#lsdm: Oliver Glowig, l’insalata di pasta

Letture: 186
l'insalata di pasta di Oliver Glowig
l’insalata di pasta di Oliver Glowig

di Dora Sorrentino

Dall’Hotel Aldrovandi di Roma, Oliver Glowig, alla sua prima partecipazione in veste di chef al congresso Le Strade della Mozzarella, rende omaggio alla mozzarella di bufala trattandola in purezza, senza toccarla, perché la considera un prodotto già perfetto così com’è.

Mentre racconta a Luigi Cremona tutto il suo percorso che lo ha portato a trovare radici in Italia, Oliver prepara un’insalata di pasta, un piatto freddo molto semplice arricchito dai profumi del mare. Il piatto viene realizzato con il mischiato potente del Pastificio dei Campi, con passata di pomodoro ottenuta da pomodori datterini frullati con fior di sale, olio extra vergine d’oliva, basilico e aglio cotta per dieci minuti a 60°. La pasta, dopo essere stata vestita con olio evo, viene accompagnata dalla passata, coda di scampo, pesto di basilico e caviale.

 

Foto di Francesca Massa