Torta di mele: la ricetta perfetta della Costiera Amalfitana

25/11/2017 9.6 MILA

Torta di mele
Torta di mele

di Francesca Faratro

Ricetta torta di mele. Maschi grandi o maschi piccini, non c’è nulla da fare, adulti o bambini che siano, al risveglio tutti si augurerebbero di trovare una tiepida e profumatissima torta per iniziare degnamente la giornata. Ed allora con i primi freddi e i tepori di casa, è ora di mettersi ai fornelli e divertirsi mettendo su un bel dolce, semplice, veloce ma specialmente, gustoso!

Ciò che vi proponiamo oggi è la classica torta alle mele, la stessa che ci preparavano le nostre nonne e che, dopo averne tagliata una fetta formato maxi, avvolgevamo in un fazzoletto di carta e custodivamo nella nostra cartella in attesa dell’intervallo fra i banchi di scuola.

La torta di mele prima della cottura in forno
La torta di mele prima della cottura in forno

La torta di mele appena sfornata
La torta di mele appena sfornata

Ricetta torta di mele. Nonostante il tempo scorri, i sapori no, quelli non passano, anzi, restano legati a noi attraverso i ricordi per poi essere rispolverati al momento giusto.

E allora…che torta di mele sia!

Torta di mele

Ricetta di Francesca Faratro

  • 5.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti per Torta di medie dimensioni persone

  • - 250 g. Farina
  • - 300 g. Zucchero bianco semolato
  • - 2 Uova
  • - 8 Cucchiai di latte intero
  • - 8 Cucchiai di olio di semi
  • - Q.B. Cannella in polvere
  • - 3 Mele
  • - 1 Bustina di lievito per dolci
  • - ½ Limone
  • - Q.B. Zucchero di canna
  • - Q.B. Zucchero a velo

Preparazione

- In un robot da cucina montare le uova con lo zucchero, poi aggiungervi il latte e l’olio.
- Inserire la farina, il lievito e la cannella secondo i propri gusti.
- Intanto, sbucciare una mela, tagliarla a piccoli pezzi e spruzzarla con il succo del mezzo limone.
- Appena l’impasto risulterà ben montanto, incorporarvi la mela ed azionare ancora una volta il robot.
- Versare il contenuto così ottenuto in una teglia, imburrata ed infarinata.
- Sbucciare le altre due mele, tagliarle a fette sottili e disporle sulla superficie dell’impasto, in maniera ordinata così da ottenere anche un effetto visibilmente bello.
- Cospargere la torta con lo zucchero di canna semolato ed infornare a 170°/180° per circa 40 minuti.
- Sfornare la torta e appena fredda, spolverarla con lo zucchero a velo.

6 commenti

    Denny

    (25 novembre 2017 - 14:38)

    Mi raccomando Mele Annurche!!!

    Francesco Mondelli

    (26 novembre 2017 - 02:34)

    Battutaccia.Dopo la cottura la torta è diventata rettangolare da tonda che era.Grande mela l’annurca ma non la sprecherei in una torta.PS.Ho sempre un problema di lievitazione:accetto suggerimenti .FM.

    Francesca

    (28 novembre 2017 - 16:29)

    Carissimo Francesco,
    La torta non ha magicamente cambiato forma in cottura.
    Bensi’, Trattandosi di due torte preparate lo stesso giorno ma raddoppiando le dosi citate, per la torta da infornare ho scattato la tonda, per quella cotta ho scelto l’altra.

    Francesco Mondelli

    (29 novembre 2017 - 08:17)

    Era,come detto,solo una battuta:spero che questo non abbia pregiudicato l’aiuto da me auspicato.FM.

    FRANCESCA FARATRO

    (29 novembre 2017 - 19:49)

    Assolutamente no.
    Io per ottenere una buona torta, utilizzo sempre un buon lievito in polvere per dolci, setacciandolo assieme alle farine che abitualmente utilizzo.
    Ennesimo appunto è il forno – io preferisco quello elettrico e statico.
    Importante è anche infornare il dolce quando il forno ha raggiunto la nostra temperatura desiderata e lasciarlo cuocere dentro senza MAI aprire lo sportello – tale operazione sarà da farsi solo quando il dolce avrà raggiunto i minuti di cottura per poi effettuare la prova stuzzicadenti! :-)
    Spero di essere stata abbastanza chiara!

    Francesco Mondelli

    (29 novembre 2017 - 20:46)

    Davvero grazie:alla prima occasione metterò in pratica i suggerimenti.Con simpatia Francesco moMondelli

I commenti sono chiusi.