La festa di inizio raccolto del pomodoro San Marzano

Letture: 214
La festa di inizio raccolto 2015 del pomodoro San Marzano, zi Vincenz
La festa di inizio raccolto 2015 del pomodoro San Marzano, zi Vincenz

di Marco Contursi

E’ stata una festa, l’inizio del raccolto 2015 del pomodoro San Marzano. Una festa con i contadini, veri custodi della terra, organizzata da Edorado e Paolo Ruggiero della cooperativa agricola Dani di Sarno. Senza di loro, senza zi Vincenz, zi Gaetano, zi Pepp, i nonni della terra, dai volti rugosi e dalle mani forti, la coltivazione di questo gioiello dell’orticoltura campana sarebbe estinto. A suggellare l’importanza del raccolto, padre Maurizio, che ha benedetto i campi e i contadini, ribadendo il valore assoluto del loro lavoro, utile anche a preservare il creato dalla speculazione edilizia e lo sfruttamento intensivo.

Pomodori San Marzano
Pomodori San Marzano

Qui a Sarno, si pratica una agricoltura familiare, rispettosa della natura e dei suoi tempi, solo così si possono ottenere prodotti rigogliosi e gustosi come questi splendidi san marzano. Qui si fanno ancora le bottiglie in casa e da adesso fino a settembre in ogni masseria è facile scorgere il fumo dei pentoloni in ebollizione.

il fiume Sarno
il fiume Sarno

Qui i ritmi frenetici e i sapori omologati dell’industria conserviera nazionale, mica li trovate. Entrare tra luglio e agosto in un campo di questi pomodori unici, è una esperienza sensoriale davvero particolare: senti il profumo della terra, delle erbe, dei fiori e ovviamente dei san marzano maturi.

La festa di inizio raccolto 2015 del pomodoro San Marzano, apecar con pizze
La festa di inizio raccolto 2015 del pomodoro San Marzano, apecar con pizze

Portatevi da casa una fetta di pane, quello buono, una presa di sale e un goccio d’olio e staccate un pomodoro da una pianta, una fontanella dove sciacquarlo la trovate sempre, condite e mangiate…..e poi mi direte. Ovviamente il San Marzano è eccellente anche trasformato e messo magari su una buona pizza come quelle che Antonio Langone, giovanissimo maestro pizzaiolo, ha preparato per tutti i contadini e portato ancora fumanti nel contenitore di rame.

La festa di inizio raccolto 2015 del pomodoro San Marzano, un momento di pausa
La festa di inizio raccolto 2015 del pomodoro San Marzano, un momento di pausa

 

La festa di inizio raccolto del pomodoro San Marzano, le pizze
La festa di inizio raccolto del pomodoro San Marzano, le pizze

“Dobbiamo tutto a loro-ci dice Paolo Ruggiero della Danicoop- è grazie ai nostri contadini se ancora riusciamo a portare sulle tavole degli italiani i sapori del nostro territorio, una zona fertile e pulita, ricca di acque limpide e di campi rigogliosi. Veniteci a trovare”. Io fra una decina di giorni, armato di pane e olio, un altro giro me lo faccio….