Rubriche

10 insalate d’autore da provare almeno una volta nella vita

10 febbraio 2019 0

di Albert Sapere Il manifesto del cuoco moderno, Eat well and stay well, è stato il tema portante degli ultimi anni di LSDM. Non ha la pretesa di essere un dogma, o peggio ancora dimostrare di essere depositari della verità. Sono delle riflessioni che prendono spunto sicuramente dagli studi di Ancel Keys, ma…  Leggi tutto »

12 ristoranti che hanno cambiato per sempre la storia della cucina italiana moderna

4 marzo 2020 5

di Albert Sapere Gualtiero Marchesi a Milano Gualtiero Marchesi nel 1977 e inaugura a Milano il suo ristorante di via Bonvesin de la Riva e la cucina d’autore cambia per sempre in Italia. La Michelin lo premia con un 1 – 2 fulminante per poi consacrarlo nell’Olimpo delle cucine mondiali nel 1985 con l’assegnazione…  Leggi tutto »

4 febbraio. Un anno fa ci ha lasciato Alfonso Pepe

5 febbraio 2021 0

E’ passato giusto un anno quando, la mattona del 4 febbraio, Alfonso Pepe ha cessato di vivere. Fu una notizia che ha colpito molto il mondo gastronomico non solo perchè è stato un grande artigiano del gusto, un rivoluzionario che ha introdotto con grande anticipo il concetto di leggerezza e di territorialità nei…  Leggi tutto »

5 Piatti di Gennaro Esposito da provare una volta nella vita

14 maggio 2021 2

di Albert Sapere 5 Piatti di Gennaro Esposito da provare una volta nella vita Ma ci sono occasioni in cui un critico qualcosa rischia davvero. Ad esempio, nello scoprire e difendere il nuovo. Il mondo è spesso avverso ai nuovi talenti e alle nuove creazioni: al nuovo servono sostenitori! Ieri sera mi sono…  Leggi tutto »

5 piatti di Mauro Uliassi da provare almeno una volta nella vita

11 maggio 2021 2

5 piatti di Mauro Uliassi da provare almeno una volta nella vita Albert Sapere Il mare, ossessione di poeti, fotografi, artisti, cantautori. Il mare è vita, perché l’acqua è vita, quell’eterno movimento  da sempre stimola sogni, riflessioni, spesso modifica lo stato d’animo delle persone. Chi è nato in un luogo di mare non…  Leggi tutto »

5 piatti di Nino di Costanzo da provare almeno una volta nella vita

21 maggio 2021 0

5 piatti di Nino di Costanzo da provare almeno una volta nella vita di Albert Sapere Dani Maison di Nino di Costanzo. Sei tavoli in sala e altrettanti nel giardino, in quella che era la casa di famiglia, in modo che ogni ospite possa vivere entrambe le esperienze nel corso della serata. Ad accogliere…  Leggi tutto »

5 piatti di Peppe Guida da provare assolutamente

12 maggio 2021 0

di Albert Sapere 5 piatti di Peppe Guida da provare assolutamente In quel tratto del territorio di Vico Equense che guarda il mare dall’alto in basso, da quasi trent’anni, l’Antica Osteria Nonna Rosa di Peppe Guida è la meta di un’affezionata clientela e di tanti  appassionati gourmet che trovano qui oltre ad una calorosa…  Leggi tutto »

A Ciro Giordano il riconoscimento di Benemerito della viticoltura 2019

8 aprile 2019 0

di Pasquale Carlo Il partenopeo Ciro Giordano insignito del premio Angelo Betti – Benemerito della viticoltura 2019 con la Medaglia di Cangrande. La prestigiosissima onorificenza è stata consegnata nella prima giornata del Vinitaly, la fiera internazionale della vitivinicoltura. Ciro Giordano è uno dei protagonisti della vitivinicoltura vesuviana, che in…  Leggi tutto »

Accoglienza di Sala. La Campania? 5 esempi per una regione al Top

10 dicembre 2017 0

  di Albert Sapere Provare delle emozioni davanti ad un piatto, è molto più semplice che provare delle emozioni per l’accoglienza ed il servizio ricevuti in un ristorante, ed è giusto che sia così. Almeno per i miei gusti, il servizio di sala meno si nota, più non se ne avverta…  Leggi tutto »

Ada Franzesi di Ravello, arts and food: piatti d’autore per i piatti da chef

10 maggio 2016 0

di Francesca Faratro Questa che vi racconto è la storia di una passione, del sogno di una giovane ragazza che a soli 22 anni si è innamorata di qualcosa che parlasse della sua terra mettendone in risalto i sapori ed i colori . Lei è Ada Franzesi, in arte…  Leggi tutto »

Addio a Oto Tortorella, il degustatore gentile che amava la sua Irpinia

20 maggio 2020 4

Oto Tortorella è scomparso a soli 48 anni l’altro ieri stroncato da un malore improvviso. Voglio ricordarlo qui perchè è una delle tantissime persone perbene, semplici, innamorate del proprio territorio, che ho incontrato nel corso degli anni girando per il vino. L’ho conosciuto grazie alle degustazioni di Slow Wine Campania-Basilicata-Calabria dieci anni fa….  Leggi tutto »

Addio a Bianca Piovano, presidente e fondatrice dell’Onas

12 marzo 2021 0

di Marco Contursi È tornata alla casa del Padre, la Dott.ssa Bianca Piovano, fondatrice nonché presidente dell’ONAS (org. naz. ass.tori salumi). L’associazione da lei fondata più di 20 anni fa, è il punto di riferimento per quanti vogliono avvicinarsi all’analisi sensoriale dei salumi, di cui apprendono tecniche e segreti,…  Leggi tutto »

Addio a Carlo Numeroso, papà dell’Asprino moderno

5 dicembre 2016 8

Carlo Numeroso non è più da stamattina. Insieme al cugino, omonimo, ha fondato una delle aziende su cui si è ricostruita la viticoltura campana moderna: I Borboni. Una malattia con cui combatteva da un paio di anni nell’ultimo mese lo ha definitivamente stroncato e oggi ha finito di soffrire. Non è retorica,…  Leggi tutto »

Addio a Carmela Pintauro, Masardona a lutto

17 settembre 2015 2

Addio alla mamma di Enzo Piccirillo. Carmela Pintauro, conosciuta nel quartiere e in città come la Masardona va via a 78 anni lasciando però la più famosa friggitoria napoletana, aperta dai suoceri nel 1945 nei pressi della stazione (via Capaccio Giulio cesare), in ottime mani e in piena espansione. Alla pizza fritta…  Leggi tutto »

Addio a Carmine Botti, eroico viticoltore cilentano

3 gennaio 2020 3

Carmine Botti è morto a 71 anni. L’inesorabile clessidra del tempo scorre e si porta via tutta la generazione protagonista della rinascita del vino campano. La sua era una piccola azienda familiare, poco meno di cinque ettari, che aveva fondato nel 1970 in Contrada Moio di Agropoli. Una collina dove ha allevato aglianico…  Leggi tutto »

Addio a Carmine Sastri, fratello di Lina e patròn del ristorante la Casa di Ninetta

20 gennaio 2021 0

Addio a Carmine Sastri, fratello dell’attrice Lina, che noi abbiamo conosciuto bene in quanto patròn della Casa di Ninetta. Il locale, alle spalle della vecchia sede del Mattino, era una piccola oasi di napoletanità dedicato alla mamma in cui Carmine, insieme alla figlia Anna, aveva disegnato un menu d’altri tempi e non turistico…  Leggi tutto »

Addio a Daniele Maestri

20 settembre 2018 3

Daniele Maestri, classe 1955, è improvvisamente scomparso oggi. Forse il miglior modo per andarsene, certamente il più doloroso per chi resta. Il mondo del vino è sotto choc. Avevamo avuto modo di ascoltarlo sempre con piacere e interesse. Di formazione classica letteraria e artistica, era da oltre trent’anni docente ai corsi della…  Leggi tutto »

Addio a Gaetano Avallone, il signore dell’olio

14 febbraio 2019 2

Oggi voglio ricordare Gaetano Avallone. Lo faccio con qualche giorno di ritardo perché solo ieri ho appreso per puro caso la sua improvvisa scomparsa. Il mondo dell’olio d’oliva è così: discreto, forse un po’ a circuito chiuso, lontano dal protagonismo mediatico di altri settori della gastronomia. Gaetano era stato per la prima parte…  Leggi tutto »

Addio a Geppi Marotta: inventò Fratelli La Bufala

24 giugno 2014 7

Chissà se nell’Italia di oggi, oppressa da tasse e burocrazia, stirata dalla moltiplicazione dei controlli che aumentano discrezionalità e corruzione, dove è più importante non sbagliare che rischiare, l’avventura di Geppi Marotta sarebbe stata possibile. Perché a rivedere la sua breve ma intensa vita finita ieri a soli 56 anni, la sua avventura…  Leggi tutto »

Addio a Giannino Florio, cuoco, professore di Alberghiero e testimonial

12 gennaio 2018 1

di Marco Contursi Molti ricorderanno il suo faccione baffuto poiché testimonial da 30 anni della Hotellerie De Luca di Salerno. Era di Agerola, già professore dell’alberghiero e titolare del ristorante omonimo, oggi gestito dal figlio Salvatore. Era un cuoco, un bravissimo cuoco:“sudore e fuoco fanno un vero cuoco” diceva sempre…  Leggi tutto »

Addio a Giovanni Sorrentino, fondatore di Sorì Italia

14 gennaio 2021 0

Una vita per i latticini di qualità   A poche ore dal suo compleanno, avrebbe compiuto 82 anni il 16 gennaio, è venuto a mancare all’affetto dei suoi cari, Giovanni Sorrentino, capostipite della Sorì, che fin da ragazzino ha raccolto gli insegnamenti preziosi del padre Pasquale e del nonno Luigi per…  Leggi tutto »

Addio a Juli Soler: il ricordo di Bob Noto

6 luglio 2015 1

di Bob Noto Adiós Juli! Juli Soler Lobo, socio al 50% in tutte le attività di Ferran Adrià, è nato a Terrassa (Barcellona) il 31 maggio 1949 ed è mancato a Barcellona nella notte del 5 luglio 2015 lasciando la moglie e i tre figli. Prima di approdare nel 1981…  Leggi tutto »

Addio a Leonardo Mustilli, il papà della Falanghina

24 ottobre 2017 6

di Luciano Pignataro Leonardo Mustili è morto nella notte a 88 anni. Come tutte le persone che hanno costruito tanto, negli ultimi anni preferiva stare un po’ per conto suo. Già, perché chi conosce un po’ di vino sa che Leonardo è il papà della Falanghina. Non l’unico papà, intendiamoci, perche nella…  Leggi tutto »

Addio a Luigi Guardascione, Campi Flegrei in lutto

18 marzo 2021 0

di Rosario Mattera Ciao Giggino. I Campi Flegrei, o meglio Baia, piangono la scomparsa di Luigi Guardascione (Giggino Cucchiaro) uno dei più grandi ristoratori di questo territorio, sicuramente fra quelli che hanno creato i presupposti che si potesse fare ristorazione di qualità nei Campi Flegrei. Quando si dice che Giggino…  Leggi tutto »

Addio a Maria Lombardi, prima e unica stella del Molise

4 aprile 2020 0

Stamattina è scomparsa Maria Casilli, una grande cuoca molisana che ottenne con il marito la stella alla Vecchia Trattoria Da Tonino La ricorda il giornalista Fabio Riccio (Gastrodelirio), il critico che più di tutti l’ha conosciuta. di Fabio Riccio “Stasera grande festa in Paradiso. È salita dal Molise…  Leggi tutto »

Addio a Mario Pantaleone, il re dei pasticcieri di Salerno

12 dicembre 2018 3

Mario Pantaleone è morto. Ha fatto appena in tempo a festeggiare i 150 anni di attività della pasticceria più antica e famosa di Salerno, fondata da suo bisnonno, omonimo proprio dove si trova ancora oggi. Scompare un personaggio ricco, colto, amato da tutti. Un pezzo del’antica Salerno che va via dopo aver presidiato…  Leggi tutto »

Addio a Michele Moio, il papà del Falerno

29 gennaio 2020 3

I funerali di Michele Moio si volgono oggi alle 15,30 alla Chiesa Santa Maria Incaldana di Mondragone Michele Moio è scomparso oggi all’età di 91 anni. Ci lascia una figura leggendaria del vino campano, uno di quelli che ha tenuto duro in una fase in cui sembrava che questa regione dovesse essere…  Leggi tutto »

Addio a Nicola Trabucco, l’enologo del Falerno

1 novembre 2017 1

Nicola Trabucco è morto poco fa stroncato da una malattia con cui ha combattutto a lungo e con coraggio come si può vedere anche dal suo profilo Facebook. Lascia la famiglia a soli 51 anni e la sua scomparsa mi provoca molto dolore. Nicola era una persona solare, semplice, tranquilla. Stava sempre in…  Leggi tutto »

Addio a Nino D’Antonio, grande giornalista e scrittore di vino. Il saluto di Assoenologi

23 febbraio 2021 0

Nino D’Antonio ci ha lasciati, perdiamo un caro amico ma soprattutto un gentiluomo, un professionista, che ha percorso la sua strada lavorando ed evitando di sparlare di chi era del settore per cercare spazio mediatico. Altre generazioni, altra educazione, altra tempra e, soprattutto, altra sicurezza di se stessi. Era dotato di una grande…  Leggi tutto »

Addio a Paolo Foradori, il papà del pinot nero in Alto Adige

22 dicembre 2020 0

Paolo Foradori è scomparso ieri a 85 anni. Una perdita enorme per le viticultura italiana, perchè non ha segnato solo la storia di Hofstätter. Riconosciuto come il padre del Pinot Nero altoatesino,  ha contribuito a scrivere la storia recente dell’enologia italiana. È stato lui ad intuire il valore del terroir di Mazon,…  Leggi tutto »