By Hand di Emanuele Sibilio

7/5/2021 761
Sibilio_Emanuele_Piatto1
By Hand di Emanuele Sibilio

Emanuele Sibilio partecipa a Processo Creativo di Primo Piatto dei Campi, iniziativa siglata 50 Top Italy e Pastificio dei Campi, con By Hand.

L’idea del piatto è nata dalla voglia di addolcire questo particolare momento storico, attraverso una preparazione che si possa mangiare con le mani, così da abbattere tutte le barriere che ciascuno di noi ha costruito intorno a sé. La trafila scelta ha poi ispirato la rielaborazione di un grande classico italiano: la pasta, diventata una sfoglia leggera e croccante è arricchita da una mousse di ricotta di capra, dalla freschezza dello zenzero, dall’acidità del rabarbaro e completata con scaglie di cioccolato caramellato.

Ingredienti per 4 persone

Per la sfoglia croccante
• 4 Mafaldone
• 10 g di cannella
• 3 chiodi di garofano
• 5 g di vaniglia
• 50 g di zucchero
• 1 lt d’acqua
• 1 lt di olio d’arachidi
• Sale qb

Per la farcitura
• 150 g di ricotta di capra
• 100 g di panna fresca
• 10 g di zenzero
• 50 g di zucchero a velo

Per la composta di rabarbaro
• 200 g di rabarbaro
• 10 g di burro
• 50 g di zucchero di canna
• 50 g di spumante

Per il cioccolato caramellato
• 150 g di cioccolato bianco

Per completare il piatto
• Zucchero a velo
• Fiori di campo freschi

 

 

Procedimento

Far bollire l’acqua con cannella, chiodi di garofano, vaniglia, sale, zucchero. Cuocere le mafaldone all’interno dell’acqua precedentemente aromatizzata per circa 9 minuti; una volta cotta, avvolgere la pasta attorno a degli stampi per cannolo e lasciare asciugare in forno a 100 °C per circa 3 ore. Friggere poi in abbondante olio d’arachidi.

Tagliare in piccoli pezzi il rabarbaro, cuocere nel burro per qualche minuto, sfumare con lo spumante, ricoprire con lo zucchero di canna e lasciar cuocere per circa 25 minuti; frullare la composta e mettere in sac à poche. Stemperare la ricotta di capra con lo zucchero a velo e zenzero grattugiato. Montare la panna ed aggiungerla al composto di ricotta. Adagiare il cioccolato bianco in una teglia cuocere a 180 °C fino a quando non diventerà di un colore scuro.

Composizione del piatto
Riempire il cannolo con mousse di ricotta di capra, rabarbaro, qualche pezzetto di cioccolato caramellato. Ricoprire con zucchero a velo e completare il piatto con fiori di campo.

Sibilio_Emanuele
Emanuele Sibilio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.