Tour tra le dieci pasticcerie di Capri, patria della torta caprese ma anche di altre dolcezze

19/7/2021 1.8 MILA

di Marco Milano

La terra della torta caprese ma non solo. Dolci e torte all’ombra dei Faraglioni, infatti, rappresentano una tappa importante per un giro vacanziero ma anche per la consueta “reunion” domenicale di famiglia che da queste parti, soprattutto nei mesi invernali si rispetta alla pari di un rito sacro. E accanto alla regina dei dessert made in Capri, la torta mandorle e cioccolato, che si dice essere nata un secolo orsono, ci sono anche tante altre creazioni, di vecchia e nuova data che vale la pena di non far mancare nel proprio curriculum dolciario.

Pasticceria Bar Faro – Anacapri

Dolci della tradizione presentati e preparati sempre con maestria e senza lesinare su quantità e misure, nella piazza Caprile di Anacapri un ritrovo quotidiano per chi ama un break dolce all’insegna della qualità. Dalle prime luci dell’alba colazione per tutti i gusti, dai cornetti tradizionali alle novità con crema al pistacchio, integrale al miele, o “vegano” e poi bombe alla crema e al cioccolato senza rivali. Sublimi le “paste della domenica” (anche se qui se ne preparano fresche ogni mattina nel laboratorio al piano terra) con crema pasticciera, e crema al cioccolato e trionfo senza eguali per la varietà di teste di moro, accanto alla “nera” tradizionale, infatti, al Faro si possono trovare anche quelle al cioccolato bianco, al caffè, al pistacchio e alla nocciola. Tra i pochi dove si può ancora assaporare il “cannolo nero”, cioccolato fuori e cioccolato dentro, un dolce senza tempo per un tuffo nei ricordi.

Pasticceria Bar Faro - Assortimento della domenica
Pasticceria Bar Faro – Assortimento della domenica

 

Pasticceria Bar Grotta Azzurra 1970 – Anacapri

Innovazione e novità, un banco pasticceria sempre colorato, ogni giorno, dove convivono come perfetti sposi i dolci della tradizione con le nuove creazioni dello straordinario e talentuoso pastry chef Simone Anastasio e di Vincenzo di Pace e Sergio Scarpato. Ha da poco raddoppiato i suoi punti “BGA” sull’isola e così insieme allo storico locale di via Orlandi con laboratorio a vista ad Anacapri, c’è il più giovane fratellino in via Roma a Capri. Tra le novità dell’estate il “Limone di Capri” una mousse al limone e vaniglia, con un cuore di babà al limoncello, ripieno di cremoso al limone, il tutto racchiuso da uno strato croccante di cioccolato. Inoltre una originale “torta caprese prêt-à-porter” presentata in versione vasocottura e poi il “Capri Kit torta caprese”, un “fai da te” con qualità scelte di cioccolato fondente, mandorle, zucchero, lievito per dolci, tanto per citare i protagonisti principali del simbolo della tradizione pasticciera isolana, e soprattutto una preziosa pergamena contenente “i segreti del successo”, ovvero la ricetta per una perfetta torta caprese.

Pasticceria BGA 1970 - Simone Anastasio
Pasticceria BGA 1970 – Simone Anastasio
Pasticceria BGA 1970 - Dessert Limoni di Capri
Pasticceria BGA 1970 – Dessert Limoni di Capri

 

Pasticceria Dolci Tentazioni – Anacapri

Maurizio Pollio, il patron, è sempre in questo laboratorio-punto vendita, una magica bottega del dolce artigianale, rigorosamente in divisa da lavoro e con le mani in pasta. Biscotto all’amarena da campionato mondiale, succulenti bignè alla crema e deliziose al cioccolato, da provare assolutamente “il fazzoletto”, un involucro di pasta sfoglia ripieno di crema e glassato al cioccolato. Alle pareti, a testimoniare i costanti successi, le continue creazioni artistiche di Maurizio per feste e cerimonie, dalle torte di compleanno ai dolci nuziali, ogni immagine una storia da ammirare e…gustare con gli occhi, dalla torta-campo di calcio per appassionati del football alla serie di dolci di perfetta riproduzione dei personaggi dei cartoon per i festeggiamenti dei più piccoli.

Pasticceria Dolci Tentazioni - Il proprietario e pastry chef Maurizio Pollio
Pasticceria Dolci Tentazioni – Il proprietario e pastry chef Maurizio Pollio
Pasticceria Dolci Tentazioni - Le creazioni di Maurizio
Pasticceria Dolci Tentazioni – Le creazioni di Maurizio

 

Pasticceria San Nicola – Anacapri

L’odore genuino dei dolci appena sfornati si leva da questo tradizionale laboratorio nel cuore del centro storico di Anacapri, raggiungendo l’omonima piazza e la vicina via Giuseppe Orlandi. Una sensazione dei tempi della nonna che è già un biglietto da visita per dolci di assoluta qualità. E il patron e maestro pasticciere Mariano in vetrina mette le sue quotidiane produzioni, dolci e paste che rispettano la tradizione. Si consiglia di non lasciarsi sfuggire la parte “biscottificio” con una pasta frolla indimenticabile di biscotti di vario formato, tipo e ripieno. Vero e proprio rito, poi, sono le chiacchiere di Carnevale, qui, dove nella piazza da anni si svolge nei giorni dei coriandoli lo spettacolo di Carnevale e sfilano carri allegorici, tutto allestito dai giovani studenti dell’isola.

Pasticceria San Nicola - Il proprietario e pastry chef Mariano
Pasticceria San Nicola – Il proprietario e pastry chef Mariano
Pasticceria San Nicola - Le chiacchiere di Carnevale
Pasticceria San Nicola – Le chiacchiere di Carnevale

 

Pasticceria La Vela – Marina Grande

Nel borgo marinaro dell’isola, a Marina Grande, in uno “spicchio” che divide idealmente il molo commerciale dalla darsena degli yacht e delle grandi barche Gennaro Terminiello con la sua famiglia porta avanti una bottega artigiana preparando personalmente dolci e pasticcini che sono presentati in caratteristici cestini di paglia e tenuti in una credenza proprio come si faceva un tempo per tutelarne la qualità. La Vela insieme ai “dolci della domenica” e alla cornetteria di primo mattino offre una scelta molto ampia di pasticceria secca e biscotteria da tè e poi è sempre pronta con tante torte capresi, per accontentare i tanti che vogliono portarsi via il “souvenir” più famoso prima di imbarcarsi.

Pasticceria La Vela - Il proprietario Gennaro Terminiello
Pasticceria La Vela – Il proprietario Gennaro Terminiello
Pasticceria La Vela - Ingresso
Pasticceria La Vela – Ingresso

 

Pasticceria Grotta Azzurra Gourmet – Marina Grande

Maxi-laboratorio e punto vendita a ridosso del molo isolano, e “fratello” dello storico Bar Grotta Azzurra nel cuore del porto, a piazza Vittoria. Design ecocompatibile e moderno nasce dall’impegno e intraprendenza del titolare Adelmo Viva e punta ad offrire prodotti di qualità ai clienti accompagnandoli con una selezione delle migliori etichette e dei cuvée più prestigiosi. Nella vetrina banco i pastry chef Vittorio e Salvatore porgono delizie sia tradizionali che innovative. Tante le novità, dal babà con il gelato ai semifreddi alla frutta con mousse al cioccolato bianco, farcitura alla ciliegia e glassa di caramello o pistacchio. E ancora la cheesecake ai frutti di bosco e mojito o i cornetti arcobaleno ripieni di crema al cocco. Un’altra dolce novità sono i biscotti colorati con packaging personalizzato. A Pasqua, infine, le “uova in foulard”, prodotte a mano sono realizzate con un blend di fave di cacao provenienti da piantagioni equatoriali di tre diverse origini, Costa d’Avorio, Ghana ed Equador e avvolte in raffinati foulard del brand Y’AM Capri.

Grotta Azzurra Gourmet - Adelmo e Irma con i pasticcieri Vittorio e Salvatore
Grotta Azzurra Gourmet – Adelmo e Irma con i pasticcieri Vittorio e Salvatore
Grotta Azzurra Gourmet - I biscotti artigianali
Grotta Azzurra Gourmet – I biscotti artigianali

 

Pasticceria Caffè Manari – La Galleria del Dolce – Capri

Doppio punto per i Caffè Manari, con il primo nato nel quadrivio de La Croce, con il laboratorio che fornisce anche il secondo “fratello” nato nel quartiere storico di Madonna delle Grazie e ribattezzato “Manari – La Galleria del Dolce”. Il patron e maestro pasticciere Eugenio Manari, direttamente dalla “scuola” di Iginio Massari è la guida per gli amanti delle dolci innovazioni. Dalla torta “Pistacchio&Amarene” dove protagonisti sono una mousse al pistacchio, la panna cotta al latte di mandorle e amarene e un pan di spagna alle mandorle e pistacchi alla “Frutta che svela il dessert” in tre diverse versioni, una mela annurca di mousse al cioccolato bianco speziata con chiodi di garofano e noce moscata, cuore di mela annurca pochè, crumble alle mandorle e pepe sechuan, la pera, alias “new pear dessert” una mousse alla ricotta, cuore di pere pochè, crumble alle mandorle e pepe sechuan ed il limone: una mousse al lime e limone, cuore di panna cotta al pistacchio con pan di spagna alle mandorle e pistacchi. Tra i nuovi mignon un trio: crema chantilly e coulis al lampone, chantilly al pistacchio e ganache pralinata di pistacchio, chantilly alla nocciola con cuore di caramello salato. Infine tra le new entry “Orient Express”: mousse al mango, frutto della passione e lime, cuore al caramello e zenzero con pan di spagna al thè rosso.

Pasticceria Caffe' Manari - Eugenio Manari
Pasticceria Caffe’ Manari – Eugenio Manari
Pasticceria Caffe' Manari - I nuovi mignon lampone pistacchio e nocciola
Pasticceria Caffe’ Manari – I nuovi mignon lampone pistacchio e nocciola

 

Pasticceria Bar Da Alberto – Capri

Dal 1946 la pasticceria di Capri a mezzo passo dalla piazzetta. Storico ritrovo per la colazione, anche e soprattutto all’alba, quando di ritorno dalla movida ci si da appuntamento “Da Alberto” aperto h 24 nei mesi estivi per bombe e cornetti appena sfornati dall’ampio laboratorio che svetta dall’alto del palazzo che ospita il bar, è garanzia di dolci tutto l’anno. Pasticceria tradizionale e mignon, il patron Alberto Federico, nipote del primo Alberto che lo fondò dopo essere stato imbarcato come pasticciere a bordo del leggendario transatlantico italiano ‘Rex’, vincitore nel 1933 del ‘Nastro Azzurro’ per aver stabilito il record della percorrenza sulla rotta Gibilterra – New York, per celebrare i cento anni dalla nascita della torta caprese ha lanciato nei giorni di Natale 2020 un panettone artigianale con omaggio alla regina dei dolci dell’isola azzurra: ripieno alla torta di mandorle e cioccolato. Novità 2021 il “Cono Sfogliata”: crema chantilly, fragoline, ribes e frutti di bosco racchiusi in un cono di sfogliatella.

Grotta Azzurra Gourmet - I semifreddi alla frutta
Grotta Azzurra Gourmet – I semifreddi alla frutta
Pasticceria Bar Alberto - Il cono sfogliata
Pasticceria Bar Alberto – Il cono sfogliata

 

Pasticceria Gelateria Buonocore – Capri

Mecca del gelato a Capri, con il suo inconfondibile odore di cialda calda che inebria via Vittorio Emanuele, da Buonocore la pasticceria è qualità assoluta, da Champions League. Dolci prodotti personalmente dal maestro pasticciere Mario Buonocore che insieme al fratello Nando, presidente dell’Associazione Gelatieri Europei e “rettore” indiscusso del gelato artigianale e delle sorelle Ersilia e Giovanna presenta il regno dei dolci dalle sfogliatelle, al babà, dalle millefoglie ai cannoli, senza dimenticare le delizie al limone o caffè e le crostate di frutta. Un capitolo a parte meritano i “dolci Buonocore”, su tutti il “Caprilù”, dolce con pasta di mandorle e limone con copyright rigorosamente Buonocore, e anche i “ricci capresi”, i nocciolati, i mandorlati e la pinolata. E porta sempre la firma di Buonocore la torta caprese record. Una torta di tre metri per un’iniziativa di beneficenza e per entrare nel “Guinness dei Primati”. Il maestro Mario, il Rotary Club isola di Capri e gli studenti dell’Istituto Alberghiero “Axel Munthe” di Anacapri ed una mega torta caprese di tre metri quadrati di superficie e dal peso di circa un quintale. Un’opera dolciaria mai realizzata prima nella storia della pasticceria e servita “live” nella piazzetta di Capri.

Pasticceria Buonocore - Giovanna Buonocore
Pasticceria Buonocore – Giovanna Buonocore
Pasticceria Buonocore - I Caprilu'
Pasticceria Buonocore – I Caprilu’

 

Pasticceria Angelica – Capri

Appena inaugurata, “Angelica” si presenta come una vera e propria gioielleria del dolce, un prezioso atelier dove protagonista assoluto e presentato con eleganza è sua maestà il dessert. E senza dimenticare la “religione”, ovvero la torta caprese proposta in versione mono, “Angelica” ultima nata tra le pasticcerie isolane, fa del packaging un valore aggiunto dei suoi prodotti artigianali, che in molti casi sono un omaggio all’isola. E’ il caso, per esempio, della monoporzione “Fuorlovado” dedicata alla via che ospita “Angelica” e che richiama, nella particolare forma stretta e lunga di questo fresco dessert estivo dalle tonalità di giallo date dall’ananas, le caratteristiche della stradina. Ma anche il “macaron Grotta Azzurra”, che nella ampia scelta di macarons, che si possono acquistare anche in versione take away in eleganti confezioni regalo, riveste una ganache di raffinato cioccolato con un “guscio” dall’inconfondibile colore delle acque dell’antro più famoso del mondo. E ancora “Luna fiorita”, un dessert con mousse alla ricotta di bufala, gelatina di mandarino, pan di Spagna al tee, glassa alla vaniglia e ganache a limone di Capri e soprattutto i “Candy Capri flowers”, fiori di zucchero fatti rigorosamente a mano.

Angelica Capri - Candy Flowers
Angelica Capri – Candy Flowers
Angelica Capri - Dessert Fuorlovado
Angelica Capri – Dessert Fuorlovado

 

Un commento

    Giancarlo

    Bar Alberto è miglior cornetto che abbia mai mangiato

    19 luglio 2021 - 17:12

I commenti sono chiusi.