Il limoncello artigianale in Costa d’Amalfi: tre produttori imperdibili

Letture: 1364
lo Sfusato amalfitano I.G.P
lo Sfusato amalfitano I.G.P

di Francesca Faratro

Il limoncello artigianale in Costa d’Amalfi: guida ai migliori produttori .Quando si pensa alla Costa d’Amalfi, il pensiero non può che andare ai giardini pensili che cadono scoscesi sul mare, ai fiori d’arancio e alle zagare, ai pini marittimi che, prepotenti, si affacciano sui piccoli borghi marinari. È questo lo spettacolo naturale di una terra ” divina”, dato da case arroccate che spiccano fra l’azzurro del cielo e macchie gialle sparse qua e là fra le foglie di terrazzamenti storici. Sono proprio quelli i colori dei piccoli frutti, dal colore giallo vivo, che fanno da ingrediente principali ad un prodotto tutto made in Costa d’Amalfi: il limoncello, considerato “l’oro giallo” della Costa d’Amalfi.

Questo liquore viene ottenuto dalla macerazione nell’alcol della scorza dei limoni al quale composto poi, viene aggiunto uno sciroppo di zucchero ed acqua. La produzione, da parte di diverse aziende che negli anni si sono specializzati nel loro prodotto, avviene mediante l’utilizzo di soli limoni locali, primi fra tutti “lo sfusato”, una varietà di limone I.G.P, dalla quale forma affusolata, prende proprio il nome.

Il limoncello è usato come bevanda a fine pasto al fine di facilitare la digestione grazie alle proprietà contenute o utilizzato in diverse preparazioni dolciarie.

Imitatissimo nel mondo, il limoncello è un prodotto che racconta la storia della Costiera ed è prodotto ancor oggi da tante massaie che, in casa, sono solite prepararlo ancora avvalendosi di antichi segreti e ricette di un tempo.

Di seguito riportiamo gli indirizzi del limoncello artigianale in Costa d’Amalfi: guida ai migliori produttori migliori che producono, un piccolo tour alla ricerca del “liquore giallo” che da anni ormai, rapisce il palato di chi lo degusta…obbligatoriamente freddo!

AMALFI – Amalfi Lemon Trading Srl dei fratelli Marco e Salvatore Aceto

La famiglia Aceto ed in particolare i fratelli Marco e Salvatore, con la loro Azienda “Amalfi Lemon”, sita nell’Antica Valle dei Mulini, conservano gelosamente i valori tramandati da sei generazioni di limonicoltori, sotto la continua passione e l’attento sguardo di papà Luigi.

La famiglia Aceto, da sinistra Marco, papaÌ Luigi e Salvatore
La famiglia Aceto, da sinistra Marco, papaÌ Luigi e Salvatore

I prodotti utilizzati in laboratorio, come agrumi, erbe selvatiche e miele,  sono forniti dall’Azienda Agricola di famiglia con una particolare attenzione rivolta all’utilizzo del limone “Sfusato”.

Il prodotto di punta è il Limoncello a 32° di alcool, il quale porta il marchio “La Valle dei Mulini” ed è identificato da un’etichetta sulla quale viene riportata una stampa del ‘700 della Valle dove ancora tutt’oggi vengono coltivati i limoni.

L'intera Famiglia Aceto, tre generazioni a confronto
L’intera Famiglia Aceto, tre generazioni a confronto

Fra gli altri prodotti che in questi anni stanno affermando l’azienda troviamo:

-Il “Lemonciok“, una base di cioccolato fondente con limoncello prodotto a 17° di alcool, prodotto usato come liquore o per guarnire dolci e gelati;

-Il “Finocchietto selvatico“, prodotto con l’infusione di semi e fiori di finocchietto che crescono nei giardini di famiglia;

-Il “Miele di Limoni”, miele da fiori di limoni ottenuto dagli alveari dell’Azienda “Aceto Salvatore” e per l’impollinazione dei fiori stessi.

 

LEMON TRADING S.R.L.

Amalfi – Via Delle Cartiere, 55/1
fax 089/872334 – tel. 089/873211
info@amalfilemon.it – www.amalfilemon.it

Le scorze di limone per il limoncello
Le scorze di limone per il limoncello

 

Marco Aceto e l'imbottigliamento del limoncello
Marco Aceto e l’imbottigliamento del limoncello

RAVELLO – Giardini di Ravello

L’azienda “Giardini di Ravello” si è affermata nel campo dei liquori dal 1991. Nonostante sia giovane dalla di fondazione, la filosofia del titolare Valerio Di Riso, volge quotidianamente lo sguardo al passato e precisamente alla storia del limoncello. Grazie alla la collaborazione dei fratelli Aldo ed Alfonso, i quali curano i limoneti di famiglia, Valerio è alla continua ricerca di qualità di limoni locali che, in base ai vari stadi di maturazione, viene lavorato diversamente secondo la stagione, consentendo al prodotto finale di mantenere intatte la concentrazione degli elementi e gli olii essenziali.

Valerio Di Riso, titolare di Giardini di Ravello con le sue clienti
Valerio Di Riso, titolare di Giardini di Ravello con le sue clienti

La sbucciatura dei limoni avviene totalmente a mano e ciò permette di ottenere bucce prive di albedo per un limoncello dal gusto più delicato.  Gli  agrumi, dopo essere stati sbucciati per ricavarne eccellenti liquori, vengono utilizzati per realizzare le tipiche marmellate di limone, arancia e mandarino.

Il Limoncello de I Giardini di Ravello
Il Limoncello de I Giardini di Ravello

Accanto alla produzione del classico, vasta è la produzione di liquori agli agrumi, creme delicate di frutta e liquirizia ma da quest’anno i prodotti di punta dell’azienda sono il Concerto e l’Amaretto, con una ricetta rivisitate appositamente dalla famiglia Di Riso. Per gli amanti dei liquori, da provare sono i babà, completamente immersi proprio nel limoncello!

I prodotti di I giardini di Ravello
I prodotti di I giardini di Ravello

“I Giardini di Ravello” snc di Valerio Di Riso
sede legale : Via Civita, 14    84010 – Ravello (SA)
sede operativa: Via Roma, 16 84010 – Conca dei Marini (SA)
www.giardinidiravello.it
giardinidiravello@virgilio.it
tel. 089872264

 

MINORI – Liquorificio Carlo Mansi

Liquorificio Carlo Mansi
Liquorificio Carlo Mansi

Situato proprio sotto il campanile della Basilica di Minori, nel pieno centro del paese vi è il Liquorificio Mansi, fondato nel 1991 dal Signor Carlo il quale ancora oggi produce liquori, avvalendosi della collaborazione dei figli Antonio e Carolina. Gelatiere di professione, Carlo decise di ampliare la proposta del bar di famiglia, l’antico “Bar Umberto”, per far sì che i propri clienti potessero assaporare in un sorso, la bontà delle sue dolci e fredde golosità, rese speciali dall’aiuto di sua moglie Rita.

Limoncello Carlo Mansi
Limoncello Carlo Mansi

Una gestione tutta familiare per i suoi prodotti, primi fra tutti il limoncello che il Liquorificio Mansi ha voluto ribattezzare “Limunciel”, con una piccola rarità: il limoncello ottenuto dal limone piccolo, del quale l’azienda produce solo mille bottiglie l’anno, numerate ed etichettate singolarmente con la Carta a mano di Amalfi.

La Riserva del Limoncello con limoni piccoli
La Riserva del Limoncello con limoni piccoli

 

Il Limunciel di Carlo Mansi
Il Limunciel di Carlo Mansi

Fra le varie specialità:

-Il “Cicirinella”, liquore a base di anice, arancia ed erbe naturali, il quale marchio è stato registrato per un prodotto unico al mondo;

-La “Crema di Limone”, comunemente chiamata “la chicca di Carlo” poiché inventata per la prima volta dal maestro gelatiere, si tratta di una crema alcolica a base di crema di latte pastorizzata aggiunta all’infuso di gocce di limone.

 

LIQUORIFICIO CARLO MANSI

Minori (Sa) Via Vescovado,1
Tel: 089-853717    Fax: 089- 853717
www.carlomansi.com
info@carlomansi.com

Un commento

  • marco

    (2 aprile 2016 - 11:55)

    Una domanda a chi ne sa più di me ….
    sono rimasto un po perplesso quando per motivi professionali ..sono venuto a sapere che nel porto di Salerno sbarcano tonnellate di … limoni ..fragole …& frutta verdura varie (a parte le banane …che da noi non crescono) …. in alcuni casi …dall’argentina

    mi chiedevo se per caso in alcune “trasformazioni” appunto come quelle in essere per la produzione di liquori (dove non si evidenzia x obbligo di legge) l’origine delle materie prime utilizzate …si può utilizzare …ad esempio … questi limoni che vengono da lontano …

    certo …capire (all’assaggio) se in un liquore è stato usato un limone della costiera o altro non credo sia facile
    E’ giusto una curiosità …….
    ma anche il tentativo di dissipare un forte dubbio che ho rispetto a certi prodotti trasformati originati dal limone (ma non solo) che con piacere vorrei continuare ad acquistare in costiera senza avere il timore di avere un limoncello fatto con i limoni di altre origini …
    Per carità …saranno anche buonissimi ….. vorrei però esserne a conoscenza …….e pagarli al giusto prezzo

I commenti sono chiusi.