Controvento ad Agropoli, pizza e cucina di mare

4/6/2021 1 MILA
Chef Pacillo
Chef Pacillo

di Marco Contursi

Emanuele Trotti ha una lunga militanza nel mondo del vino e dei distillati, Vincenzo Cantalupo è un pizzaiolo dalle spalle larghe. Hanno deciso di intraprendere una avventura insieme sul lungomare di Agropoli, scommettendo sulla sinergia cucina-pizza-vino, affidando pentole e fornelli a Alessandro Pacillo, giovane chef pugliese, con esperienze in giro per il mondo.

Agropoli mi piace, ed una parte della mia formazione gastronomica giovanile è avvenuta qui, quando neopatentati, partivamo dall’agro nocerino alla volta di Matonti, frazione della vicina Laureana Cilento, dove c’era “una casa che cucina”, ossia una signora che per un prezzo irrisorio, preparava pasta fatta in casa e carne dei suoi polli, tra i primi sapori genuini da me provati.

Controvento -Emanuele e Vincenzo
Controvento -Emanuele e Vincenzo

Torniamo ad oggi e al lungomare, il locale di Emanuele e Vincenzo, si chiama Controvento, ha tavoli quasi solo all’aperto e si gode una piacevolissima brezza marina, nelle serate più calde. La spesa la si fa da Lembo, pescheria storica che assicura il meglio di ciò che il mare cilentano offre di stagione.

Un assaggio di pizza e di cucina è doveroso. Molto buono l’impasto che prevede una quota di grani antichi cilentani, la notte dopo la cena scorre tranquilla senza bere.

Controvento -margherita
Controvento -margherita
Controvento - pizza seppia e piselli
Controvento – pizza seppia e piselli

Piacevole e di grande impatto visivo la pizza con crema di piselli e seppia grigliata, sempre alto livello la margherita, che si conferma il banco di prova per un pizzaiolo. Certo che avere ottimi ingredienti aiuta e l’olio extravergine di Marco Rizzo, regala una marcia in più ad un prodotto, già ottimo. E sempre lo stesso olio, metto senza risparmiare sul polpo grigliato con salsa allo zafferano, materia prima indiscutibile, leggermente coprente il sapore della salsa. Che ci volete fare? Quando la materia ittica è di questo livello, io la preferisco nuda e cruda, al massimo, una stilla di olio buono.

Controvento -polpo e zafferano
Controvento -polpo e zafferano

E buoni buoni sono pure i paccheri al ragù di polpo, e un croccantissimo e mai unto, gamberone in tempura. Da sgranocchiare a decine, vicino al mare con una buona bollicina.

Controvento -occhioni fritti
Controvento -occhioni fritti
Controvento - gamberone in tempura
Controvento – gamberone in tempura

“Oggi mi hanno portato degli occhioni freschissimi, li vuoi assaggiare?” Puoi dire di no agli occhioni? E quindi via subito, sia alla scapece che semplicemente tuffati in olio e conditi con sale e pepe. Buonissimi.

Controvento -occhioni alla scapece
Controvento -occhioni alla scapece
Controvento - chardonnay cilentano
Controvento – chardonnay cilentano

Si beve impegnativo e raro, “Chardò” di Cantina Polito, Chardonnay cilentano di sole 600 bottiglie e di ben 5 anni, ma soprattutto di 15,5 gradi alcolici. Tiene botta perfettamente su tutto.

Ci sarebbe, a serata finita e locale chiuso, anche un limoncello fatto in casa dal papà di Vincenzo, coi suoi limoni, e una pizza a nutella “schianata” da me, ma non metto foto. C’è sempre qualcuno pronto a rompere le  scatole….ma pensate a vivere, invece di criticare sempre tutto. Un consiglio? quando state “arraggiati” con il mondo, venite, qui, a farvi una bella pizza e una croccante frittura, e poi una passeggiata fino al castello. Basta poco per rendere la vita, un pizzico più piacevole.

Agropoli di notte
Agropoli di notte

Davvero poco.

Controvento
Via Lungomare San Marco 52 Agropoli
tel 320 629 3301
Prezzo medio : piatti da 9 a 14 euro. Pizza da 4 euro.

3 commenti

    Vincenzo Frigino

    Bellissima presentazione,verro’ quanto prima a degustare le vostre delizie!!! Ovviamente,da buon Salentino di sangue, perche’ mio padre era nato ad Aradeo,accompagnero’ il tutto con un buon rosato ghiacciato !!!!! P.S. Ma il cuoco e’ Salentino?

    4 giugno 2021 - 23:24Rispondi

      Marco Contursi

      Si, mi disse che era pugliese ma non ricordo di dove.

      5 giugno 2021 - 21:46Rispondi

    Anna Cammarosano

    Verrò ottimo lavoro 🤞quanto prima x assaggiare le ottime cose.

    6 giugno 2021 - 20:29Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.