Cucina 82 a Gragnano, ecco le nuove trattorie!

19/11/2016 8.7 MILA
Cucina 82, Giuliano e Vincenzo Vaccaro
Cucina 82, Giuliano e Vincenzo Vaccaro

Cucina 82
Piazza Guglielmo Marconi, 9, 80054 Gragnano NA
Tel. 081 801 3242
Aperto a pranzo e a cena
Chiuso domenica sera e martedì

Qualcosa di nuovo sta succedendo sotto i nostri occhi. Stanno nascendo le nuove trattorie italiane. A quella classica gestita con la conduzione familiare che ha la sua punta dell’iceberg Dal Pescatore della famiglia Santini sta subentrando quella che vede giovani e giovanissimi reduci da esperienze in grandi cucine che non sognano più come le generazioni che li hanno preceduti di fare grandi ristoranti e cucina esclusivamente d’autore. Più semplicemente, dopo aver imparato il mestiere fanno da cucinare.

 

Cucina 82, sala
Cucina 82, sala

In Campania abbiamo decisi segnali in questa direzione, come Gerani di Giovanni Sorrentino a Santa Maria La Carità a cui la Michelin ha riconosciuto il Bib Gourmand o La Fescina a Quarto: piatti tradizionali, eseguiti però con tecnica aggiornata e puntuale e dunque valorizzati. Un posto dove andare con gli amici e le famiglie dove c’è attenzione al vino e al servizio e nei quali spunta ogni tanto una esecuzione firmata.

Cucina 82, pane baba' rustico
Cucina 82, pane baba’ rustico

Ora il nostro invito è andare in questo localino a Gragnano nell’ex Pastificio Garofalo proprio a ridotto di una delle due piazze centrali del Paese della pasta. Qui abbiamo Vincenzo Vaccaro che stava nella partita dei primi con da Antonino Cannavacciuolo per poi fare esperienze al San Pietro di Positano e da Michele Deleo a Palazzo Alvino. Celebra adesso i due anni di apertura con il fratello Giuliano in sala che, non temete, vi propone un calice di Asprinio e non di Prosecco appena arrivate.

Cucina 82, Focaccia
Cucina 82, Focaccia

La tecnica si vede nelle lievitazioni dei pani, nella cottura dell’alalunga semplicemente perfetta e in qualche accostamento ben ragionato.

Cucina 82, ala lunga con olive ammaccate del Cilento
Cucina 82, ala lunga con olive ammaccate del Cilento

La sostanza, come dovrebbe essere a Gragnano, è una bella batteria di pasta secca sempre ben eseguita in abbinamento con l’orto e con il mare sino al gran finale degli ziti al ragù di tracchia.

Cucina 82, mischiafrancesca con crudi di mare
Cucina 82, mischiafrancesca con crudi di mare
Cucina 82, mezzi paccheri con carciofi e pescatrice in acqua di pomodoro giallo
Cucina 82, mezzi paccheri con carciofi e pescatrice in acqua di pomodoro giallo
Cucina 82, spaghetti con friarieli, broccoli, vongole e lupini
Cucina 82, spaghetti con friarieli, broccoli, vongole e lupini
Cucina 82, ziti con ragu' di tracchia
Cucina 82, ziti con ragu’ di tracchia

CONCLUSIONI
Una cucina precisa, di sapore, di equilibrio, semplice. Pagherete sui 35 euro per un pasto completo. Adeguata carta dei vini. Così, quando siete in giro per pastifici, questo è un locale da non perdere. Fidatevi: ci siamo arrivati alle 10,30 di sera senza preavviso:-)

Un commento

    vanlangenaeker

    (21 novembre 2016 - 11:27)

    il San pietro ha chef con un nome caro Sig Pignataro si chiama ALOIS VANLANGEAEKER grazie

    alois

I commenti sono chiusi.