Cantina Assuli, i Vini del sole in Sicilia

6/6/2018 1.4 MILA
Assuli Lorlando e Lorlando Riserva
Assuli Lorlando e Lorlando Riserva

di Marina Betto

L’Azienda Assuli “Al Sole” ( in dialetto) è un nuovo indirizzo siciliano per vini da vitigni tradizionali. Tra Mazara e Trapani in Contrada Carcitella tra i 100 e i 250 mt  sul livello del mare si trovano i 100 ettari di proprietà coltivati a Nero D’ Avola, Perricone, Insolia, Grillo, Catarratto, Zibibbo insieme all’immancabile Syrah che ormai in Sicilia si è naturalizzato. L’azienda ha più di un secolo ma non è stata mai la principale attività di famiglia che si è dedicata all’estrazione di pietra il “perlato” di Sicilia, ha coltivato la cava come si dice in gergo e alle vigne e all’uva ha dato meno attenzione preferendo la vendita diretta di tutto il raccolto. Sono solo quindici anni che  Roberto Caruso e  suo zio omonimo con i due cugini si dedicano al vino in modo esclusivo, mettendoci amore e passione. Il sentimento che lega Roberto alla sua terra è nato da bambino con il regalo di un uliveto centenario  ricevuto  dal nonno; l’uliveto  quest’anno ha fruttato  le prime 1000 bottiglie di qualità, grazie ad un protocollo di produzione che prevede raccolta e trasporto al frantoio con mezzi refrigerati, lavorazione che non deve durare più di 20 minuti e non superare i 21°gradi. L’olio di Assuli è di Nocellara e Biancolilla delicato e dotato di una piccantezza piacevole che sale lentamente a riportare aroma di cardo e carciofo. Il forte legame con le proprie radici e la cultura siciliana viene espresso anche nella scelta dei nomi dati ai vini che si rifanno ai personaggi del poema cavalleresco “Orlando Furioso”.

L’olio evo di Assuli da Nocellara e Biancolilla
L’olio evo di Assuli da Nocellara e Biancolilla

Assuli Donna Angelica 2015 – 14 % è un blend di Catarratto, Grillo e Zibibbo. Solo acciaio per questo vino che ha un profilo delicato, che riporta ricordi di frutta ed erbe, refoli marini, bocca sapida e ammandorlata.

Assuli Astolfo 2015 – 14 % è Grillo 100%, una piccola  parte del mosto fermenta in barrique e il 25% del vino affina per sei mesi in legno, seguono tre/ quattro mesi di bottiglia. Le note di frutta secca sono evidenti insieme ai limoni, ai cedri e a riverberi marini e un filo di idrocarburi. Il sorso è minerale, c’è corrispondenza naso- bocca, una lunga sapidità. Un vino pieno facilmente abbinabile a molti piatti di mare, ai crostacei così come ai formaggi freschi. Gustato insieme a gamberi a vapore su coulis di pomodoro e basilico con capperi in tempura è stato da me molto apprezzato così come l’abbinamento con un’insalata nizzarda con tonno fatto in casa, uova di quaglia e misticanza proposto dal ristorante Al Ceppo di Roma.

I bianchi di Assuli da Grillo e Catarratto e piccola percentuale di Zibibbo abbinati a gamberi su coulis di pomodoro e tempura di cappero
I bianchi di Assuli da Grillo e Catarratto e piccola percentuale di Zibibbo abbinati a gamberi su coulis di pomodoro e tempura di cappero
I bianchi di Assuli perfetti anche con un’aromatica insalata nizzarda
I bianchi di Assuli perfetti anche con un’aromatica insalata nizzarda
Nero d’Avola Assuli con saltimbocca di filetto di manzo
Nero d’Avola Assuli con saltimbocca di filetto di manzo

Di vini da Nero d’Avola l’azienda Assuli ne produce tre: Lorlando base, Lorlando Riserva e Besi.

Assuli Lorlando 2016 – 14,5 % è un vino beverino, un po’ ruffiano perchè piacevole con i suoi sentori fruttati e di spezie dolci, ma è anche il vino più venduto e il più premiato.

Assuli Lorlando Riserva 2015 – 14,5% dopo una tradizionale fermentazione con macerazione, affina un anno in barrique di rovere francese e un anno di bottiglia. Il profumo di questo Nero D’ Avola si fa più carico, con sentori di frutta molto matura e anche le spezie sono più incisive. Il tannino è integrato sebbene un po’ polveroso e finale sapido e lungo.

Assuli Besi 2014 – 14,5 % Nero d’Avola 100%  trascorre 18 mesi in affinamento in botte grande seguito da sei mesi di bottiglia. Energico e sfaccettato ha un bella matrice grintosa che gli proviene dall’uva tutta di un piccolo vigneto di 2 ettari scarsi. Finezza di profumi di fiori scuri e grafite uniti a freschezza e complessità caratterizzano il gusto.

Il Perricone vitigno a bacca rossa che tradizionalmente si è sempre coltivato in Sicilia e che rientra nell’uvaggio del Marsala sta diventando gradatamente un protagonista solitario, venendo sempre più spesso vivificato singolarmente.

Assuli Furioso 2015 è 100% Perricone. Dopo circa un anno di botte grande e un anno di bottiglia viene messo in commercio. Il suo è un profilo morbido, fruttato e speziato in cui si riconosce la prugna nera, le more di rovo, la noce moscata. Il tannino è sotteso, defilato, ciò gli permette di essere adatto anche a pietanze di pesce alla siciliana e naturalmente anche alla carne.

Assuli – Baglio
via Archi 9 91100 Trapani( TP) Sicilia- Italia
Tel.0923 547267  F. 0923 54 8690
[email protected]  www.assuli.it