Fico bianco del Cilento sciroppato al vino

Letture: 120
Fico bianco del Cilento sciroppato al vino
Fico bianco del Cilento sciroppato al vino

di Giovanna Voria

Questa ricetta la elaborai in un momento che stavo lavorando dei fichi e allo stesso tempo della gelatina di vino. Preparai questa ricetta con cautela ma quando una sera nella cantina dei De Conciliis un giornalista milanese disse che entravano nelle dieci cose più buone che aveva mangiato, decisi di continuare a prepararli e oggi anche in sottovetro.
Ottimo come dessert ma anche come abbinamento ai formaggi e salumi e naturalmente al pane di fichi.

Ricetta registrata su www.mysocialrecipe.com

Fico bianco del Cilento sciroppato al vino

Di

Ingredienti per 4 persone

  • 200 g di fico bianco del Cilento secco
  • 500 ml di vino rosso ( aglianico)
  • 200 g di zucchero
  • semi di finocchietto selvatico
  • 4 foglie di alloro
  • 1 barattolo di vetro con tappo
  • 1 salvafreschezza

Preparazione

Preparazione: 60 minuti
Pulire i fichi, lavarli e lasciarli asciugare.
In una pentola versare il vino, lo zucchero, il finocchietto e l'alloro, lasciarlo ritirare di 1/3.
Mettere i fichi nel barattolo, versare lo sciroppo di vino fino a copertura, sistemare il salvafreschezza chiudere con il tappo e sterilizzare per 10 minuti.

2 commenti

  • Enrico Malgi

    (22 dicembre 2015 - 11:50)

    Giovanna sei sempre più grande e ci stupisci continuamente!

  • vincenzo

    (22 dicembre 2015 - 20:41)

    Che cosa é il salvafreschezza? Grazie

I commenti sono chiusi.