Archivio Novembre 2012

Parigi, La Bigarrade: il bistellato low cost, ma non andate a cercar le stelle

Città e paesi da mangiare e bere > Città e paesi da mangiare e bere > Parigi 3

106 Rue Nollet Tel. 01 42 26 01 02 www.bigarrade.fr Beh, la prima notizia è che Christophe Pelé non è più in cucina, preferisce fare il patròn, discutere dei piatti con Kanayama e godersi gli utili. La seconda notizia è che se al primo amuse bouche lasci la posata sul piatto te…  Leggi tutto »

Marta Torlo: “Amo la cucina, il cinema e il teatro che celebro a modo mio”

Album > Personaggi 1

di Liliana Carbone «La mia cucina è come un grande armadio fatto di scaffali, su ciascuno sono disposti gli ingredienti in maniera precisa, perché io amo l’ordine. Tutti questi ingredienti sono accuratamente selezionati, ognuno ha il posto che gli spetta. Ognuno mi permetterà di realizzare i miei sogni»….  Leggi tutto »

Nusco, La Locanda di Bu

Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide > l'Irpinia 1

di Marina Alaimo La Locanda di Bu è proprio nel centro storico di Nusco fatto di vicoli e casette che disegnano un delizioso presepe. Siamo nell’alta Irpinia, terra di grandi vini e sapori forti che lo chef Antonio Pisaniello sa tradurre in piatti raffinati. Ad accoglierci è l’affascinante Jenny Auriemma, sommelier…  Leggi tutto »

Vizzola Ticino, Hotel Ristorante Villa Malpensa

Guida ai Ristoranti e alle Trattorie d'Italia del Nord 0

di Enrico Malgi Appena sono arrivato a destinazione il primo impatto è stato spiazzante. La vista si allarga su uno spettacolare parco con al centro la mole imponente dell’hotel Villa Malpensa, un’antica e sontuosa villa in stile liberty dei primi anni del Novecento appartenuta al conte Gianni Caproni, antesignano dell’aeronautica italiana insieme…  Leggi tutto »

Il cake design di Claudia Deb. Bocconcini di “diospiros” alle noci

Le torte e i dolci di Claudia Deb 1

di Claudia Deb Dopo aver letto l’interessantissimo articolo di Marina Alaimo sui kaki, ho pensato “anvedi, qui bisogna farci un un bel dolcetto” (ormai il mio lessico è contaminato dal dialetto della mia città adottiva!). Detto, fatto. Ho realizzato dei bocconcini utilizzando i cachi maturi, stemperando il sapore della polpa dolcissima,…  Leggi tutto »

Benvenuto Cilento. Verticale 2009-2007-2006-2005-2004-2003 Aglianico Cenito di Luigi Maffini

Verticali e orizzontali 0

  di Enrico Malgi Grande happening con la seconda edizione di Benvenuto Cilento, tenutasi all’hotel Savoy Beach di Paestum il 23 novembre u.s., in cui si è vissuto uno dei momenti clou durante la verticale di Aglianico Cenito di Luigi Maffini, con i millesimi 2009, 2007, 2006, 2005, 2004 e 2003….  Leggi tutto »

Parigi, ristorante Taillevent: il gusto del classico

Città e paesi da mangiare e bere > Città e paesi da mangiare e bere > Parigi 2

15 r. Lamennais F Tel. 0144951501, fax 0142259518 http://www.taillevent.com Ferie: 28 luglio – 27 agosto, chiuso il sabato e la  domenica. Prezzo: menu degustazione  82 euro a pranzo, 195 la sera. Alla carta da 130 a 225 euro Un grande classico della cucina francese a due passi dall’Arco di Trionfo, con una…  Leggi tutto »

I conchiglioni ripieni di stracciata di bufala, pomodoro San Marzano, basilico e melanzane affumicate di Peppe Stanzione

Le ricette > i primi 0

Ingredienti per 4 persone: –        gr 160 conchiglioni di semola di grano duro –        gr 200 stracciata di bufala –        gr 100 ricotta di bufala –        n.2 melanzane lunghe violette –        gr 500 pomodori pelati San Marzano –        3 spicchi d’aglio –        1 mazzetti di basilico…  Leggi tutto »

Napoli, Trattoria da Emilio: dalla terra alla cucina in via Lepanto dal 1959

I vini da non perdere 8

di Giulia Cannada Bartoli Trattoria da Emilio dal 1959 Via Lepanto 45 Tel.081.239.45.60 mob. 338.1193919 domenico.par.70@gmail.com chiuso:sabato aperto:da lunedì a domenica a pranzo, dalle 12:00 alle 17,30 martedì e giovedì aperto anche di sera, dalle 20:00 cucina per celiaci: si su prenotazione Ferie: due settimane centrali agosto buoni pasti :si c/card…  Leggi tutto »

Lonate Pozzolo, Osteria Cascinale

Guida ai Ristoranti e alle Trattorie d'Italia del Nord 1

di Enrico Malgi Di che stavamo parlando la volta scorsa? Ah, degli chef campani che stanno spopolando al nord Italia. Bene, anche ALL’OSTERIA CASCINALE di Lonate Pozzolo, in provincia di Varese a due passi dal terminal dell’aeroporto della Malpensa, il cuoco, che si chiama ROSARIO DE FILIPPIS, è un ventitreenne chef…  Leggi tutto »

Gino Veronelli, otto anni fa

Album > Personaggi 3

  Otto anni fa Gino Veronelli, fondatore della critica enologica italiana, è andato via. Sembra ieri Non ci sono altre parole da scrivere, ma solo il ricordo commosso di chi ama questo settore è ha avuto la fortuna di conoscerlo. Con la foto che Gian Arturo ha postato oggi su Facebook…  Leggi tutto »

Garantito Igp| Il Barbaresco di Produttori del Barbaresco: 1999-1996 e 1990

GARANTITO IGP 0

La piazza di Barbaresco Ci sono vini che ti accompagnano. Non sai perchè, ma succede. Come una persona incontrata per caso per vivere insieme un’avventura, un viaggio, un racconto. Come in una quadra di Potocki vivo una narrazione nella narrazione di una narrazione sino a comporre una storia a parte,…  Leggi tutto »

Il Maiale nero casertano o Pelatello Teanese

I miei prodotti preferiti > Le ricette > i secondi 4

di Antonella D’Avanzo Girando in lungo e in largo la provincia di Caserta, arrivo nella cittadina di Teano ed assisto ad uno spettacolo di grande impatto, uno scenario che desta sorprendente interesse, visioni pittoresche ed affascinanti, un centro storico costruito per lo più in pietra vulcanica e un continuo intreccio di…  Leggi tutto »

Spaghetti con alici e friggitelli

Le ricette > i primi > Le ricette 2

di Virginia Di Falco Questa è una ricetta superveloce, fresca e molto gustosa che mi hanno insegnato nel Cilento. In mancanza delle buonissime e quasi introvabili alici di menaica (presidio Slow Food) provate a farla con le alicette del Tirreno, che hanno una buona sapidità, a stemperare un po’ la dolcezza dei friggitelli….  Leggi tutto »

Roma, ristorante Sanlorenzo: la migliore cucina di pesce della Capitale

Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide > A Roma e nel Lazio 21

di Virginia Di Falco I ricci e le rose. Questa la mia prima fotografia del Sanlorenzo. Il mio sottotitolo. Entri e trovi ad accoglierti, prima ancora di un umano, una cassetta piena di ricci sul bancone all’ingresso. Meravigliosi. E accanto un grosso vaso pieno di rose rosse, quelle con i petali di…  Leggi tutto »

Napoli, Ristorante Napoli Mia

Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide > A Napoli 1

di Marina Alaimo Il ristorante Napoli Mia è in una posizione molto invitante, sull’antica e bellissima Riviera di Chiaia. A due passi dal salotto buono di Napoli: piazza dei Martiri, via dei Mille, via Chiaia, le strade dello shopping cittadino, dove recarsi anche per un aperitivo divertente o semplicemente per passeggiare…  Leggi tutto »

Falanghina dei Campi Flegrei Agnanum 2003-2011: una storia a nove annate

Verticali e orizzontali 13

di Annito Abate Nel trailer per la serata vissuta mercoledì, percorrerei le emozioni dell’incipit di “Star Trek”: «Spazio, ultima frontiera! Il viaggio di un WineBlog diretto all’esplorazione di “strane vigne”, alla scoperta di nuove forme di vini e di estinte civiltà contadine, fino ad arrivare là, dove nessun vigneron è mai giunto…  Leggi tutto »

Napoli, Pizzeria La Notizia. Sette pretendenti per sposare Margherita.

Eventi da raccontare > Le pizzerie > La Pizza e basta 4

  di Tommaso Esposito Bene diciamo che tutto doveva essere un gioco: trovare sette mariti fratelli per sette sorelle gemelle. E cioè trovare sette ingredienti con un forte legame di territorio per immaginare nuove variazioni di Pizza Margherita. Laura Gambacorta ci riesce e con Enzo Coccia…  Leggi tutto »

Nicolas Sarkozy e Carla Bruni a pranzo da Pietro Parisi

Curiosità 0

Un bel menu vesuviano rivisitato con la tecnica appresa da Ducasse in sei anni di gavetta. Così ieri Pietro Parisi, giovane cuoco e patron del ristorante Era Ora di Palma Campania, ha cucinato uno dei suoi pranzi più impegnativi per l’ex presidente francese Nicolas Sarkozy e la moglie Carlà: bella, capelli sciolti, occhiali…  Leggi tutto »

Il kaki napoletano. Una eccellenza dolce campana

I miei prodotti preferiti 5

di Marina Alaimo E’ tempo di kaki, anzi di legnasante perché nella zona vesuviana, dove questa coltura è molto diffusa, è così che vengono chiamati. Probabilmente questo nome stravagante  è dovuto al fatto che questi frutti  compaiano sui banchi dei mercati nel periodo dei morti. La Campania ricopre…  Leggi tutto »

Il sogno e l’incubo: Savanna Samson e il Romanzo del Vino a New York

Curiosità 4

di Stefano Milioni METTI UNA SERA A NEW YORK DALLA PORNOSTAR SAVANNA, DOVE SCOPRI CHE IL TUO LIBRO E’ RIVENDUTO IN TUTTO IL MONDO CON LO STESSO NOME E LA STESSA ETICHETTA DEL SUO VINO. L’incredibile storia di un “sogno vero”, diventato incubo globale. Mettete di essere una sera…  Leggi tutto »

Pastina sedano e cipolla, paternustielle a’ maciuliatora

Le ricette > i primi > La Tavola di Pulcinella 7

di Tommaso Esposito I maciuliatori erano gli operai che maciullavano la canapa dopo la macerazione. Molti piatti si chiamano così nella Tavola di Pulcinella. Questa è una ricettina per le serate uggiose, quando non va proprio giù il brodo di dado. E si pensa a qualcosa di rustico buono….  Leggi tutto »

Napoli. Veritas Restaurant, i guizzi di Gianluca D’Agostino e lo charme di Stefano Giancotti

Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide > A Napoli 3

Corso Vittorio Emanuele 141 Tel. 081.660585 www.veritasrestaurant.it Aperto la sera; domenica a pranzo Chiuso lunedì, domenica sera Degustazioni da 20 a 48 euro di Tommaso Esposito Una sosta al Veritas Restaurant. Cominciamo dal pane. Tutto bianco;  condito con le olive nere di Gaeta;  ai semi di…  Leggi tutto »

Degustazioni AMIRA – Tutti i Fiano Cilento 2011: primo il Kratos di Maffini

Verticali e orizzontali 4

di Diodato Buonora In occasione di “Benvenuto Cilento 2012”, l’interessantissima iniziativa organizzata dal “Luciano Pignataro Wineblog”, l’Amira (Associazione Maîtres Italiani Ristoranti e Alberghi) sezione Paestum ha tenuto una degustazione di fiano cilentano dell’annata 2011. Il tutto è stato fatto rigorosamente “alla cieca”, vale a dire i degustatori non erano informati dei…  Leggi tutto »

Ma chi dice che montanara e patatine fritte fanno male?

Curiosità 2

di Tommaso Esposito Esperti, cuochi, pizzaioli, friggitori e giornalisti enogastronomici insieme agli studenti del corso di Laurea Specialistica Internazionale in Food Design (www.fipdes.eu) si sono sottoposti a un bell’esperimento presso la scuola di Cucina Dolce & Salato di Maddaloni per dimostrare se il fritto faccia male alla salute. Il…  Leggi tutto »

Il Sole 24 Ore: Irpinia e Sannio ultime per appeal turistico in Italia! Ma come si spendono i soldi pubblici?

Polemiche e punti di vista 7

Mentre le deludenti lobby politiche locali del Sannio e dell’Irpinia sono impegnate a cercare tutti i cavilli per evitare la fusione e salvare le loro carriere pagate con i soldi pubblici, oggi il Sole 24Ore pubblica l’annuale report sulla Qualità della Vita delle province italiane di cui vi stanno inondando le tv e…  Leggi tutto »

Pancotto di broccoli di rapa, cianfuotto ‘e vruoccole ‘e rapa

La Tavola di Pulcinella > Le ricette > Le zuppe 0

  di Tommaso Esposito Certo le cose semplici sono anche le più buone. Panecuotto o cianfuotto è il nome dialettale. E con il pane va tutto: fagioli, cavolfiore, scarola. Questa volta i broccoli di rapa. Ingredienti per 4 persone Broccoli di rapa scelti 500 gr Pane sereticcio 250 gr…  Leggi tutto »

Ilario Vinciguerra a Gallarate, alta cucina italiana

Guida ai ristoranti e alle trattorie d'Italia del Centro Sud 13

Via Roma 1 Tel.0331.791597 www.ilariovinciguerra.it Aperto a pranzo e cena, chiuso domenica sera e lunedì Ferie variabili in inverno Prezzo medio vini esclusi: da 60 a 90 euro La villa in stile Liberty nel cuore di Gallarate l’aveva puntata da tempo, un sogno nel cassetto inseguito con determinazione e che ha trasformato…  Leggi tutto »

Barbaresco 1967 doc Cascina Luisin

I vini da non perdere > I vini del Mattino 0

Tanti vini possono invecchiare, ma poche uve guadagnano con il tempo oltre ogni immaginazione: il gaglioppo, sicuramente. E poi l’aglianico. Ma è il nebbiolo il vitigno su cui si sono più conferme, la capacità di superare agevolmente i 40 anni in bottiglia. Ci si ritrova a Barbaresco, la…  Leggi tutto »

Variazioni di Falerno e innovazioni tradizionali

Eventi da raccontare > Verticali e orizzontali 1

di Alessandro Manna Tredici vini, undici Falerno del Massico Doc, – in tutte e tre le tipologie: Bianco, Rosso e Primitivo –  e due IGT dello stesso areale geografico ma fuori disciplinare – un rosato ed un passito – danno una idea abbastanza ben definita di quello che un territorio riesce a…  Leggi tutto »