Anteprime Toscane 6| Nobile di Montepulciano in 13 etichette

Letture: 189
Anteprima Nobile di Montepulciano
Anteprima Nobile di Montepulciano

di Maurizio Valeriani e Antonio Di Spirito

Continua il percorso di miglioramento della qualità dei vini di questa denominazione, come già evidenziato nella scorsa edizione dell’Anteprima Vino Nobile di Montepulciano.

In particolare risulta molto convincente l’interpretazione dell’annata 2013, con vini ben centrati su toni fruttati e speziati, ed un utilizzo del legno sempre più consapevole e razionale.

La Riserva 2012, tuttavia, presenta caratteristiche di maturità del frutto e di alcolicità in evidenza.

Dopo aver assaggiato oltre 70 vini vi diamo conto dei nostri migliori assaggi:

Vino Nobile di Montepulciano 2013 – Tenuta Gracciano della Seta : progressivo, dinamico, presenta un grande gioco gustativo tra sapidità e morbidezza; il tannino è di grandissima qualità e la persistenza incredibile; grande materia;

Vino Nobile di Montepulciano 2013 – Casale Daviddi: mineralità, succosità e speziatura sono i marcatori di questo sorprendente Nobile, che lascia piacevolissimi ricordi fumè;

Vino Nobile di Montepulciano 2013 – Contucci : frutti croccanti e perfino toni floreali caratterizzano il profilo olfattivo; la gustativa è ricca, armonica e di grande piacevolezza;

Vino Nobile di Montepulciano 2013 – Fattoria della Talosa: succoso, armonico, elegante e minerale; il sorso è ricco e ben contrastato; il finale è tutto sulle note di piccoli frutti di bosco e spezie;

Vino Nobile di Montepulciano Il Greppo Antico 2013 – Il Greppo : toni scuri, e note eteree caratterizzano l’olfattiva, mentre la beva è piena e armonica e di grande soddisfazione;

Vino Nobile di Montepulciano 2013 – Fattoria La Braccesca : grande materia per un vino dal tannino levigato e dalle note speziate e succose; molto elegante;

Vino Nobile di Montepulciano Selezione 2013 – Le Badelle : grande polpa, e chiusura speziata; il sorso è pieno, sapido e lascia una piacevole scia iodata;

Vino Nobile di Montepulciano Riserva 2012 – Casale Daviddi: una leggera nota alcolica è bilanciata da freschezza, sapidità e tanta materia ed avvolgenza;

Vino Nobile di Montepulciano Riserva 2012 – Tenuta Gracciano della Seta: tannino setoso ed eleganza caratterizzano questa splendida riserva che chiude con sentori di arancia sanguinella;

Vino Nobile di Montepulciano Riserva Duca di Saragnano 2012 – Barbanera: succoso, balsamico, con toni agrumati e speziati e lungo finale di piccoli frutti di bosco;

Vino Nobile di Montepulciano Riserva Bianca 2011 – Boscarelli: mineralità sapidità, struttura ed eleganza sono al centro dell’assaggio di questo archetipo della denominazione;

Vino Nobile di Montepulciano Riserva 2010 – Il Macchione: speziato, sapido, dal sorso progressivo, fresco e con bellissimi ricordi balsamici;

Vino Nobile di Montepulciano Riserva 2009 – Montemercurio: tanta materia e finezza per questo potente ed elegante Nobile, con toni che vanno dai frutti rossi alla macchia mediterranea.

_________
Leggi anche

Anteprime Toscane 2016 1 | L’altra Toscana dal Carmignano al Morellino di Scansano

Anteprime Toscane 2016 2 | Chianti lovers in 16 etichette imperdibili

Anteprime Toscane 2016 3 |Chianti Classico 2014 e 2013

Anteprime Toscane 2016 4 |Chianti Classico Riserva Gran Selezione

Anteprime Toscane 2016 5 | La Vernaccia di San Gimignano