Domani i ristoratori consegnano le chiavi per protesta. Flash mob nazionale RisorgiAmo Italia

27/4/2020 725
Flash mob nazionale RisorgiAmo Italia
Flash mob nazionale RisorgiAmo Italia

EMERGENZA PANDEMIA EPIDEMIOLOGICA

Flash mob nazionale RisorgiAmo Italia

MARTEDÌ 28 APRILE ALLE 21 I RISTORATORI TOSCANA ACCENDONO LE INSEGNE E LE LUCI DEI LORO LOCALI PER L’ULTIMA VOLTA E IL 29 MATTINA  SI RECANO A PALAZZO VECCHIO PER CONSEGNARE LE CHIAVI DELLE LORO ATTIVITÀ

Toscana, 27 Aprile 2020: Ristoratori Toscana, il gruppo che raccoglie in Toscana oltre 6000 imprese del mondo della ristorazione, partecipa al Flash Mob Risorgiamo Italia, organizzata dalla federazione nazionale M.I.O – di cui è membro fondatore- che raccoglie circa 80.000 rappresentanti del mondo HO.RE.CA .

Martedì 28 aprile alle ore 21: le luci delle insegne delle loro attività si accenderanno simbolicamente per l’ultima sera.

Prima di tutto vogliamo ringraziare il Comune di Firenze per il sostegno che ci sta dando. Sapere che le istituzioni locali ci sono vicine ci dà speranza e fiducia nel futuro” affermano i portavoce del Gruppo Ristoratori Toscana e continuano” Abbiamo ascoltato le parole del nostro Presidente Conte, siamo consapevoli della difficile situazione che il paese sta attraversando, ma siamo afflitti nel sapere che potremo aprire solo dal 1° giugno. Stiamo accettando tutto per la della salute dei nostri clienti e dei nostri dipendenti: chiediamo di poter partecipare alla determinazione delle norme sulla riapertura del nostro settore dando il nostro umile contributo. Nessuno più di noi, che si sporca le mani tutti i giorni, può sapere cosa è necessario fare per far ripartire la economia della ristorazione. Auspichiamo confronto e condivisione, in un sano spirito di collaborazione della nostra amata Italia, e rivolgiamo un accorato appello al nostro Sindaco Nardella di farsi portavoce delle nostre istanze verso il Governo Centrale.

Ecco perché il 29 APRILE, la mattina dopo aver acceso per l’ultima volta le luci, gli imprenditori andranno davanti ai loro comuni a consegnare le chiavi dei propri locali.  A Dario Nardella, Sindaco della Città di Firenze e a Federico Gianassi, Assessore Bilancio, commercio, attività produttive, rapporti con il Consiglio comunale per opera di 3 rappresentanti dei Ristoratori Toscana.

I Ristoratori Toscana lanciano questo appello “ Invitiamo gli aderenti al flash mob di muoversi nel rispetto della normativa nazionale e dei vari DPCM, nonché al fine di evitare rischio contagio, si raccomandano a tutti la massima collaborazione ed il massimo senso civico, nel rispetto della saluti di tutti; a tal riguardo, ferme le raccomandazioni già comunicate via call e attraverso i social si ricorda a tutti che la consegna avverrà MERCOLEDI 29 APRILE ad opera di alcuni rappresentanti dei Ristoratori Toscana; vi invitiamo fortemente a non prendere parte a manifestazioni innanzi a Palazzo Vecchio e/o comunque in strada in quanto non autorizzate e/o contrarie alla normativa in vigore”.

“Abbiamo già incontrato i ristoratori – ha detto l’assessore Gianassi – e continueremo ad incontrarli.

Raccogliamo le loro preoccupazioni e siamo al loro fianco. Non mancherà il nostro impegno nel portare le loro richieste al Governo”.

Gli organizzatori per la Toscana del flash mob Risorgiamo Italia concludono “Nello sconforto di questo momento che affligge il nostro Paese, abbiamo scoperto un’incredibile forza data dalla nostra unione. Per la prima volta, tutta la categoria dei ristoratori si trova unita in un fronte comune, al fine di ricostruire insieme il futuro di questo settore fondamentale per l’economia del Paese. Risorgiamo Italia! La unione è la nostra Forza!

Seguici sul sito www.ristoratoritoscana.it

Sulla pagina facebook https://www.facebook.com/responsabiliitalianifondatodaristoratoritoscana/

Sull’evento https://www.facebook.com/events/222349215718342/

#siamonatiperassumerenonperlicenziare

Ufficio stampa:
Valentina Paolini

Cel. 339.8434196 [email protected]

Per chi vuole aderire alla manifestazione o al gruppo Ristoratori Toscana
Pasquale Naccari: Ristoratori Toscana 329. 428 7919
Raffaele Madeo: Ristoratori Toscana 328. 685 2802
Gianmarco Guidi: Ristoratori Toscana 366. 1335555