 23:30
La domenica aperti anche a pranzo

Aperto tutti i giorni a cena dalle ore 19:30 alle ore 23:30
La domenica aperti anche a pranzo

Casa KBirr - Soffritto
Casa KBirr – Soffritto

di Annatina Franzese

Lungo il Miglio d’oro, a Torre del Greco, a pochi passi dalla storica Villa Campolieto, ha aperto nel marzo del 2018 Casa KBirr, la casa della birra artigianale fatta a Napoli e dedicata a Napoli. Ristorante e luogo di incontro per gli amanti della birra, Casa KBirr è un progetto realizzato da Fabio Ditto, ideatore e responsabile commerciale di KBirr, la prima birra artigianale 100% napoletana che nel nome e nell’immagine celebra arte, cultura e tradizione partenopea.

Interno Casa Kbirr
Interno Casa Kbirr

Casa Kbirr è un locale informale, ma curato in ogni minimo dettaglio e volto nell’ambiente a ricreare un’atmosfera calda e rilassante.

Casa KBirr - Bancone
Casa KBirr – Bancone

Una volta accomodati, il giovane e dinamico personale di sala coordinato da Ciro Scognamiglio, accoglie senza lasciare nulla al caso. Il richiamo al capoluogo campano è ben presente all’interno del menù realizzato dallo chef Antonio Aliberti, creativo ed attento selezionatore di materia prima. Mare e terra, pesce e carne, si alternano in carta con il chiaro intento di accontentare tutti i palati; polpette al ragù, genovese, pasta e patate, soffritto e panini (nati dalla collaborazione con Venerando Valastro), sono solo alcune delle proposte disponibili.

I primi piatti, come per esempio la pasta e patate ed il ragù, sono serviti nelle grattugia formaggi d’acciaio e gli spaghetti, presentati in piccole porzioni “a furchettata”, invitano l’ospite ad assaggiare più portate senza appesantirsi al primo assaggio.

Tra gli antipasti, imperdibile è l’equilibrio al gusto del polpo arrostito su purea di patate e provola accompagnato a crostini di pane. Tra i primi piatti invece, disponibili anche in versione gluten free, sono un must le candele spezzate alla genovese ed il bucatino con il soffritto.

Casa KBirr - Grattugia
Casa KBirr – Grattugia
Casa KBirr - Polpo
Casa KBirr – Polpo

Nella carta beverage, pur non mancando vini e “bollicine”, primeggiano ovviamente le birre di casa, etichette artigianali Kbirr: Natavota (chiara e leggera), Cuore di Napoli (american pale ale), Jattura (scotch ale), Natavota Red (strong belgian ale) e Paliata (Imperial Stout).

Casa Kbirr è un luogo dove tutto racconta di Napoli. Gli arredi infatti, celebrano l’arte e l’iconografia partenopea sia classica che contemporanea con l’esposizione permanente di opere realizzate appositamente per Fabio Ditto da alcuni artisti napoletani.

Il primo piano della palazzina di Corso Vittorio Emanuele, stupisce al gusto ed alla vista ed è impossibile accomodarsi ad un tavolo del locale e non sentirsi come a casa!

Casa KBirr
Corso Vittorio Emanuele n.53
Aperto tutti i giorni a cena dalle ore 19:30 alle ore 23:30
La domenica aperti anche a pranzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.