Caputo Cup in Giappone: ecco i pizzaioli vincitori

17/11/2016 1.2 MILA
Caputo Cup in Giappone - premiazione
Caputo Cup in Giappone – premiazione

Si è conclusa la tappa della Caputo Cup nel Sol Levante. I vincitori sono stati premiati presso il  consolato italiano, alla presenza del
sindaco di Kyoto, Daisaku Kadokawa.

Caputo Cup in Giappone - il sindaco di Kyoto, Daisaku Kadokawa, con Carmine Caputo e Davide Civitiello
Caputo Cup in Giappone – il sindaco di Kyoto, Daisaku Kadokawa, con Carmine Caputo e Davide Civitiello

La  “città dei mille templi”,  prestigiosa sede della cultura giapponese nonché sito protetto dall’UNESCO, ha visto sfidarsi circa
200 maestri pizzaiuoli, in gara per scalare la classifica e poter essere presenti al XVI Trofeo Caputo che si svolgerà, come di consueto, a
Napoli.
Nel corso della spettacolare data partenopea si assegna il titolo mondiale, al quale concorrono, da anni, molti tra i più bravi pizzaioli
giapponesi.
La competizione si è svolta dopo venti preselezioni, selezionando dodici finalisti.
Di seguito, i vincitori delle categorie “Classica” e “STG: Specialità
Tradizionale Garantita”

STG

1  Yuki Tomozawa
2  Akiyo Okabayashi
3  Mitsutaka Suzutaka

Pizza STG - 1° classificato - Yuki Tomozawa
Pizza STG – 1° classificato – Yuki Tomozawa
Pizza STG - 2° classificato - Akiyo Okabayashi
Pizza STG – 2° classificato – Akiyo Okabayashi
Pizza STG - 3° classificato - Mitsutaka Suzutaka
Pizza STG – 3° classificato – Mitsutaka Suzutaka

Classica

1 Takumi Sugihara
2 Akiyo Okabayashi
3 Masaki Yamaguchi

Pizza Classica - 1° classificato - Takumi Sugihara
Pizza Classica – 1° classificato – Takumi Sugihara
Pizza Classica - 2° classificato - Akiyo Okabayashi
Pizza Classica – 2° classificato – Akiyo Okabayashi
Pizza Classica - 3° classificato - Masaki Yamaguchi
Pizza Classica – 3° classificato – Masaki Yamaguchi