Bezga LuNe 2015 di Milič, altri descrittivi per un grande bianco

15/5/2019 1.1 MILA
Bezga LuNe 2015 di Milic
Bezga LuNe 2015 di Milic

di Marco Galetti

La roccia carsica ci regala un grande vino, il bianco di Milič, Bezga LuNe 2015, elegante blend di Vitovska e Malvasia Istriana dell’Azienda Agrituristica Milič Zagrski, sette ettari di vitigni a 360 metri sul livello del mare, nel verde delle colline carsiche con vista privilegiata sullo splendido golfo di Trieste

Qui si coltivano, in ambiente ventilato e a bassissima umidità, Vitovska, Malvasia, Teran e Chardonnay, le uve vengono raccolte a mano e la cantina è scavata nella dura roccia carsica. 

L’azienda agricola, che collabora costantemente con diversi gruppi di volontariato, oltre ai vini produce prosciutto crudo, salame, ossocollo e pancetta pepata, conservati esclusivamente con prodotti naturali, a temperatura controllata e preparati esclusivamente con carni del proprio allevamento.

Il salame in particolare, unico nel suo genere, conservato esclusivamente con sale, pepe, aceto e aglio, non contiene né conservanti chimici né nitriti e viene stagionato nella cantina di pietra di proprietà.

In questa realtà rurale, “accudita” dalla famiglia Milič dal 1531 (forse, secondo alcuni documenti trovati dal giornalista Stefano Cisma, addirittura dal 1492) basata sull’autoproduzione alimentare a 360°, vengono allevate, principalmente allo stato brado, diverse specie di animali, vengono coltivati campi e orti e una parte del raccolto delle verdure di stagione è destinata a persone anziane e bisognose.

In azienda viene allevato anche il Mangalica, maiale ungherese dal pelo folto e riccio, la cui razza era sull’orlo dell’estinzione, dalla sua tenerissima carne, paragonata a quella del manzo Kobe, si ottengono tra i salumi più pregiati e apprezzati al mondo, anche dal punto di vista nutrizionale, per l’alto contenuto di grassi insaturi, antiossidanti naturali e Omega 3.

Tornando al blend in questione, il LuNe, il cui nome é stato scelto da Milič Andrej in omaggio alle figlie Lucija e Neza,  oltre a piacere a me sembra sia piaciuto e sia stato apprezzato anche da persone più competenti, tanto che l’Azienda è stata  premiata da Slow Wine 2018.

LuNe, controetichetta con la firma di Lucija Milic, una bella persona
LuNe, controetichetta con la firma di Lucija Milic, una bella persona

A cavallo (in azienda si allevano anche cavalli) tra il profumo di pera Williams ceduto dalla Vitovska e le note salmastre e minerali, omaggio della Malvasia Istriana, si beve bene e in modo inconsueto, oggi poi, al secondo sorso, l’abbinamento di questo vino con gli gnocchi di pasta lievitata al ragù di coniglio al finocchietto della Lokanda Devetak mi ha fatto sognare, allora ho chiuso gli occhi e mi sono ritrovato a Trieste, in una delle piazze più belle d’Italia, l’affascinante Piazza Unità d’Italia, con i suoi caffè storici, sordi&morsi invitano al viaggio, regali inaspettati…

I regali arrivano dalle persone e dalla natura, ieri ne ho avuto la prova, un amico mi ha inviato a cena e la roccia carsica mi ha regalato un grande sorso, grazie a Daniele Caccia della Trattoria Visconti di Ambivere e al Bezga LuNe di Milič

Azienda Agrituristica
Milič Zagrski
Frazione Sagrado
Sgonico TS

3 commenti

    Enrico Malgi

    Grande Marco, sei espertissimo di vini, mi complimento con te. Salutami tutti i Caccia quando li rivedi.

    15 maggio 2019 - 08:54

    Marco Galetti

    Non sono esperto di vini ma (ri)conoscitore di persone…

    15 maggio 2019 - 09:14

    Mondelli Francesco

    https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcRomnt4U3pMZBmxYRJ8oz7PutqMQu-XT6_gJ2MO4D2NFLtZLbMZsA Sopratutto riconoscente come amico mescente anche se poi millanta che di vino ne capisca meno di niente.Carsici ed Istriani per me gli ultimi veri Italiani.Grandi vini prosciutti e salamini per “palati sopraffini” che però egoisticamente non ci danno alcuna delucidazione sulla pasta cotta dopo fermentazione.PS.Foto iniziale grazie ad un ricordo casuale delle mie frequentazioni dell’istituto culturale ungherese dove tutti orgogliosamente vanno fieri del loro piccolo paese.FM.

    15 maggio 2019 - 10:53

I commenti sono chiusi.