Archivio Settembre 2012

Bienvenidos a Miami

Città e paesi da mangiare e bere 12

di Sara Marte Ticchettio forsennato. Tessere e pallini, fumo di sigari e tifo gridato. Attendono il turno su panchine ormai familiari. Gironzolano in gruppetti e ridono rumorosi. Nessuno sotto ai 55 anni è ammesso alla “festa”. Benvenuti al Maximo Gomez Park, per gli amici Domino Park. Qui, nel cuore di Little Havana,…  Leggi tutto »

Da Napoli a Bari e ritorno: guida a 16 ristoranti di qualità low cost

Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide 13

A cura di Giulia Cannada Bartoli Vi dedichiamo ancora un goloso percorso da Napoli a Bari e vice versa, uscendo e entrando dalle varie regioni,  descrivendo tappe che sono un melange tra ristorante e trattoria, sia per piatti proposti, sia per il portafoglio.Usciamo e rientriamo in città del sud: Napoli, Bari, Salerno…  Leggi tutto »

Per Eva 2010 Bianco Costa d’Amalfi doc Voto 89/100

I vini da non perdere > in Campania > Salerno 0

TENUTA SAN FRANCESCO Uve: falanghina, ginestra, pepella Fascia di prezzo: 10-15 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Vista 5/5. Naso 25/30. Palato 27/30. Non Omologazione 32/35. Non è facile per nessun bianco essere bevuto a seguire al Greco di Pietracupa. Avevo voglia di farlo provare nella stessa circostanza, a…  Leggi tutto »

Archi, Etna. rivivere un antico palmento nello Zash Country Boutique Hotel

Le stanze del gusto > Dormire nel gusto 2

di Bianca Celano “Lasciarsi avvolgere dalla natura, da suoni primordiali e profondi, da odori densi e sfuggenti, significa allontanarsi dal quotidiano e tuffarsi in una dimensione di energia positiva” Tutto questo è ZASH  il country boutique hotel  immerso in 11 ettari coltivati ad agrumeti.  Il vecchio palmento di proprietà della…  Leggi tutto »

Slow wine 2013. I migliori bianchi dell’Adriatico dalla Romagna al Molise

News dalle aziende e dagli enti 0

di Redazione Slow Wine Romagna, Marche, Abruzzo e Molise – che vengono considerate le regioni adriatiche per antonomasia anche se non sono le sole ad affacciarsi su questo mare – sono identificate, nell’immaginario collettivo, come zone vinicole che producono principalmente vini rossi: il sangiovese prospera in Romagna e nelle zone più a…  Leggi tutto »

Cibo per la mente. Il rosso e il blu di Giuseppe Piccioni

Cinema e cibo 0

di Roberto Curti «Rombo gratinato su letto di carciofi e mandorle salate. Pinzimonio di crudité» annuncia con un pizzico di civetteria il coniuge (Gene Gnocchi) alla consorte Giuliana (Margherita Buy) servendole l’elaborata cena. Lei, preside in un liceo romano, annuisce distrattamente e inizia a mangiare meccanicamente, senza assaporare le…  Leggi tutto »

Il cake design di Claudia Deb. Teschio & Teschia: gioielli golosi per veri bulli!

Le torte e i dolci di Claudia Deb 1

di Claudia Deb Alessio, il mio più grande fan nonchè mio figlio, mi ha detto:”Mamma, sei la mamma di un bullo, la devi smettere con questi stupidi fiori e i cuoricini romantici. A noi bulli piacciono i teschi…”. Allora, teschio sia!!!…  Leggi tutto »

Buona la prima per Taste of Rome 2012: tutti i cuochi protagonisti

Eventi da raccontare 0

 di Ilaria Pipola Eccolo è arrivato il Taste of Roma, la prima edizione della capitale di questa manifestazione gastronomica ormai famosa ai più per l’edizione di Londra, ma anche per le tre milanesi. Quest’anno tocca a Roma, la location, i giardini sospesi dell’Auditorium Parco della Musica, è la…  Leggi tutto »

Forio d’Ischia, ristorante Il Saturnino da Filippo

Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide > Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide > Il Paradiso: Capri, Ischia, la Penisola Sorrentina, e la Costiera Amalfitana 1

Filippo Dakin, conosciuto da tutti a Forio come Filippo l’americano, aprì questo ristorante sul lungomare a metà degli anni Quaranta. Sposò Francesca Sacchetti, originaria dell’isola verde e il Saturnino si trasformò ben presto in un locale di ritrovo di artisti e scrittori. Seguirono gli anni in cui si poteva avere la fortuna di…  Leggi tutto »

Aglianico 2011 Pompeiano igt | Voto 83/100

I vini da non perdere > in Campania > Napoli 1

MICHELE ROMANO Uva: aglianico Fascia di prezzo: da 1 a 5 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Vista: 5/5. Naso 23/30. Palato 25/30. Non Omologazione: 30/35 Ecco uno dei tanti stupendi vini di servizio che regala il Sud. Di quelli che hai una pasta tradizionale a pranzo in famiglia,…  Leggi tutto »

Vini Buoni d’Italia 2013. I Tre Bicchieri in Toscana

News dalle aziende e dagli enti 0

  Baffonero 2010 Rocca di Frassinello Bolgheri Sassicaia 2009 Tenuta San Guido Bolgheri Superiore Campo al Fico 2009 I Luoghi Bolgheri Superiore Grattamacco 2009 Grattamacco Bolgheri Superiore Sapaio 2009 Podere Sapaio Bolgheri Superiore 2009 Castello di Bolgheri Brunello di Montalcino Altero 2007 Poggio Antico Brunello di Montalcino Bramante 2007 Sanlorenzo Brunello di Montalcino Cerretalto 2006 Casanova di Neri Brunello di Montalcino Collezione Arte 2006 Donna Olga Brunello di Montalcino Poggio al Vento…  Leggi tutto »

Ricordate il conto di 4000 euro da Cracco? Il Tribunale dice: Ok, il prezzo è giusto

Polemiche e punti di vista 34

di Leo Ciomei Quasi quattro anni fa lo chef Carlo Cracco venne messo alla gogna da tutti i quotidiani e mass media (blog compresi, ma non questo) per aver presentato un conto di euro 4.140,00 a dei clienti a cui aveva servito una generosa grattata da 3 etti di tartufo d’Alba al…  Leggi tutto »

Breaking fat news. Logo fast food resta impresso nella testa dei ragazzi

Curiosità 1

di Tommaso Esposito Il logo delle catene di fast food rimane cosi tenacemente impresso nel cervello dei ragazzi tanto da essere esso soltanto capace di attivare le aree cerebrali correlate alla gestione e all’appagamento dell’appetito. Lo ha dimostrato  uno studio dell’ Università del Missouri-Kansas City, i cui risultati…  Leggi tutto »

La patata di Letino, una specialità da non perdere con la ricetta della memoria: patata ammaccata

I miei prodotti preferiti 6

 di Antonella D’Avanzo Per parlare di gastronomia come espressione culturale più autentica ed immediatamente comprensibile di un territorio, insieme alla voglia di esplorare il territorio, per conoscere le genti, le tradizioni, nella riscoperta dei luoghi meno battuti, siamo giunti a Letino, un luogo meraviglioso, dove all’arrivo, ci si trova…  Leggi tutto »

Sfiziusielli con chiodini e papaccelle napoletane

Le ricette > i primi 7

Ingredienti per 4 persone: 320 gr. sfiziusielli trafilati in bronzo “Vicidomini” 200 gr. papaccelle napoletane fresche gialle e rosse 300 gr. funghi chiodini in acqua e sale “Famiglia Principe” 200 gr. pomodorini datterini “Danicoop” 50 gr. olive nere Gaeta 50 gr. cipollotto nocerino dop…  Leggi tutto »

Slow Wine 2013. Il grande aglianico: Taurasi, Vulture e Benevento sugli scudi. Tutti i riconoscimenti

News dalle aziende e dagli enti 6

di Redazione Slow Wine Benché si continui a ripetere che la Campania sia soprattutto una regione “bianchista” a noi di Slow Wine l’aglianico come vitigno piace tanto! Anche in Basilicata, nonostante la situazione economica drammatica, abbiamo assaggiato etichette di grandissimo valore Campania Abbiamo un debole per questo vitigno,…  Leggi tutto »

Garantito igp | Forastera 2011 Ischia doc Pietratorcia

GARANTITO IGP > I vini da non perdere > in Campania > Napoli 0

Uva: forastera Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Forastera lo dice la parola stessa. Uva che viene da fuori, forestiera. Certo, dal punto di vista, diciamo, americano, sarebbe difficile definire così grappoli che vengono coltivati tra i terrazzamenti tenuti dalle paramine, muri a secco di tufo…  Leggi tutto »

Falanghina dei Campi Flegrei 2003 di Agnanum, Raffaele Moccia

I vini da non perdere > in Campania > Napoli 0

Uva: falanghina Fascia di preozzo: nd Fermentazione e maturazione: acciaio La Falanghina dei Campi Flegrei ci è stata sempre presentata come un vino della quotidianità. Da bere in tempi non molto lontani dalla vendemmia e dal carattere piuttosto semplice e beverino. E ci piace sceglierla a tavola proprio per queste caratteristiche,…  Leggi tutto »

Le Macchiole: la leggenda del Paleo. La verticale 2009-1992 con Cinzia Merli e Luca D’Attoma a Roma

Verticali e orizzontali 0

La filosofia del Paleo è improntata alla freschezza, alla potenza non esibita ma molto elegante. Un vino di grande spessore, piacevole, sempre lungo. Questa è la sintesi di una degustazione esaltante organizzata ieri sera da Cinzia Merli alle Officine Farnese a Roma, un racconto di storia del vino italiano in cui si dimostra…  Leggi tutto »

Cantari 2008 Guardia Sanframondi Aglianico riserva Voto 89/100

I vini da non perdere > in Campania > Benevento > I vini da non perdere > I vini da non perdere > in Campania 1

LA GUARDIENSE Uva: 100% aglianico Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Fascia di prezzo: da 10 a 15 euro Naso 5/5. Naso: 27/30. palato: 27/30. Non Omologazione 30/35 Dall’inizio alla fine, lungo il percorso di questa etichetta de ‘La Guardianse’ non si segnano noti distorte. La riserva aglianico Cantari rappresenta la dimostrazione lampante di…  Leggi tutto »

Il Mosaico di Ischia e la cucina di Nino Di Costanzo

Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide > Il Paradiso: Capri, Ischia, la Penisola Sorrentina, e la Costiera Amalfitana 9

I tavoli in cucina sono triplicati rispetto a quello dove siamo stati l’ultima volta. Per forza, come perdere questo show cooking non artefatto e live al Mosaico dell’Hotel Manzi? Ecco così che i posti sono passati da due a otto e sono sempre occupati durante la stagione….  Leggi tutto »

Calamarata con cozze e pesto

Le ricette > i primi 6

400 g pasta 500 g cozze pomodorini qb aglio pesto casalingo  ( basilico, sale , pinoli e udite udite mandorle pelate EVO e no formaggio e no aglio!) EVO pepe nero. Aprite le cozze in una padella, sgusciatele e filtrate il brodo di cottura. In…  Leggi tutto »

Slow Wine 2013. Il Brunello di Montalcino riserva 2006 e la 2007: le nostre scelte

News dalle aziende e dagli enti 1

di Redazione Slow Wine La denominazione toscana più importante ha riservato, al solito, grandi soddisfazioni. L’annata 2007 ci è parsa, in generale, più semplice e immediata, mentre la Riserva 2006 rivela un enorme potenziale evolutivo.   Montalcino si conferma come uno dei grandi terroir dell’enologia nazionale. Qui il sangiovese in…  Leggi tutto »

Bonci&Sorbillo: derby di pizza tra Napoli e Roma

Eventi da raccontare 0

di Ilaria Pipola Una folla di appassionati, curiosi ed entusiasti, riunita per l’incontro dei due grandi nomi della pizza romana e napoletana, Gabriele Bonci e Gino Sorbillo, al Circolo degli Artisti, a Roma, in occasione di “Festambiente Mondi Possibili”. Una grande festa, divertimento, ma anche didattica sugli impasti e su…  Leggi tutto »

Best Italian Wine Awards| I migliori 50 vini italiani da un’idea di Luca Gardini e Andrea Grignaffini: primo il Trebbiano di Valentini!

News dalle aziende e dagli enti 36

Best Italian Wine Awards nasce da un’idea di Luca Gardini, il “palato” per eccellenza, e Andrea Grignaffini, esperto enogastronomico e creative director della rivista Spirito diVino, che si sono avvalsi della collaborazione di alcuni tra i più importanti opinion leader del panorama enologico italiano ed internazionale: Enzo Vizzari, Daniele Cernilli, Tim Atkins, Raoul Salama,…  Leggi tutto »

Tenuta Chignole 2011 Ischia bianco doc

I vini da non perdere > in Campania > Napoli 2

L’anima contadina ischitana resiste nonostante mezzo secolo di turismo e cemento. Ed è profonda, lunga, emozionante, parla grazie a testimoni viventi perché la trasformazione è avvenuta improvvisa dopo la seconda guerra mondiale. Trovi la vite etrusca e quella greca, il crocefisso nei palmenti dell’Epomeo, i terrazzamenti dei romani, le parracine verdi costruite nel…  Leggi tutto »

Best Italian Wine Awards ! Il racconto della festa di premiazione all’Hotel Visconti Palace di Milano

Eventi da raccontare 4

di Andrea Guolo Milano. Alla fine, ammirando la sala piena dell’hotel Grand Visconti Palace di Milano dove lunedì sera si è tenuta la premiazione e considerando l’impatto mediatico suscitato dall’evento, hanno avuto ragione loro. Luca Gardini, il più istrionico e talentuoso dei nostri sommelier (campione mondiale 2010) si è unito ad Andrea…  Leggi tutto »

Cinghialata murgiana a Masseria Barbera

Eventi da raccontare 8

di Lello Tornatore Ormai la mia automobile va da sola verso la strada delle Puglie. Riesco anche a consumare meno ossigeno Irpino. Le ultime assidue frequentazioni di questi splendidi territori, prevedo mi porteranno inevitabilmente verso l’elezione di questi posti a mia seconda patria…sempre dopo l’Irpinia, però!!! Eh si, ci sono tante affinità…  Leggi tutto »

Mezzi paccheri con vellutata di bufala e pomodori secchi

Le ricette > i primi > Le ricette 5

di Virginia Di Falco Ebbene si. Capita anche a noi donne comuni mortali di dover cucinare con i tempi della Parodi. Quindi ho approfittato di un condimento della serie «pronto mentre bolle l’acqua». Un piccolo gioiello goloso prodotto da un’azienda storica del Salernitano, la Tramontina, che lavora il latte da sessant’anni. Loro…  Leggi tutto »

Slow Wine 2013. Amarone, Valpolicella e Recioto: i riconoscimenti della guida

News dalle aziende e dagli enti 0

di Redazione Slow Wine Continua il giro per scoprire l’Italia vitivinicola così come è emersa durante i lavori di redazione di Slow Wine 2013. Andiamo a vedere cos’è successo in Valpolicella, questa importante zona vinicola alle porte di Verona, che si estende in quel sistema di valli parallele che avvolgono a nord…  Leggi tutto »