Braciola di manzo crudo con scarola riccia, salsa al pecorino e ragù

8/2/2018 871

Braciola di manzo crudo con scarola riccia, salsa al pecorino e ragu'
Braciola di manzo crudo con scarola riccia, salsa al pecorino e ragu’

di Stefano Giancotti
Un piatto dell’ antica tradizione partenopea interpretata con “cotture e presentazioni” differenti, senza stravolgere l’ identità originaria.

Registrata su mysocialrecipe.com

Braciola di manzo crudo con scarola riccia, salsa al pecorino e ragù

Ricetta di Stefano Giancotti

  • 5.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti per 4 persone persone

  • 240 g di punta d'anca di manzo tagliata a fettine sottili
  • n.1 scarola liscia
  • 10 ml mosto cotto di Aglianico
  • n. 24 pinoli tostati
  • n. 24 acini di uva sultanina ravvivata
  • 100 g pecorino bagnolese grattugiato
  • n. 1 spicchio di aglio
  • Olio evo q.b.
  • Pepe bianco q.b.
  • Sale fino q.b.
  • n. 1 limone
  • 100 g cotica di maiale
  • 500 ml olio di arachidi
  • 4 kg pomodori pelati san Marzano
  • 700 g muscolo di vitellone
  • 500 g di capocollo di maiale fresco
  • 500 g punta di petto di vitellone
  • 200 g cotica di maiale
  • n. 1 cipolla
  • 120 ml di vino rosso
  • 80 ml di olio evo

Preparazione

Per il pop-corn di cotica: cuocere in abbondante acqua bollente per 4 ore la cotica di maiale; colarla e farla disidratare al forno a 60° per una notte finchè non sarà completamente croccante. Rompere poi la cotica croccante a pezzetti piccolissimi di circa 1 cm per lato e friggerli nell'olio d'arachidi a 160° finché non saranno ben gonfi e dorati.

Per il ragù: far rosolare in un tegame ampio la carne con l'olio evo. Quando sarà ben dorata aggiungere la cipolla tagliata a listarelle e far appassire; sfumare quindi con il vino, una volta che sarà dealcolizzato aggiungere i pomodori e lasciare cuocere a fuoco moderato per 5/6 ore.
Togliere poi la carne dal ragù e lasciar ridurre molto lentamente avendo cura di rimestare continuamente finché non sarà molto denso.
A questo punto aggiustare di sale e ripassare il ragù prima nel passaverdure e poi con il frullatore ad immersione. Lasciarlo raffreddare e metterlo in una sacca da pasticceria.

Per la salsa al pecorino: portare 80 grammi d' acqua a 70° C per poi aggiungerci il pecorino e frullare con un minipimer.
Stendere le fettine di manzo, strofinare sopra di esse l'aglio tagliato a metà e condirle con poco sale, olio evo e qualche goccia di limone.
Con le fettine di manzo fare degli involtini, braciole, con dentro la scarola condita con olio evo, sale, mosto cotto, pinoli e uvetta. Porre le braciole al centro del piatto e guarnire con il ragù, la salsa al pecorino e i pop-corn di cotica.

Vini abbinati: Claret J. Vaira