Vini Società Agricola Mustilli – Nuove annate

12/6/2020 816
Vini Mustilli
Vini Mustilli

di Enrico Malgi

Sono ben nove le etichette dell’azienda Mustilli, di cui due inedite.

Controetichette vini Mustilli
Controetichette vini Mustilli

Falanghina del Sannio Doc 2018. Falanghina in purezza lavorata in acciaio e vetro. Gradazione alcolica di dodici e mezzo. Prezzo finale di 8,00 euro.

Colore giallo paglierino. Bouquet intensamente profumato di tanta buona frutta fresca come la mela annurca, mandarino, pera, mela e mango, insieme a percezioni floreali di acacia e di biancospino. Sottofondo speziato. Sorso fresco, secco, delicato, gioviale, modulato, gentile, acido e sapido. Aplomb elegante, suadente, soave, morbido e carezzevole. Allungo finale appagante. Da consumare insieme con piatti di mare, risotto allo scoglio e carne bianca. Ottima interpretazione di una Falanghina base.

Vigna Segreta Falanghina del Sannio Sant’Agata dei Goti Doc 2017. Soltanto Falanghina affinata sur lies per dieci mesi e poi elevata in boccia per tre mesi. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo finale di 15,00 euro.

Nel bicchiere traspare un bel colore giallo dorato e luminoso. Pprofumi di agrumi, mela verde, banana, ananas, gelsomino, aghi di pino, santoreggia, mentolo, balsamo, chiodi di garofano e zenzero. Sfumature minerali. In bocca sorso improntato alla massima freschezza, delicatezza, finezza, eleganza, morbidezza . Vino complesso, strutturato, citrino, sapido e seducente. Sublimi e godibili le percezioni fruttate, succose e dinamiche che vanno ad rimpolpare un gusto intenso e persistente. Ottima serbevolezza di un vino davvero eccellente. Chiusura edonistica. Da provare su una bella zuppa di legumi, lasagna bianca e mozzarella.

Greco Sannio Doc 2018. Greco al 100% lavorato in acciaio e vetro. Tasso alcolico di dodici gradi. Prezzo finale di 8,00 euro.

Giallo paglierino carico. Tavolozza aromatica segnata da un primitivo pot pourri di albicocca, pesca gialla, bergamotto, pompelmo, mandorla tostata, confettura di mela cotogna, gelsomino, caprifoglio ed anice. In seguito poi il naso aspira caratteristici profumi speziati di cannella, curry e chiodi di garofano. Sorso secco, acido, rassicurante, raffinato, scattante, vitale e strutturato. Ne avrà ancora per molti anni. Incedere finale pulito e ben calibrato. Da spendere su un bel tagliere di formaggi non troppo stagionati e su un piatto di linguine ai frutti di mare.

Ecco adesso due novità aziendali: vini frizzanti prodotti con il metodo Pet Nat (detto anche frizzante col fondo) e con i quali Fortunato Sebastiano si cimenta volentieri, soprattutto da quando nel 2009 ha conosciuto l’enologo francese Paul Guyard che lo ha portato ad approfondire il magico mondo delle bollicine. Nel caso specifico il vino base viene portato a secco a basso tenore alcolico senza zuccheri residui e senza solfiti, a cui poi viene aggiunta una precisa quantità del mosto iniziale conservato a bassa temperatura. Si badi bene che questi vini si definiscono frizzanti e non spumanti, perché la sovrappressione non raggiunge il limite dei tre bar.

Regina Isabella sui lieviti Falanghina Frizzante Beneventano Igt 2019. Soltanto Falanghina fermentata in acciaio a temperatura controllata. Rifermentazione in bottiglia senza sboccatura. Tenore alcolico di dodici gradi. Prezzo finale di 11,00 euro.

Il colore risente naturalmente di un effetto delicatamente giallo torbido nel bicchiere, con evidente sedimento sul fondo. Spuma setosa. Tratto aromatico profumato di mela, limone, glicine, lavanda, camomilla e muschio. Sorso semplice, tenero, secco, gradevole, citrino, essenziale, fresco, dissetante e divertente. Bocca vivace, pimpante, genuina, floreale, allegra e sapida. Finale accomodante e gradevole. Da bere come aperitivo su sfiziosità e su piatti leggeri di mare.

Regina Sofia sui lieviti Rosato Frizzante Beneventano Igt 2019. Aglianico in purezza. Stesso procedimento, identico prezzo e uguale gradazione alcolica dell’etichetta precedente.

Il melogranato colore che si intravede nel bicchiere è sempre offuscato, ma anche molto delicato. Corona di spuma aggraziata. Il bouquet comunica al naso sensitivi sussurri di frutta a go-go, soprattutto del sottobosco. Fragranza floreale di buona costumanza. Bocca bella tesa e gentile, divertente e pulita, morbida e succosa. Palato compiacente, guizzante e spartano. Seduzione finale molto gradevole. Anche qui il vino va bene su stuzzichini, pizza Margherita, fritturine di pesce e baccalà in umido.

Piedirosso Sannio Doc 2018. Fermentazione e maturazione in acciaio ed affinamento in bottiglia per alcuni mesi. Alcolicità di dodici gradi. Prezzo finale di 8,00 euro.

Colore rosso rubino. Spettro aromatico intessuto di un eccellente e prezioso pot pourri di ciliegia, lampone, ribes, geranio e violetta. Briciole speziate di noce moscata e chiodi di garofano. Il palato calamita un sorso bello fresco e leggero, scorrevole e morbido, fine ed elegante, carezzevole e gradevole. Bocca spontanea, sapida, pulita, affabulatrice e succosa. Tannini bene affusolati che cullano le gengive. Leggeri toni amaricanti nell’appagante finale. Su spaghetti al pomodoro e tagliere di salumi.

Artus Piedirosso Sannio Sant’Agata dei Goti Doc 2017. Piedirosso in purezza fermentato e maturato in vasi di ceramica per circa dieci mesi e poi elevazione in vetro per altri tre mesi. Gradazione alcolica di undici e mezzo. Prezzo finale di 15,00 euro.

Colore rosso rubino-pupureo e/o da spunti violacei ai bordi. Naso di bfrutta fresca come la ciliegia, la prugna, la fragola e tutta la gamma del sottobosco. Rimandi floreali e di salvia, timo, lavanda, alloro e pepe nero. In bocca fa il suo ingresso un sorso tenero, aggraziato, elegante, armonico e bene equilibrato. Gradevole al palato l’ottima freschezza ed il gentile contatto tannico. Gusto scattante, nitido, vellutato e delizioso. Slancio finale sempre piacevolmente amarognolo e fruttato. Su zuppa di legumi, carne rossa e bianca e formaggi non troppo stagionati.

Aglianico Sannio Doc 2017. Soltanto Aglianico lavorato in acciaio e vetro. Tasso alcolico di dodici gradi. Prezzo finale di 8,00 euro.

Si tratta dell’Aglianico base, ma che comunque possiede una sua precisa personalità. Stupisce il fatto della bassa alcolicità. Vediamo allora com’è fatto.

Colore rosso rubino sfavillante. Intreccio olfattivo di amarena, prugna e sottobosco. Sospiri di fiori rossi. Credenziali di macchia mediterranea. Creptii speziati di buona stoffa. Virtuosismi di mentolo e di balsamo. Sorso asciutto, gradevole al palato e sapido. Tannicità calibrata. Beva schietta, rotonda, elegante, polposa, strutturata e dinamica, che anticipa un finale intenso, persistente e ben registrato. Da provare su carne bianca e rossa e formaggi non troppo stagionati.

Cesco di Nece Aglianico Sannio Sant’Agata dei Goti Doc 2015. Aglianico al 100%. Maturazione in botti di rovere francese per un anno e mezzo. Affinamento in boccia per sei mesi. Tenore alcolico di tredici gradi. Prezzo finale di 15,00 euro.

Colore rosso rubino tendente al granato. Bouquet ampio e coinvolgente, dal cui crogiolo il naso aspira in primis eterei profumi di ciliegia, prugna, mora, mirtilli, ribes, carruba e viola. Invadenti gli umori speziati di noce moscata, chiodi di garofano, pepe nero, vaniglia e zenzero. Echi terziari di caucciù, corteccia di china, grafite, cuoio, liquirizia, tabacco e catrame. Sorso accattivante per struttura, linearità, spessore, compattezza, raffinatezza, equilibrio e solidità. Trama tannica bene evoluta. Sensazione tattile acida,  austera, profonda. Da abbinare a piatti di pasta al ragù, cosciotto di agnello al forno con patate e formaggi caprini.

In conclusione si tratta di una batteria di vini, curatii da Fortunato Sebastiano, davvero eccellenti, che non fa altro che confermare la serietà e l’impegno delle due sorelle Mustilli che, insieme a Fortunato Sebastiano, rendono onore così al loro padre.

Società Agricola Mustilli
Sant’Agata dei Goti (Bn) – Via Caudina, 10
Tel. 0823 718142 – Fax 0823 564390
[email protected]www.mustilli.com
Enologo: Fortunato Sebastiano
Ettari vitati: 20 – Bottiglie prodotte: 100.000
Vitigni: Aglianico, Piedirosso, Falanghina, Greco e Fiano.