Chef emergente: vince Oliver Piras

Letture: 221
Oliver Piras
Oliver Piras

di Giulia Cannada Bartoli

Oliver Piras è il nuovo chef emergente 2015! Nella finale ha superato Gianfranco Bruno e Nikita Sergeev.
Gioia e incredibile soddisfazione anche per la fidanzata Alessandra Del favero che ha avviato con lui questa nuova avventura.
Premio Confagricoltura a chi ha usato di più i prodotti della propria terra a Gianfranco Bruno della Masseria del  Falco.

Ed ecco la biografia del vincitore tratta da Identità Golose.
Classe 1986, dopo essersi diplomato alla scuola alberghiera di Monserrato (Cagliari), a 18 anni parte per Strasburgo, in Francia. Dopo l’esperienza alsaziana torna in Sardegna al S’Apposentu, dove conosce Roberto Petza. In Belgio incontra lo chef Alberico Penati all’hotel Amigo. Esperienza importante a Londra, da Joël Robuchon (“qui appresi il rigore e l’organizzazione”, dice oggi). Subito dopo, scuola Da Vittorio a Brusaporto (Bergamo), dove passa 3 anni (“annate fantastiche: i Cerea mi hanno subito dato tanta fiducia, con la possibilità di ideare ricette che entravano anche in carta”). Dopo due stage prestigiosi al Celler de Can Roca a Girona e al Noma di Copenaghen, lo chiamano le Dolomiti: è prima chef del ristorante Rosapetra spa e resort di Cortina d’Ampezzo, poi al timone del ristorante Aga di San Vito di Cadore

 

Un commento

  • Il Gastronauta

    (5 ottobre 2015 - 20:19)

    Vita di sacrifici quella degli Chef, ma poi arrivano le gratificazioni e…………..credi di essere arrivato !
    E’ allora devi dimostrare quotidianamente il tuo valore …..i riflettori ormai sono accesi e tu sempre sotto pressione !!!
    Auguri Oliver

I commenti sono chiusi.