Agriturismo San Basilio, imperdibili pranzi nel cuore del Cilento

13/10/2019 1.4 MILA
Agriturismo San Basilio - Esterno
Agriturismo San Basilio – Esterno

Agriturismo San Basilio
Località Preolella
Comune di Salento
C.A.P. 84070
CILENTO (SA)
Tel. +39 329 91 44 701 – 345 76 50144
Email: info@agriturismosanbasilio.it
Sito Web: www.agriturismosanbasilio.it

di Antonio Prinzo

Domenica mattina, piove, il Cilento autunnale che lascia profumi, colori, sensazioni, e il Golfo, da qui, da Laureana sembra un lago e in alcuni momenti lo puoi immaginare come un grande fiordo. Non c’è un attimo uguale a prima e dopo, è la meraviglia di questa terra. Delle nostre terre.

Ma la domanda che aleggia è “Che mangiamo a pranzo?”, frigorifero semivuoto, voglia di “spentolare” zero e allora dove andiamo? Idea riproviamo l’Agriturismo San Basilio dopo tanti anni torniamoci. Chiamo e risponde Lucia, chiedo se possiamo pranzare, siamo in tre, pausa, oggi sarebbe chiuso,  dico un triste non importa e Lucia sorride e ci dice venite lo stesso, vi preparo qualcosa, quello che riesco.

Andiamo!

Agriturismo San Basilio - Sala ristorante
Agriturismo San Basilio – Sala ristorante

Lucia è bella, ha due occhi stupendi che parlano al posto della voce, perché lei da vera cilentana è di poche parole. Ci accoglie e ci anticipa il menù, un po’ di antipasto, paccheri ai funghi porcini e cavatielli, pollo alla cacciatora. Ok ci affidiamo e arriva “un po’ di antipasto”.

Agriturismo San Basilio - Salumi
Agriturismo San Basilio – Salumi
Agriturismo San Basilio - Zucca marinata
Agriturismo San Basilio – Zucca marinata
Agriturismo San Basilio - Caciocavallo
Agriturismo San Basilio – Caciocavallo
Agriturismo San Basilio - Composta
Agriturismo San Basilio – Composta
Agriturismo San Basilio - Melanzane imbottite
Agriturismo San Basilio – Melanzane imbottite

Qui si coltiva e si alleva ed è tutto di loro produzione, i salumi molto buoni, la pancetta squisita. Una menzione particolare alla zucca marinata, perfetta nel suo equilibrio. Il caciocavallo intenso, quasi piccante, perfetto con la cipolla di Tropea. E poi le melanzane, piatto antico, perfetta l’esecuzione, spolverate di cacioricotta sono una magia.

Arrivano i paccheri ai funghi porcini, la forchetta è più veloce dello scatto e non ve li faccio vedere. Molto buoni, funghi freschi, saporiti e profumati, con quella elasticità che solo il fungo fresco riesce a dare.

Ecco i cavatielli

Agriturismo San Basilio - Cavatielli
Agriturismo San Basilio – Cavatielli

Un classico ben eseguito e accompagnato dal cacioricotta

Ecco il pollo alla cacciatora

Agriturismo San Basilio - Pollo alla cacciatora
Agriturismo San Basilio – Pollo alla cacciatora
Agriturismo San Basilio - Patate fritte
Agriturismo San Basilio – Patate fritte

Qui scatta il punto esclamativo. Pollo allevato da loro (si scusa dicendo che potrebbe essere più duro di quelli che mangiamo di solito), non è duro è pollo vero. Condito e cotto splendidamente, con alloro, timo, e un tocco di chiodo di garofano che lo ingentilisce e lo completa.

Le patate fritte sono perfette, vi ricordate quel cartone animato dove il biscotto faceva levitare il protagonista? Ecco così!

Agriturismo San Basilio - Cannolo cilentano
Agriturismo San Basilio – Cannolo cilentano

Un altro classico, il cannolo cilentano, fragrante e con la crema che non sa di formaggio, ricotta o Nutella, la crema sa di uova e cioccolata.

Che dire Lucia ci ha preparato “qualcosa” , ci ha accolti e ci ha fatto sentire la Domenica, quella cilentana, quella nostra.

Agriturismo San Basilio Salento

6 commenti

    Marco Galetti

    @Antonio&Francesco, anche a noi, qui a Nord, piace il pollo…

    13 ottobre 2019 - 11:43Rispondi

    Marco contursi

    Se provate poi la loro mozzarella nella mortella…..la migliore di tutte.

    13 ottobre 2019 - 15:58Rispondi

    Antonio Prinzo

    E si caro Marco Sud l’hai portata a Casalvelino … buonissima…poi per il pollo 🍗 caro Marco Nord tutta l’Italia è paese

    13 ottobre 2019 - 18:19Rispondi

    Francesco Mondelli

    A Casalvelino sono arrivati anche gli struffoloni della pasticceria Rizzo di Salento che è dirimpettaia alla macelleria della mamma di Lucia.Una delle poche realtà dove carne formaggi olio e ortaggi sono di loro produzione.Complimenti ad Antonio per il fiuto da segugio.FM

    13 ottobre 2019 - 22:38Rispondi

    marco contursi

    sarebbe bello ripetere quella cena estiva….magari in autunno inoltrato….magari proprio qui.

    14 ottobre 2019 - 09:05Rispondi

    Antonio Prinzo

    Si Marco ripetiamola, sarebbe proprio bello! Magari a Sarno o tutti in treno e si sale … ci stiamo! Un abbraccio sempre circolare 🤗
    Ps: aaaaa gli struffoloni! Fantastici!

    14 ottobre 2019 - 09:23Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.