Enoteca Iorio, un piccolo harem del vino ad Afragola

8/4/2019 1.7 MILA
Enoteca Iorio
Enoteca Iorio

di Simona  Mariarosaria Quirino

Vini per passione. È la prima cosa che si nota, entrando nel locale, sotto la scritta Enoteca Iorio ad Afragola. E non è il solito motto che accompagna chi vende qualcosa. È il piccolo grande mondo di Pasquale Iorio, che ha scelto Afragola per la sua enoteca, in una struttura piccola, calda e accogliente, casa sua e di chi viene a trovarlo. Per prendere una bottiglia di vino, per fare un brunch o un aperitivo, per farsi preparare un panino al volo con la ricca selezione di salumi, formaggi e latticini, scelti con la cura di chi il suo mestiere lo sa fare e lo fa con amore. Quello stesso amore che lo ha portato in Val d’Arno, in Toscana, dove ha fatto tesoro di tutti gli incontri e di tutte le conoscenze che ha acquisito nel mondo dell’enogastronomia. Un bagaglio che ha portato con sé quando è ritornato ad Afragola, nella sua enoteca, dove è possibile scegliere tra una vasta selezione di vini nazionali e internazionali, con case e annate tra le più disparate.

Enoteca Iorio
Enoteca Iorio

Entrando, a sinistra lo sguardo si perde tra gli scaffali di legno pieni di vino, a destra tra la gamma dei prodotti della gastronomia locale e non, tutta bio e con marchi selezionati. In fondo, un bancone con salumi e formaggi con cui vengono farciti i panini e riempiti i taglieri. Al centro, le botti, il cuore del suo locale, attorno alle quali si mettono in cerchio gli ospiti per aperitivi e brunch. Tutti i giorni. Pasquale, infatti, è un punto fermo di chi vive o passa per Afragola. Tutti lo conoscono e di tutti si prende cura, conoscendone gusti e abitudini. C’è chi viene per il panino da portare a lavoro, chi a degustare l’ultima bottiglia arrivata nella sua enoteca, chi ad assaggiare le prelibatezze che accompagnano i vini.

Enoteca Iorio - casatiello
Enoteca Iorio – casatiello

A noi Pasquale ha fatto assaggiare un ottimo pane integrale prodotto da un panificio locale farcito con una delicata mortadella, a seguire il suo casatiello, pezzo forte della tavola di ogni Pasqua che si rispetti e della sua cucina e, infine,  un’insalata di riso fresca,  con provola e pomodorini. Il tutto accompagnato da un buon Riesling, vino fruttato, con carattere ma discreto, tanto da esaltare e lasciare spazio ai sapori dei cibi che accompagna, senza prevaricare. Anche Pasquale è così, un ragazzo con carattere ma discreto, pronto a dispensare consigli ma, allo stesso tempo, a lasciare agli ospiti libera scelta senza interferenza di piatti e bicchieri. Alla domanda su quali siano i suoi progetti per il futuro,  risponde: “vorrei ingrandire l’enoteca sfruttando anche il locale vicino senza, però, cambiare la tipicità del posto”. Perché il segreto è proprio questo: crescere, ma mantenere la parte migliore di sé. Quella di Pasquale si chiama Enoteca Iorio.

Enoteca Iorio Afragola
Viale Giovanni Amendola 219
Tel. 081 860 3442
Sempre aperta