Buon Compleanno Rita Abagnale

13/1/2018 1.5 MILA
Buon Compleanno Rita Abagnale
Buon Compleanno Rita Abagnale

di Bruno Sodano

“Oji Rita, Oji Rita mia” questa è la canzone che ti veniva puntualmente dedicata nei vari appuntamenti conviviali Slow Food. Rita, io purtroppo non ho mai avuto il piacere di conoscerti, e purtroppo non potrò ma avere questo onore perché la vita è strana e troppo spesso ingiusta. Nonostante questo ho avuto l’immenso piacere di venire al tuo compleanno organizzato da chi ti ha conosciuta per davvero e porta con sé, dentro il proprio cuore, un pezzo di te.

Buon Compleanno Rita Abagnale
Buon Compleanno Rita Abagnale

Da quello che mi hanno raccontato eri una donna molto forte e con la tua forza hai fatto sì che tante persone cacciassero le loro qualità, qualità che forse neanche loro sapevano di avere. Con il tuo modo di fare, deciso e coinvolgente, hai modificato le loro vite, rendendole migliori. Hai regalato ad ognuno di loro qualcosa di molto prezioso che conservano gelosamente dentro i propri cuori. Hai regalato forti emozioni e nonostante tu sia andata via credo che continui ad essere presente nella vita di ognuno di loro. Sei presente nella vita di Marco Contursi, che è stato agitato ed emozionato tutta la serata perché lui non voleva che andassi via e ti avrebbe voluta fisicamente li. Marco, ha contribuito in modo impeccabile alla buona riuscita della serata (secondo me ti voleva davvero un gran bene); eri presente negli occhi di tua figlia, che le brillavano dall’orgoglio di aver avuto una madre come te; eri presente negli interventi di tutti gli chef e produttori che hanno omaggiato gli ospiti con qualche ricordo o aneddoto che ti ricordavano. Eri talmente tanto presente che adesso, solo un po’, credo di averti conosciuta anche io. La cena è iniziata con un buffet fatto da tante cose buonissime. C’erano Pasquale e Luca Tarallo del ristorante Paisà di Agnone Cilento che hanno preparato una zuppetta mediterranea di fagioli di Controne, Alici di Menaica, Olio Cilento dop Ramarà di Pietro Matarazzo e sale marino di Trapani.

Buon Compleanno Rita Abagnale
Buon Compleanno Rita Abagnale

Francesco Maiorano della trattoria San Francisco di Tramonti ha fatto una focaccia integrale farcita con croccante di scarole, Alici di Menaica, Olive Caiazzane da mensa e ketchup artigianale.

Buon Compleanno Rita Abagnale
Buon Compleanno Rita Abagnale

Alberto Fortunato della Bettola del Gusto di Pompei è venuto senza il fratello ed ha fatto una pasta e fagioli fritta alla Pescatora, con crema di fagioli dente di morto di Acerra, calamari e frutti di mare.

Buon Compleanno Rita Abagnale
Buon Compleanno Rita Abagnale

Poi c’era una coppia simpaticissima che tu consoci bene, Pasquale Bisogno e Nausica Ronca Proprietari di Nonna Nannina di Cava de’ Tirreni che hanno preparato una frittatina di pasta con le olive salella ammaccate del Cilento e prosciutto cotto davvero buonissima, io ne ho mangiate due.

Buon Compleanno Rita Abagnale
Buon Compleanno Rita Abagnale

Vito De Vita ed Helga Liberto che ha detto che tu sai cosa eri per lei e lei sa cosa era per te (credo che ti sia molto grata, si è quasi commossa) hanno fatto una montanara classica ed una cilentana al cacioricotta di capra cilentana.

Buon Compleanno Rita Abagnale
Buon Compleanno Rita Abagnale

Gennaro Coppetta del ristorante Resilienza di Salerno ha fatto il Marsili ripieni e Giovanni Naclerio de la comunità del cibo Orti di Stabia di Castellammare di Stabia ha fatto un bocconcino rustico con scarole d’oliva infarinata.

Buon Compleanno Rita Abagnale
Buon Compleanno Rita Abagnale

Come hai potuto vedere un ricco buffet. Ci siamo accomodati  a tavola e sono iniziati ad arrivare i primi piatti. Fra una portata ed un’altra è stato comunicato che sono riusciti a raccogliere 6000.00€ di fondi che verranno devoluti all’Ospedale dove eri in cura negli ultimi mesi “Andrea Tortora” ed un ricordo particolare sarà quello del Dott. Catello Califano, primario di Onco-Ematologia.

Giovanni Sorrentino del ristorante Gerani di Santa Maria La Carità di Napoli ha fatto un mezzaniello allardiato mentre Lorenzo Principe dell’Osteria Famiglia Principe 1968 di Nocera Superiore ha fatto dei fusilli di Gragnano agli antichi pomodori di Napoli. Pasquale Torrente di Al Convento di Cetara ha concluso il giro dei primi con uno spaghetto allo Scammaro, un piatto molto povero della tradizione popolare.

Buon Compleanno Rita Abagnale
Buon Compleanno Rita Abagnale

Siamo ai secondi ed anche qui se ne sono viste delle belle. Erminia e Piero Cuomo dell’Hostaria di Bacco di Furore hanno preparato dei Totani alla Volpe Pescatrice con antichi pomodori di Napoli. Maria Aprea de La Torre on Fire di Massa Lubrense ha preparato dei totani e patate in casseruola con antichi pomodori di Napoli.

Buon Compleanno Rita Abagnale
Buon Compleanno Rita Abagnale

Abbiamo finito i secondi con un bel tris di carne: Tasca di vitellone bianco sannita ripiena di pane e m’scott laurentino, insalata mista con pomodorino verneteco sannita fatto da Dino Masella della Masseria Masella di Cerreto Sannita; poi Marilena Giuliano de Gli Scacchi di Caserta vecchia ha fatto uno stracotto di bufalo casertano al Falerno del Massico e cipolla di Alife e per finire Marco Caputi e Nico Mattia di Maeba di Ariano Irpino hanno fatto una pancia di maiale arrosto con crema di cipolla Alife.

Buon Compleanno Rita Abagnale
Buon Compleanno Rita Abagnale

Franca di Mauro de Il Cellaio di Don Gennaro ha fatto una pastiera e le ha dato il tuo nome PastieRita fatta con i fagioli Butirri. Mimmo de Gregorio de Lo Stuzzichino di Sant’Agata Sui Due Golfi ha stupito tutti con un semifreddo alle mandorle di Toritto su salsa di cioccolata calda e a conclusione di questa eccelsa cena Giuseppe Pastore di Cilento I Sapori della Terra di Casal Velino ha portato una soppressata di Fichi bianchi del Cilento e per riprodurre quella salata di Gioi ha usato una pasta di mandorle al centro a voler richiamare il grasso che la contraddistingue dalle altre ed in abbinamento ha fatto dei bicchierini di fasta frolla ripieni di un liquore buonissimo che fa lui Neura con il latte di bufala e cioccolato.

Buon Compleanno Rita Abagnale
Buon Compleanno Rita Abagnale

Ognuno di loro, come ho detto, ha avuto un pensiero bello per ricordarti. Cuochi, pizzaioli, i vari produttori dei Presidi Slow Food, le Comunità del Cibo, del Consorzio Tutela Vini del Sannio, del Consorzio Tutela Vini del Vesuvio, del Consorzio Vita Salernum Vites, dell’Hotel dei Congressi e dell’Hotel Villa Serena di Castellammare di Stabia, di cui la tua famiglia ne è proprietaria hanno partecipato gratuitamente ed è grazie a loro se si è potuta svolgere questa serata. Si è conclusa così questo evento in tuo onore, con il rammarico di tutti per la tua assenza fisica, con tua figlia che ha detto che è stato un compleanno come lo avresti voluto. Anche se li hai lasciati tutti sono sicuro che sei e resterai immortale perché il patrimonio che hai lasciato resterà vivo nella vita di ognuno di loro… anche nella vita di chi, come me, non ti ha mai conosciuto ma sa, che senza di te, tante cose non sarebbero mai esistite e ti siamo grati all’inverosimile per tutto il lavoro che hai sempre fatto ed onorato con passione e totale dedizione. Grazie di tutto Rita… buon compleanno ❤

Buon Compleanno Rita Abagnale
Buon Compleanno Rita Abagnale
Buon Compleanno Rita Abagnale
Buon Compleanno Rita Abagnale

2 commenti

    Marco contursi

    (14 gennaio 2018 - 10:56)

    Bellissima descrizione di una bellissima serata in ricordo di una splendida persona che sarà sempre parte di me.

    Pasquale

    (15 gennaio 2018 - 00:38)

    Bell’articolo.
    Rita…..rimarrai sempre al mio fianco nel percorso professionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *