Bischerate d’Estate 002

30/7/2017 545
Conchiglia riccionese, un'estate fa...
Conchiglia riccionese, un’estate fa…

di Marco Galetti

Bischerate d’Estate 002, prEstate attenzione a chi ne è privo, può contenere anche cibo, rEstate connessi.

Al sole velato delle tredici si avvicina un micro due pezzi color sabbia, sferzata da un vento teso da est,  piccoli disegni ocra e terra di Siena con una ragazza dentro, la visione è un regalo inaspettato, come una conchiglia portata da un’onda sulla battigia, dove un attimo prima non c’era niente.

La sabbia è incandescente, le infradito si sono liquefatte e inizio a capire perché si chiamino infradito, in formula uno la temperatura dell’asfalto supera i cinquanta gradi, quando mi sembra di vedere una safety car sulla battigia realizzo che è giunto il momento di una frullato e di un po’ di frescura al Bar della spiaggia, ma non sono l’unico con la voglia di frullato, al bancone davanti a me c’è una finta bionda che rivolgendosi all’aspirante Tamara, ammiccando le dice, domani ci divertiamo, ti porto al Lido di Dante (naturisti n.d.a.) così vediamo volare qualcosa…poi attacca il frullato e io ho finalmente capisco a cosa possa servire il cronometro sul telefonino…Tamara, trent’anni bolognese, morbida, calda e grassa al punto giusto come le lasagne, ha vinto i regionali sbaragliando la concorrenza: ha finito un frullato alla pesca da mezzo chilo con cannuccia nel tempo record di un secondo e sessantanove centesimi, certamente con tutti quegli anelli vistosi e improponibili è un po’ volgare, la classe non è bigiotteria salata d’acquamarina, Tamara è un nome d’arte, non credo ci siano i regionali di quella specialità, il tempo è una licenza poetica ma l’aspirazione provoca ispirazione.

Rinuncio al frullato e allontano i cattivi pensieri concedendomi una mega porzione di spaghetti con le saporitissime vongoline dell’Adriatico, per nulla gommose, se di gomma vogliamo parlare meriterebbero un posto, non necessariamente al sole, in una pagina della Guida Michelin, che è un complimento al piatto e un invito all’Ispettore Michelin a barattare per un giorno Ligure per Adriatico…

Spaghetti con le vongoline dell'Adriatico, Riccione, luglio duemiladiciassette, quindi appena saltate, prima nella padella e poi nel mio piatto
Spaghetti con le vongoline dell’Adriatico, Riccione, luglio duemiladiciassette, quindi appena saltate, prima nella padella e poi nel mio piatto

3 commenti

    Enrico Malgi

    (31 luglio 2017 - 09:41)

    E poi com’è andata a finire? Scommetto che ci sarà una prossima puntata. Intanto ieri sono stato a Scario. Ti ho inviato una cartolina profumata intinta nel mare. Appena la riceverai annusala bene. mi raccomando.

    Marco Galetti

    (31 luglio 2017 - 14:43)

    Una delle prossime puntate è vietata ai minori, mentre l’altra ai maggiori di anni trenta a meno che non siano accompagnati da Mondelli e Contursi

    Marco contursi

    (31 luglio 2017 - 15:06)

    Attendo quella vietata ai minori 😁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *