Anteprima del Chiaretto di Bardolino

6/6/2021 601

di Antonio Di Spirito
La pandemia da covid-19 ha cambiato molte cose del nostro modo di vivere e per lunghi periodi ci ha trattenuti dentro casa. Per fortuna, però, non tutto si è fermato; alcune trovate geniali hanno ci hanno permesso di aggirare grossi ostacoli e svolgere comunque certe attività; perché la natura non si ferma. Magari, facendo ricorso a surrogati od a minimalismi e sottodimensionamenti vari, ma certi eventi sono stati comunque celebrati. E’ il caso di alcune Anteprima, impossibili da svolgere in presenza nelle solite cadenze annuali: cadevano in periodi di forte restrizione e contenimento della libertà di spostamento. Molte sono state rinviate in periodi di semi apertura, ma per alcune non aveva senso il invio. L’anteprima del Bardolino è una di quelle: il vino rosato viene consumato soprattutto in estate e si rischiava di saltare la presentazione della nuova annata. Così, l’anteprima non si è svolta in presenza ed il Consorzio del Bardolino ha inviato a domicilio, per stampa ed operatori del settore, una campionatura rappresentativa, ma di dimensioni ridotte: ogni bottiglia aveva la dimensione atta a contenere il quantitativo di una normale degustazione.

Set Campioni Anteprima
Set Campioni Anteprima

I volumi di questo vino non sono banali; il vigneto dedicato al Chiaretto supera i 1000 ettari di estensione; i produttori-vinificatori sono 120, che si avvalgono dell’opera di circa 800 viticoltori, per una produzione media di circa 14 milioni di bottiglie vendute ogni anno. Di cui il 60% all’estero.

Paesaggio di Bardolino
Paesaggio di Bardolino

 

Il Chiaretto di Bardolino del Garda, del versante veronese, ha una lunga storia ed una tradizione secolare, parallela a quella provenzale: nell’epoca imperiale, con Caio Giulio Cesare, furono istituite le province della Gallia Cisalpina (Garda) e della Gallia Transalpina (Provenza) nelle quali i Romani introdussero l’uso del torchio per la vinificazione delle uve. Tale strumento prevedeva un contatto breve tra il mosto e le bucce dell’uva; da qui il colore molto chiaro del vino.

Le uve utilizzate per tale vino sono quelle autoctone: Corvina, Rondinella e Molinara; tutte, di per sé, con scarso corredo di antociani. La tendenza corrente prevede l’utilizzo intensivo dell’uva Corvina, anche se il disciplinare prevende un utilizzo minimo della Rondinella.

A seconda dello stile del produttore e della zona dei vigneti, il vino assume un colore che va dal rosa sbiadito a tonalità di rosa molto intense, a rubino brillante. Profumi e sapori sono caratterizzati da note agrumate e piccoli frutti di bosco, con una spiccata caratteristica minerale, quasi salina, dovute alle origini “moreniche” dei suoli collinari del veronese. Non di rado si hanno vini di solida consistenza che permettono ampie possibilità di abbinamenti a cibi sia delicati che di buona struttura: paste, pizza, pesce, formaggi, carni bianche.

La gradazione alcolica media si attesta sui 12 gradi.

I miei assaggi più rilevanti.

Villa Calicantus – Chiaretto di Bardolino Classico 2019

Il colore è rosato carico; dal calice sprigiona profumi di glicine, lavanda e frutti di bosco; ha sapori vinosi, è fruttato, affilato, asciutto, freschissimo, sapido, speziato e consistente.

 

Gorgo – Chiaretto di Bardolino Bio 2020

Colore tipico, benché chiaro, profuma di agrumi e frutti rossi; al palato porta sapori di melograno, è affilato e sapido, ma con una trama molto fitta.

 

Chiaretto Guerrieri Rizzardi
Chiaretto Guerrieri Rizzardi

 

Guerrieri Rizzardi – Chiaretto di Bardolino Classico Keya 2020

Bella tonalità di rosa antico, emana intensi profumi di frutti di bosco; il sorso è sapido, fresco, saporito e speziato; esprime gran qualità.

 

Zenato – Chiaretto di Bardolino 2020

Tipico rosa provenzale, profuma di rosa e ciliegia; al palato è fragrante di sapori, succoso, asciutto, sapido, affilato e freschissimo; molto consistente, chiude con spezie fini.

 

Lenotti – Chiaretto di Bardolino Classico Decus 2020

Bellissima tonalità di rosa, emana profumi floreali e di frutta rossa e gialla; al palato è saporito, asciutto, con un corredo acido elevato e piacevole, ha un sorso lungo e speziato.

 

Sartori – Chiaretto di Bardolino 2020

Delicati profumi di rosa e ciliegia; il sorso è caratterizzato da finezza e freschezza; offre sapori di ciliegia, è abbastanza agrumato ed offre una trama delicata, ma non certo evanescente.

 

Aldo Adami – Chiaretto di Bardolino 2020

Vino profumato e fragrante, saporito, sapido e succoso, fresco ed elegante.

 

Chiaretto Cavalchina
Chiaretto Cavalchina

 

Cavalchina – Chiaretto di Bardolino 2020

Di colore rosa uniforme ed intenso, profuma di fiori di campo; al palato porta sapori fruttati molto nitidi; è affilato, salino, asciutto, e speziato.

 

Marchesini Marcello – Chiaretto di Bardolino Classico 2020

Dal calice emana profumi floreale ed agrumati; ha sapori intensi di frutta rossa, ciliegia, lampone ed agrumi; è speziato e fine.

 

Le Tende – Chiaretto di Bardolino Classico Bio 2020

Rosa chiaro intenso e brillante; profuma di glicine e lamponi; il sorso è sapido, fruttato, saporito, freschissimo e speziato.

 

Marchesini Marcello – Chiaretto di Bardolino Classico Coralin 2020

Ha colore rosa antico; ha profumi floreali e di frutti di bosco; è un vino molto fruttato e con una notevole struttura acida; ha chiusura speziata e leggermente amaricante.

 

Monte del Fra – Chiaretto di Bardolino 2020

Di colore molto chiaro, ha, però, profumi intensi di glicine e frutti di bosco; fruttato, fresco e speziato, offre al palato una notevole trama consistente ed una piacevole speziatura in chiusura.

 

Sartori – Chiaretto di Bardolino Mont’Albano 2020

Rosa pallido, è poco floreale ed offre qualche refolo di frutta rossa, ma al palato è gradevole, saporito, intenso, sapido, asciutto e speziato.

 

Chiaretto Villabella
Chiaretto Villabella

 

Vigneti Villabella – Chiaretto di Bardolino Classico 2020

Il colore rosato è appena accennato; profuma di rosa e piccole fragoline di bosco; sorso fruttato e freschissimo, ha una buona struttura ed una chiusura speziata.

 

Le Muraglie – Chiaretto di Bardolino Birò 2020

Color rosa brillante molto uniforme, profuma di glicine; al palato porta sapori di frutta rossa, ha una notevole struttura acida, è sapido, minerali e chiude con una leggera speziatura.

 

Cantina di Soave – Chiaretto di Bardolino Classico Rocca Sveva 2020

L’aspetto è molto chiaro, rosa pallido; profuma di fiori e frutta rossa; ha sapori fruttati ed una notevole acidità; sapidità e spezie chiudono il sorso dissetante.

 

Cantina Caorsa – Chiaretto di Bardolino Classico 2020

Uno dei rosati dal colore più carico, profuma di fiori bianchi e frutta rossa; sapori fruttati, ha un sorso affilato e scorrevole; chiude con una piacevole speziatura.

 

Le Morette – Chiaretto di Bardolino Classico 2020

Il calice mostra un vino rosa tenue, con intensi profumi di fiori di campo; il sorso è caratterizzato da una notevole struttura acida; è fruttato, salino e speziato.

 

Chiaretto Gentili
Chiaretto Gentili

 

Gentili – Chiaretto di Bardolino 2020

Di colore molto chiaro, ha bisogno di qualche secondo per aprirsi; le intense note fruttate sono accompagnate da una notevole acidità e da una forte speziatura.

Le Fraghe – Chiaretto di Bardolino Rodon Bio 2020

E’ il vino più delicato sia nel colore che nei profumi di frutti di bosco; al palato diventa più intenso nei sapori di frutta rossa ed agrumi.