Torta di nocciole: ricetta di Teresa Sorgente

10/12/2021 622
Torta di nocciole
Torta di nocciole

di Floriana Barone

Semplice e golosa, dal profumo sorprendente: la torta di nocciole si prepara in pochi minuti ed è perfetta per colazione o per merenda, ottima anche se servita a fine pasto. La ricetta arriva dalla famiglia Sorgente, che è anche il nome l’azienda agricola situata sulle colline di Giffoni Valle Piana (SA), aperta da Teresa nel 2009. Dopo aver conseguito la laurea in Beni Culturali, questa giovane imprenditrice ha avviato il suo progetto per valorizzare l’eccellenza del territorio, intorno a cui ruotava il lavoro dei contadini locali: la “Nocciola di Giffoni” IGP.

La torta di nocciole è sempre stata una specialità della mamma Antonietta, che la sfornava nei giorni di festa o per i pranzi della domenica e ha continuato a realizzarla anche quando era stata inaugurata la Locanda del Cardinale nel centro storico di Giffoni. In quel periodo aveva aggiunto una crema golosa con cui farciva il dolce per presentarla agli ospiti come dessert dopo il pranzo o la cena: una sorta di crema chantilly arricchita da granellina di nocciole. Una farcitura improvvisata e ottima, in particolare, se ben refrigerata.

Teresa ha intrapreso questa attività mossa da una grande passione: è sempre stata legatissima ai ricordi della sua infanzia, alla famiglia e, soprattutto ai nonni contadini, che, un tempo, coltivavano le nocciole per poi essiccarle al sole, stese su grandi reti. Teresa e gli altri bambini si divertivano a rotolarsi sulle “tonde”, “facendosi il bagno” nelle nocciole. Poi, le sgusciavano insieme ai vicini per prepararle alla vendita. L’imprenditrice campana si è dedicata a far crescere la sua azienda agricola, Sorgente, che oggi produce “Nocciole di Giffoni” IGP in guscio ed è sul mercato con una gamma di prodotti a base di nocciole ottenute in filiera corta, tra cui le nocciole tostate, la pasta chiara e scura 100% di nocciole, la granella di nocciole, la crema spalmabile al 30 e al 55%, la pasta di nocciole e altre specialità, come gli amorini al cacao e nocciole.

Nocciola di Giffoni IGP Sorgente
Nocciola di Giffoni IGP Sorgente

La “Nocciola di Giffoni” IGP è caratterizzata dall’alta qualità, dalla forma perfettamente rotondeggiante, dal grande calibro, dal sapore aromatico e dall’alta pelabilità: elementi essenziali che la rendono particolarmente adatta alla trasformazione industriale. La coltivazione e la lavorazione della “Nocciola di Giffoni” IGP di Sorgente è rigorosamente artigianale: le nocciole vengono coltivate in collina e raccolte a mano, dopo un’accurata selezione e l’essiccazione al sole.

La torta di nocciole può essere realizzata anche nello stampo da ciambellone ed è buonissima nella versione più semplice, servita con una spolverizzata di zucchero a velo.

Torta di nocciole
Torta di nocciole

Torta di nocciole

Ingredienti

400 gr di farina 00

4 uova

300 gr di zucchero

200 gr di burro a temperatura ambiente

300 gr di nocciole tostate e tritate

Liquore a piacere qb (Rum)

2 bustine di lievito

 

Per la farcitura (opzionale): crema di nocciole al 55% di Sorgente o crema pasticcera, panna e granellina di nocciole (ridotta quasi a farina)

 

Procedimento

Sbattere con le fruste elettriche uova e zucchero per circa 5 minuti, fino a ottenere un composto gonfio e chiaro. Aggiungere, poi, il burro ammorbidito e continuare a girare con le fruste. Mettere, infine, un bicchierino di liquore, farina e lievito setacciati e, per ultime, le nocciole tritate: girare delicatamente con un cucchiaio di legno dal basso verso l’alto per non far smontare il composto. Cuocere in forno preriscaldato in modalità statica per circa 35-40 minuti a 180° (dipende dal forno), facendo la “prova stecchino” prima di sfornare.

 

Conservazione: la torta non farcita o farcita con la crema di nocciole si conserva sotto una campana di vetro per 3 giorni (farcita con la crema pasticcera, va conservata, invece, in frigorifero)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.