Chianti Docg 2015 – Scuderia Italia

7/12/2019 896
Chianti Docg 2015 Scuderia Italia
Chianti Docg 2015 Scuderia Italia

di Enrico Malgi

Flavio Sartori è un uomo fortemente appassionato del mondo del vino di cui conosce vita e miracoli, trattandosi di un tecnico molto preparato che ha conseguito la laurea in Viticoltura ed Enologia all’università di Padova presso la sede di Conegliano. La sua sconfinata passione l’ha portato a dare vita, insieme con il padre Loris, all’ambizioso progetto “Scuderia Italia – Prestigious Italian Wines, che si prefigge come obiettivo quello di raggruppare le migliori espressioni vitivinicole di tutta la Penisola scrupolosamente selezionate e farle poi conoscere al mondo intero.

Controetichetta Chianti Docg 2015 Scuderia Italia
Controetichetta Chianti Docg 2015 Scuderia Italia

E le cose stanno andando proprio in questa direzione, perché Flavio è riuscito a coinvolgere alcuni tra i migliori produttori italiani, instaurando con loro un rapporto di stretta collaborazione che li ha portati a confezionare appositamente per la Scuderia Italia una limitata tiratura delle loro più prestigiose etichette nazionali, come il Barolo, il Brunello di Montalcino, l’Amarone della Valpolicella, il Chianti ed altre ancora. Nel frattempo fioccano i meritati riconoscimenti per l’intera collezione di vini, come quelli conseguiti recentemente al Concorso Internazionale Gilbert & Gaillard in Francia con l’acquisizione di ben cinque medaglie d’oro.

In questi giorni ho avuto la possibilità di assaggiare alcune di queste etichette. Prima tra tutte quella di Chianti Docg 2015. Uvaggio di Sangiovese all’85%, saldo di Merlot al 10% e briciole di altre uve rosse. Vitigni allevati nel territorio toscano di Vinci. Uve vendemmiate a cavallo tra settembre ed ottobre. Maturazione del vino in vasche di acciaio e poi affinamento in vetro. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo finale di 15,00 euro. Bottiglie prodotte n. 2004.

Nel bicchiere risalta un vivido colore rosso rubino-purpureo. Al naso si presenta un calibrato bouquet per essere così scansionato dalle narici. In primis si colgono eterei profumi fruttati di amarena, prugna, mora e ribes, seguiti subito dopo da goduriosi sussurri floreali di viola, di peonia e di rosa appassita. Caratteristici poi i sentori di timo, eucalipto, dragoncello, menta piperita, cappero, muschio, scorza d’arancia e canfora, che vanno a fare comunella con lievi creptii di caffè torrefatto, tabacco e pepe. Sulla lingua plana un sorso avvincente, raffinato, morbido e complesso e caratterizzato da un’incalzante, pulsante e pregevole freschezza. Trama tannica bene affusolata e godibile. Palato ampio, nitido, cesellato, sapido, fine, pulito, elegante, polposo e fruttato. Sensazione tattile profonda, dinamica, vibrante e rotonda. Beva scorrevole, languida e balsamica, che anticipa una chiusura lunga e soddisfacente. Su un bel piatto di pasta al sugo, carne bianca e rossa e formaggi semistagionati. Prezzo favoloso. Si tratta di un ottimo vino davvero.

Scuderia Italia – Prestigious Italian Wines
Via Bedeschi, 18 – Alonte (Vi)
Cell. 388 6219045
[email protected]www.scuderia-italia.it