Calamarata alla ponentina con mozzarella ! Contest le strade della mozzarella

7/3/2013 1.5 MILA
Calamarata alla ponentina con mozzarella campana DOP

Ricette Pasta Bufala e Fantasia

Con Questa Ricetta  Mary partecipa al Contest Le Strade della Mozzarella  ”Pasta Bufala e Fantasia”. Organizzato in collaborazione con Pasta Leonessa

Il Post completo su La Borsa di Mary Poppins

 

Ingredienti per 4 persone:

400g di pasta Leonessa di semola di grano duro trafilata al bronzo calamarata

(cottura 12 minuti circa).

200 g mozzarella di bufala campana DOP

100 g di capperi

150 g di acciughe sotto sale

150 g di olive nere denocciolate

100 g di pinoli

50 g di mandorle pelate

200 g di polpa di pomodoro

olio extra vergine di oliva

30 g  di pesto alla genovese

1 spicchio di aglio

sale q.b.

Per il pesto alla genovese

50 g di basilico

olio extra vergine di oliva q.b.

50  g grana padano

30 g di pecorino

1 spicchio di aglio (senza anima)

40 g di pinoli

sale grosso q.b.

Procedimento per il pesto alla genovese:

Lavare ed asciugare il basilico, pestare in un mortaio o in un tritatutto con l’aglio, i pinoli ed il sale grosso.

Quando il composto è omogeneo incorporare i formaggi e l’olio e.v.o. piano piano.

 

Procedimento:

Pulire le acciughe dal sale in eccesso.

Tritare le olive denocciolate e le mandorle, imbiondire lo spicchio di aglio privato dell’anima nell’olio e.v.o.

Togliere l’aglio e aggiungere i capperi, le acciughe, i pinoli e le mandorle ed olive tritate.

Rosolare per un minuto.

Aggiustare di sale.

Unire la polpa di pomodoro, mescolare e finire la cottura.

Cuocere in abbondante acqua salata la pasta Leonessa, scolarla al dente e tenere un pochino di acqua di cottura che ci servirà per versarla nella padella col sugo.

Aggiungere in fine il pesto alla genovese e versarvi la calamarata, spadellare il tutto e cospargere di Mozzarella di Bufala Campana DOP spezzettata.

Servire ben caldo!

Un commento

    Salvatore Ruggiano

    …con 100 gr di capper, 150 gr di acciughe sotto sale ed il pecorino credo che non basterà un bicchiere di buon vino….ne occorrerà una caraffa… :))

    7 marzo 2013 - 19:29

I commenti sono chiusi.