Le più belle cantine del mondo: ecco la classifica del World’s Best Vineyards 2020 e i tre italiani

15/7/2020 907
World’s Best Vineyards 2020
World’s Best Vineyards 2020

di Chiara Giorleo

Il World’s Best Vineyards è il concorso intercontinentale organizzato dalla William Reed a Londra che premia le migliori 50 destinazioni al mondo rispetto all’offerta enoturistica. Siamo alla seconda edizione e la tanto attesa top50 è stata finalmente svelata nel corso di una cerimonia virtuale tenutasi su YouTube lunedì 13 luglio.

Conquista la prima posizione, per il secondo anno consecutivo, Zuccardi Valle de Uco (Argentina) che si aggiudica anche il premio di migliore destinazione del Sud America. Resta invariato anche il secondo posto con Bodega Garzón (Uruguay), mentre al terzo posto si posizione Domäne Wachau (Austria) che si assicura, così, anche il premio di migliore destinazione in Europa.

Zuccardi Valle de Uco
Zuccardi Valle de Uco

L’Italia ha guadagnato 3 posizioni con aziende ben note al pubblico internazionale: Gaja (Piemonte) al 36 posto, Ceretto (Piemonte) al 21 e Antinori nel Chianti Classico (Toscana) che balza dal 18 posto dello scorso anno nella top 10: al 9 posto. Aziende di prestigio che, ancora una volta, raccontano il brand Italia nel mondo.

Antinori nel chianti classico
Antinori nel chianti classico

La top50 del 2020 include, per la prima volta, vincitori in India, Bulgaria e Giappone.

Ulteriori premi di rilievo sono i seguenti: Robert Mondavi Winery in Napa, California (5o e Migliore destinazione in Nord America); Rippon in Nuova Zelanda (13o e Migliore destinazione in Australasia); Delaire Graff Estate in South Africa (14o e Migliore destinazione in Africa). Château Mercian Mariko Winery rappresenta il primo ingresso in classifica per il Giappone (30o e Migliore destinazione in Asia).

Ceretto
Ceretto

L’edizione 2020 è stata organizzata in partnership con Sonoma County Winegrowers. Durante la premiazione del concorso sia Andrew Reed, il fondatore, sia la presidente della Sonoma County Winegrowers, Karissa Kruse, hanno sottolineato quanto siano stati colpiti “dalla capacità di adattamento delle aziende vitivinicole alla situazione corrente”. Ed ecco che, proprio in questo strano momento, un’iniziativa come questa assume un valore ulteriormente stimolante e, ci si augura, di supporto.

Gaja
Gaja

Come responsabile del panel Italia non posso che testimoniare il prestigio di una competizione di tale portata. L’augurio è che possa crescere sempre più al fine di esaltare quella diversità che ciascun Paese e ciascuna singola realtà sono in grado di sviluppare anche grazie al confronto internazionale.

 

Ecco la classifica completa:
1 The World’s Best Vineyard & The Best Vineyard in South America: Zuccardi Valle de Uco (Argentina)        

2 Bodega Garzón (Uruguay)

3 & The Best Vineyard in Europe: Domäne Wachau (Austria)

4 Montes (Chile)

5 & The Best Vineyard in North America: Robert Mondavi Winery (United States)

6 Bodegas de los Herederos del Marqués de Riscal (Spain)

7 Château Smith Haut Lafitte (France)

8 Quinta do Crasto (Portugal)

9 Antinori nel Chianti Classico             (Italy)

10 VIK Winery (Chile)

11 Catena Zapata (Argentina)

12 Fürst von Metternich- Winneburg’sche Domäne Schloss Johannisberg (Germany)

13 & The Best Vineyard in Australasia: Rippon (New Zealand)

14 & The Best Vineyard in Africa: Delaire Graff Estate (South Africa)

15 Weingut Dr. Loosen        (Germany)

16 Ridge Vineyards Monte Bello        (United States)

17 Craggy Range (New Zealand)

18 González Byass – Bodega Tio Pepe (Spain)

19 Château Pichon Baron (France)

20 Opus One Winery (United States)

21 Ceretto (Italy)

22 CHÂTEAU MARGAUX (France)

23 Bodegas Salentein (Argentina)

24 Penfolds Magill Estate (Australia)

25 Henschke (Australia)

26 Bodega Bouza (Uruguay)

27 Clos Apalta (Chile)

28 Champagne Taittinger (France)

29 Champagne Billecart-Salmon (France)

30 & The Best Vineyard in Asia: Château Mercian Mariko Winery (Japan)

31 Château d’Yquem (France)

32 Bodegas RE (Chile)

33 Château Mouton Rothschild (France)

34 d’Arenberg       Australia

35 Viña Errázuriz (Chile)

36 GAJA (Italy)

37 DOMAINE SIGALAS SA (Greece)

38 Château Oumsiyat (Lebanon)

39 Wine Cellar Villa Melnik (Bulgaria)

40 Viña Casas del Bosque (Chile)

41 BODEGAS VIVANCO (Spain)

42 Familia Torres (Spain)

43 VIU MANENT (Chile)

44 Maison Ruinart (France)

45 Domaine Marcel Deiss (France)

46 KRSMA Estates (India)

47 Stag’s Leap Wine Cellars (United States)

48 Château Heritage (Lebanon)

49 Quinta do Noval (Portugal)

50 Trapiche (Argentina)

World’s Best Vineyards 2020

Per ulteriori dettagli: www.worldsbestvineyards.com