Vini Rossovermiglio vincitori a Radici del Sud marzo 2021

24/4/2021 496
Vini Rossovermiglio
Vini Rossovermiglio

di Enrico Malgi

L’Azienda Agricola Rossovermiglio Verlingieri di Paduli continua a mantenere un ottimo feeling con Radici del Sud. L’ennesima conferma si è avuta all’ultima edizione di marzo 2021 quando è riuscita a spuntare due ottimi piazzamenti, reiterando così i successi aziendali conseguiti nel 2019.

Falanghina del Sannio Doc 2019. Il millesimo 2018, già esaurito, si è piazzato al terzo posto ex aequo nella categoria “Falanghina”, mentre il mellesimo 2017 aveva conquistato la prima posizione all’ultima edizione del 2019.

Falanghina in purezza, le cui uve sono state raccolte leggermente surmature. Affinamento per un anno in acciaio e poi elevazione in vetro per due mesi. Gradazione alcolica di dodici e mezzo. Prezzo finale di 12.00 euro.

Nonostante la giovane età del vino, il colore che traspare nel bicchiere è connotato da un giallo paglierino già abbastanza carico. Franco e sensitivo il bouquet, che evoca gioiosi profumi di banana, mela verde, pera, ginestra, biancospino e macchia mediterranea. In bocca penetra un sorso sospiroso, agrumato, avvolgente, asciutto, sapido, morbido, soave, aggraziato ed elegante. Ottima la freschezza, segno che la leggera surmaturazione delle uve non ha inficiato affatto la componente acida. Sviluppo palatale nitido, armonico, tonico e raffinato. Beva in perfetta souplesse. Polpa succosa. Ottima serbevolezza. Chiusura rinfrescante e godibile. Da spendere su un bel risotto ai frutti di mare e mozzarella.

Controetichette vini Rosso Vermiglio
Controetichette vini Rosso Vermiglio

Animanera Vino Spumante Extra Dry Aglianico Rosato Sannio Doc. Metodo Martinotti. Soltanto Aglianico vendemmiato a metà ottobre. Contatto con i lieviti in autoclave per un anno. Tasso alcolico di tredici gradi. Prezzo finale orientativo di 10,00 euro.

Terzo posto assoluto conquistato a Radici del Sud a marzo 2021 nella categoria degli “Spumanti Rosé. Mentre all’edizione del 2019 fu lo spumante bianco Frenesia Falanghina del Sannio Doc a posizionarsi sul secondo gradino del podio.

Guizzante il brillante colore salmonato. La corona di spuma è bene in vista. Sotto il cappello si notano piccole bolle che danzano felici e denotando contemporaneamente sussulti verticali. Naso intrigante che si avvale di gentili effusioni. L’incipit è caratterizzato da gradevoli nuances di fragoline di bosco, mirtilli, pompelmo e rabarbaro, seguito poi da giovani richiami floreali. Il sorso è bello fresco e brioso, scorrevole ed educato, seducente e dissetante, immediato e vivace e sfocia poi in una beva deliziosa, fruttata, leggera, fragrante, invitante e suadente. Il residuale zuccherino, tipico della tipologia, non fa altro che alimentare un gusto morbido e gaudente. Chiusura appagante. Su finger food e pizza margherita.

Sede a Paduli (Bn) – Via Paduli Buonalbergo, 53
Tel. 0824 927278 – 927178 – Fax 0824 927645
[email protected]www.rossovermiglio.it
Enologo: Pierantonio Verlingieri
Ettari vitati: 18 – Bottiglie prodotte: 40.000
Vitigni: Aglianico, Fiano, Greco e Falanghina.