#PizzaUnesco nel mondo! 22 paesi dei cinque continenti per il contest di Mysocialrecipe!

4/9/2017 505
Pizzaunesco
Pizzaunesco

L’impero britannico colorava di rosso le proprie colonie. Noi usiamo il giallo per indicare i paesi con i pizzaioli che hanno aderito all’invito di
www.mysocialrecipe
di registrare la propria creazione per il contest #pizzaUnesco.

Non potevano mancare Stati Uniti, Canada, Cina e Giappone, i paesi dove la pizza napoletana si sta diffondendo in maniera esponenziale diventando una vera e propria tendenza, una moda sinonimo di gusto, qualità e salute.
Ma scorrendo i paesi in giallo non mancano certo le sorprese in questo viaggio goloso attorno al mondo dal Kenia al Marocco c’è l’Africa in gara, e le coste del Pacifico sono coperte da un lato dall’Australia, la Nuova Zelanda e la Corea, dall’altro dal Cile.
Pizzaoli dal Venezuela, da quasi tutti i paesi europei oltre naturalmente che dalla russia.

Insomma, polverizzato il record dello scorso anno, con 22 Paesi in Cinque Continenti.

E mancano ancora un po’ di giorni prima della chiusura, prevista l’11 settembre.
Il contest ha il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, Regione Campania, Comune di Napoli, Città Metropolitana, Camera di Commercio, Legambiente, Fondazione Univerde, Associazione Italiana Sommelier e EcoMuseo della dieta Mediterranea di Pioppi, ed è sostenuta da Ferrarelle, La Fiammante, Molino Caputo, Olitalia, Sorì, come main sponsor, e dal Consorzio del Parmigiano Reggiano come sponsor. La fase live del
14 novembre
sarà sostenuta anche da Event Planet Food, Fondazione Birra Moretti, Gi.Metal e Scugnizzo Napoletano. I partner sono la Federazione Italiana Cuochi e la Nazionale Italiana Pizzaioli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *