Casa de Rinaldi a pizza napoletana e bistecche a Rione Alto

6/12/2017 1.8 MILA
Casa de Rinaldi
Casa de Rinaldi

di Bruno Sodano

Non so Casa de Rinaldi come fosse prima della nuova inaugurazione, era un locale che non conoscevo, ma posso dire come è oggi: pulito, visivamente bello con un arredamento molto moderno con una bella cantina a vista…

Casa de Rinaldi
Casa de Rinaldi
Casa de Rinaldi, esposizione vini
Casa de Rinaldi, esposizione vini

La cosa che mi ha colpito di più però è l’intero staff.

Entrando sorrisi ovunque, nonostante ci fosse un sacco di gente e confusione. La proprietaria, gentile ed attenta ad ogni richiesta, ha fatto gli onori di casa e mi ha fatto accomodare. Arrivo al mio tavolo con gli amici Angela Merolla, Raffaele Nocera (bravissimo fotografo che mi ha omaggiato di qualche scatto per il mio report) ed Annatina Franzese.

La cena inizia con una semplice e gustosa focaccia para negra realizzata con farina macinata a pietra, Lardo stagionato di Pata Negra, grana Padano e basilico.

Sformatino verdure e fonduta di Caciocavallo Irpino da Pezzata Rossa davvero molto buono e una Tapas di baccalà su letto di scarola e polenta.

Casa de Rinaldi, Sformatino verdure e fonduta di Caciocavallo Irpino
Casa de Rinaldi, Sformatino verdure e fonduta di Caciocavallo Irpino
Casa de Rinaldi
Casa de Rinaldi In Abbinamento Quid Brut Janare di La Guardiense

Spicchio di pizza DOC Verace Napoletana con mozzarella di Bufala D.O.P. e pomodorini del Piennolo del Vesuvio D.O.P. di Giolì, olio Evo Molfetta con impasto tradizionale come da disciplinare dell’Associazione Verace Pizza Napoletana.

Casa de Rinaldi, pizza DOC Verace Napoletana
Casa de Rinaldi, pizza DOC Verace Napoletana

Durante l’evento sono intervenuti ospiti di eccezione d’onore: Claudio Bongiovanni, Titolare dei Molini Bongiovanni, Antonio Pace, presidente dell’Associazione Verace Pizza Napoletana accompagnato dal direttivo e Mario Cipriano del Birrificio Karma.

Casa de Rinaldi
Casa de Rinaldi

A seguire una pizza che racconta un po’ la storia di Salvatore de Rinaldi, visibilmente emozionato mentre la raccontava: Pizza Fordze con impasto ai 9 cereali, utilizzati da oltre 22 anni dalla famiglia de Rinaldi e oggi adottati da Molini Bongiovanni per la creazione di Antiqua con cereali, realizzata con una base di farina macinata a pietra, arricchita con segale integrale, soia in granella, semi di sesamo, fiocchi d’avena, semi di lino, farine di mais, semi di miglio e fiocchi d’orzo.

Il topping: Pomodoro del Piennolo del Vesuvio D.O.P., fiordilatte di Agerola, rucola, radicchio di Chioggia, noci, carne messata di montagna, scaglie di grana padana e olio tartufato.

Casa de Rinaldi, Pizza Fordze
Casa de Rinaldi, Pizza Fordze
Casa de Rinaldi, In Abbinamento Birra IPA Zone realizzata con ricetta esclusiva del giovane Cristiano
Casa de Rinaldi, In Abbinamento Birra IPA Zone realizzata con ricetta esclusiva del giovane Cristiano

Una proposta molto interessante è stato un mini panino di Cristiano B-zone Agro: Hamburger di bufalo, marmellata di Aglianico e Provolone del Monaco.

Il Bun di tipo Americano, realizzato artigianalmente con farine di tipo 1, macinate a pietra, lievito madre e con una lievitazione di almeno 24 ore, all’interno dell’impasto è presenta una purea di verdure.

In Abbinamento Super del Birrificio Baladin.

Casa de Rinaldi
Casa de Rinaldi

Il Dessert Saki Bon è stata la ciliegina sulla

Torta: Fantasia di mini panini di Cristiano fritti farciti con cioccolato nero o bianco.

Casa de Rinaldi, dolce
Casa de Rinaldi, dolce
Casa de Rinaldi, In Abbinamento Luppolo Amaro di Karma
Casa de Rinaldi, In Abbinamento Luppolo Amaro di Karma

Altri amici hanno fatto si che la serata risultasse molto piacevole.

Casa Rinaldi Napoli
Via Antonio e Luigi Settembrini, 28
Tel. 081 020 9646
Aperto a pranzo e a cena

Un commento

    Salvatore de Rinaldi

    (8 dicembre 2017 - 11:30)

    Ciao e prima di tutto grazie mille per questo articolo!
    Ti volevo solo segnalare che l’indirizzo è errato, l’indirizzo giusto è:
    Via A. e L. Sementini 28/34 – 80131 Napoli
    Se puoi ti chiedo anche di inserire il sito web: http://www.derinaldi.it

    un abbraccio a presto
    Salvatore de Rinaldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *